B M Play Off – Brescia Waterpolo senza fare calcoli

Ripartire da zero, come se nulla fosse, senza guardarsi indietro: è questo lo stato d’animo con cui il Brescia Waterpolo si appresta ad affrontare il ritorno della semifinale playoff di serie B maschile. Sabato, alle 16, alla piscina di Mompiano, il sette di Aldo Sussarello riceverà il Lerici Sport e tutte le attenzioni sono rivolte a cosa sarà necessario fare per superare l’avversario, senza farsi condizionare dall’ampia vittoria ottenuta in Liguria (14 a 6), senza fare calcoli, ma solo concentrandosi su come comportarsi in ogni situazione di gioco e vedere di archiviare la pratica il più in fretta possibile. Anche se otto gol di vantaggio sono un bel gruzzolo, Zugni e compagni vogliono tenersi lontani da facili entusiasmi e sono pronti a dare il massimo contro una compagine che, come facile aspettarsi, verrà a Brescia a giocarsi il tutto per tutto senza particolari pressioni.

«Scenderemo in acqua per continuare a crescere – presenta la sfida, il tecnico Sussarello -, la gara d’andata l’abbiamo già dimenticata: fin dall’inizio del campionato, ogni partita, per noi, è un’occasione per migliorare e nei playoff il discorso non cambia. Con l’80 per cento del gruppo sotto i vent’anni di età, a settembre abbiamo cominciato con tante incertezze; poi, nell’arco della stagione, i dubbi si sono progressivamente ridimensionati e, al contempo, ha preso forma la consapevolezza dei nostri mezzi. Ora siamo in corsa per il salto di categoria e dobbiamo fare quello che sappiamo, divertendoci e, ripeto, proseguendo la crescita».

 

Ufficio Stampa AN Brescia

Print Friendly, PDF & Email