B M – R.N. Imperia ’57 – Chiavari Nuoto 5-3

R.N. Imperia ’57 – Chiavari Nuoto 5-3

Pur partendo dai problemi che la squadra della Chiavari Nuoto ha e si porta appresso da tempo, tuttavia la fase emotiva della partita non è mancata al punto che i ragazzi verde-blu hanno illuso di poter ottenere quaocosa di importante con una rimonta che certamente è la cosa piu importante della gara, così come avvenne alla ‘Ravera’ alla prima giornata di campionato.
Questa volta però il raggiungimento del pareggio è stato solo momentnaneo e non definitivo.
Succede che l’Imperia interpreti meglio la partita e si porti in vantaggio per 3-0.
Lentamente gli uomini di Pisano riescono a impostare la gara su quelli che sembrerebbero i binari giusti. Piano , piano arriva il -2, poi il -1 ed infine il pareggio.
A ciò contribuisce anche il rallentamento dei giallorossi di casa che , partiti forte, poi subiscono l’affaticamento.
Nell’ultima frazione, quando oramai il pareggio poteva sembrare risultato abbordabile, un’ingenuità grossa fa perdere la gara agli ospiiti: fallo di ripartenza, espulsione.
Il giocatore della Chiavari nuoto non esce,l ‘avversario imperiese lo frontegia, il giocatore chiavarese, anziche sparire, lo affronta, ne nasce un parpaiglia a causa del quale l’arbitro decide la brutalità.
Il rigore decretato pewr regolamento, viene trasformato con il 4-3 momentaneo.
La Chiavari nuoto deve giocare 4 minuti ad uomo in meno, ma ne mancano meno di 3 alla sirena.
Prova con tutte le forze , ma non riesce, anzi subisce il 5.-3 definitivo.

Le dichiarazioni del dopo partita

Andrea Pisano allenatore della Chiavari nuoto:
“Ancora un volta ci troviamo a commentare una sconfitta. Avrebbe potuto essere evitata, eravamo sul punto di agguantare un pareggio. Non ci siamo riusciti per la solita ingenuità da ragazzini che commmettiamo in ogni partita. Anche in caso di pareggio, tuttavia, la mia valutazione non cambienrebbe.
La partita è stata inguardabile. Noi siamo brutti, poco efficaci in avanti e in alcune occasioni siamo dei polli. Sotto questo aspetto dovro’ intervenire. Una squadra che sa di doversi giocare la salvezza ,non puo’ affrontare la gara cosi’.

Il problema è che noi siamo fermi a 3 piunti. L’Imperia, in una partita che valeva doppio, non è piu li’ sopra di noi a 3 punti di distacco ed ora la situazione si fa davvero difficile.”

R.N. Imperia 57-Chiavari Nuoto 5-3 (1-0: 2-0, 0-1; 2-2)

R.N. Imperia 57: Merano, Fratoni, Pedio, Ramone,2,Kovavevic, 1, Mirabella, Maglio, Merkaj, Spano,1, Somà 1, 1 rig, Rocchi, Lombardo, Russo, All . Fratoni

Chiavari Nuoto: Cavo, Mancuso, Lanzi, Laurita, Mangiante, Pagliuschi ,2, Zatti, Chiavaccini, 1, Raineri, Romanengo, Raffo, Bussone, Grassi-Lucetti . All . Pisano

Arbitroo Capobianco
Superiorità numeriche. Imperia 2/7 + 1 rigore, Chiavari Nuoto 0/5
Espulsioni definitive: q.q. Pagliuchi (C) per brutalità

 

Guido Martinelli
Chiavari Nuoto

Print Friendly, PDF & Email