B M – Prima vittoria per il Tyrsenia


cc. Lazio – Tyrsenia 8/14
Parziali: 1/3-1/5- 3/2- 3/4
superiorità ccLazio6/11-Tyrsenia3/5

Tyrsenia: Secci-Pettini-Zanella(3)-Gismondi Leo-Giuggioloni-Castello(1)-Pappacena(1)-Paris(3) De Propris-Marcucci(1)-Triscari Piediviti(1)-Muneroni A.(4) Garofalo

Schiacciante prova dei ragazzi di Mr Monti che nei primi due tempi demoliscono con un parziale al cambio campo di 2-8 ,una incredula CC LAZIO . Dopo i primi due passi falsi,dove la squadra avrebbe meritato sicuramente di più,arriva la prima vittoria della stagione,mostrando tutte le potenzialità non espresse fino ad ora.
La squadra scende in acqua con una assenza importante,quella di Gianluca Muneroni, per problemi di lavoro,mentre sono fuori rosa per turnover Foschini,Pierri e Di Bella.

Il Tyrsenia parte forte e va in gol alla prima azione con Castello che conclude da pos. 3 . La squadra Cerite, con un pressing a tutto campo mette in difficoltà il sette della CC Lazio, costringendo i difensori al fallo da espulsione ma Paris conclude sul palo da pos. 4.

La squadra di casa tenta di reagire e guadagna la prima espulsione a favore ,neutralizzata da Secci che rilancia Triscari in controfuga ,gol, 0-2. Ancora una espulsione contro e questa volta gli avversari accorciano con De Vita,1-2 Si cerca di giocare ma l’arbitro fischia la terza espulsione a favore dei padroni di casa ma Zanella,intercetta il passaggio e si invola in controfuga,trattenuta a meta’ campo,espulsione e secondo uomo in più per il Tyrsenia,con lo stesso Zanella che conclude in rete da pos.2 portando il risultato sul1-3

Nel secondo quarto il Tyrsenia getta le basi per la vittoria finale,con un secco 1-5. Apre le danze Zanella,con un altro tiro da pos 3 che si insacca nel sette.

La reazione degli avversari viene fermata da Secci,sempre pronto tra i pali. Nell’azione successiva Muneroni conquista palla in difesa e dopo 25 mt  in controfuga ,segna, entrando da pos. 1, il quinto gol,1-5. Ancora Secci si oppone alla CC
Lazio e questa volta lo fa parando un rigore ad Uccelletti. Gli avversari accusano il colpo ,difendono male ed arriva la terza espulsione con Paris che questa volta non perdona ,gol da fuori e si va sul 1-6.

La vasca in questo momento è totalmente nelle mani del Tyrsenia e su rovesciata arriva il settimo gol ad opera di Marcucci. Gli avversari tentano di reagire, e su ribattuta  di Secci, Uccelletti segna da pos. 4 portando il risultato sul 2-7. Ancora una espulsione a favore dei padroni di casa,fuori Castello, ma Secci blocca la conclusione di De Vita da pos. 4 e lancia Muneroni in controfuga che non sbaglia, 2-8 . Nello scadere del tempo viene espulso Paris,la CC Lazio aprira’ il terzo quarto sfruttando la quinta superiorità numerica  realizzando la terza rete, 3-8.

Ancora una’espulsione con,Triscari spedito  al pozzetto dall’arbitro ma Garofalo,subentrato a Secci,para neutralizzando il pericolo. Ancora Muneroni che riparte in controfuga ma viene bloccato ed ottiene un’ espulsione a favore . L’occasione da gol,questa volta viene sprecata,prima da Muneroni stesso che prende il palo da pos. 1 e successivamente da Paris che tira fuori da pos. 4.

Da un gol mangiato,arriva il gol subito, Gismondi in fase di rientro ostacola l’avversario e viene espulso, Uccelletti accorcia le distanze,4-8 con Garofalo che tocca la palla. E’ il momento della CC Lazio che cerca di sfruttare tutte le situazioni offerte dalle difficoltà del tyrsenia, ad inizio 3 tempo,
fischiato fallo in attacco a Marcucci, e la ripartenza di Uccelletti,viene ancora una volta fermata da Garofalo. Risponde  Muneroni con una controfuga delle sue,dopo aver nuotato per 25 mt,conclude con un pallonetto che D’Ascoli facilmente blocca.

Subiamo ancora una espulsione,esce Paris e Di Cinto accorcia 5-8 portando la sua squadra a -3. Tempo di centrare ed il Tyrsenia mette di nuovo le cose in chiaro, ancora Muneroni che su Serio fa una magia e costringe al fallo d’espulsione l’avversario, Paris da pos. 2 insacca sotto l’incrocio dei pali. si torna a +4  Serio prima,parata di Garofalo e Colosimo dopo,fuori, tentano una reazione.

Il Time out tecnico chiamato da Mr Monti,fa presagire ad uno schema da fermo ma viene optato,invece,un giro palla che porta  in gol Pappacena  chiudendo il terzo tempo sul 5-10 L’ultimo quarto segue il copione del tempo precedente, espulsione contro, fuori Castello(3 falli) e gol di Carbonetti,6-10. Sara’ ancora una parata di Garofalo ad innescare l’ennesima controfuga di Muneroni, bloccato poco prima della metà vasca con un fallo da tergo, mentre era lanciato a rete, ma l’arbitro  incredibilmente non concede l’espulsione anzi punisce lo stesso giocatore con cartellino giallo per tutta la squadra, simulazione!

Nel cambio gioco,l’arbitro concede la decima espulsione a favore alla squadra avversaria ma ancora una volta Garofalo chiude sul secondo palo e rilancia Muneroni che questa volta non perdona,6-11 e torniamo a +5 Barone cerca il gol ma ancora una volta Garofalo chiude la porta. Otteniamo la nostra quinta espulsione a favore e Mr Monti si gioca il Time out per indicare lo schema da effettuare, schema eseguito alla perfezione,Zanella va in gol e si vola nuovamente a+6.

Subiamo l’undicesima espulsione ,fuori Triscari(3 falli) Garofalo para il tiro di Serio, ma non può nulla sul secondo tiro di Piacentini,7-12. Il Tyrsenia ha ancora benzina ed è ancora Muneroni che scappa via,sponda a De Propris in pos. 1 che al volo vede Paris  in pos. 3 che insacca al volo ,bruciando D’Ascoli . 7-13 Subito dopo arriva l’espulsione contro,questa volta tocca a Gismondi uscire, ma Zanella,intercetta ancora una volta il passaggio, viene bloccato in fase di ripartenza, espulsione a favore che non giochiamo perchè Muneroni è già solo davanti a D’Ascoli,rilancio e gol. 7-14 massimo distacco della partita a +7.

A pochi secondi dalla fine, Serio chiude la partita sul punteggio di 8-14. Bella vittoria, di squadra. Giocata , con grande autorità, si cominciano ad amalgamare i nuovi arrivati con il gruppo storico, bene i giovani messi in acqua dal mister, insomma questa vittoria fa ben sperare per il proseguo del campionato.

 

COMMENTO DI MR MONTI:

Finalmente abbiamo dimostrato le nostre potenzialità!! Ci stiamo conoscendo e nello stesso tempo compattando, il motore ancora non gira a pieno ma siamo sulla strada giusta. Siamo destinati a crescere, ci vorrà del tempo ma sono fiducioso, ora dobbiamo rimanere con i piedi in terra e continuare a lavorare.

 

Tyrsenia

Print Friendly, PDF & Email