B M – S.Mauro -Tyrsenia 11-6


S.Mauro-Tyrsenia 11-6 (3-2/2-1/4-3/2-0)

1-0/1-1/1-2/2-2/4-2/4-3/6-3/6-4/8-4/8-6/11-6

Secci, Pettini, Lavini(1), Cum(1), Fioravanti, Boldrini(1), De Propris, Paris(3), Fiorita, Locatelli, Tocci, Profico, Colonna

Bella partita, gustosa da vedere, ricca di momenti esaltanti e mai domi.
Primo tempo bello e veloce che ci ha visto ribaltare il risultato  da 1-0 a 2-1e raggiunti su rigore ad 1’15 dalla fine e subire la rete dello svantaggio a 3″  dalla fine del parziale.
Un secondo tempo ancora intenso, equilibrato e ricco di emozioni. S.Mauro trova il gol del 4-2 ad inizio tempo ma riusciamo a tornare a -1 con Lavini su superiorità numerica. Purtroppo subiamo a 1’11 dalla fine del secondi quarto il gol del 5-3 su inferiorità numerica.
Il San Mauro cambia gli uomini a blocchi di 3 o 4 mentre noi siamo costretti a girare su due uomini.
In questo quarto,l’arbitro prende una decisione errata, assegnando un contro fallo al posto di una espulsione a nostro favore.
La palla uscita dopo una conclusione a rete del San Mauro con Secci intento a rimetterla in gioco, veniva attaccato da un avversario e l’arbitro assegnava i due metri.
Terzo quarto
Sprechiamo una superiorità numerica e la possibilità di tornare a meno una ad inizio tempi. La partita segue la faksa riga dei primi due tempi dove al gol subito 6-3 rispondiamo immediatamente 6-4 con Boldrini.
Rimaniamo in partita ma il mio amico Presidente ed Allenatore del S.Mauro, André,  in due azioni consecutive, mette due reti sotto il sette portando la sua squadra al massimo scarto della partita, 8-4.
Un divario ingiusto per i nostri ragazzi ma che riescono a dimezzare con cuore e grinta ,accorciando con Paris su rigore e successivamente con Cum in controfuga, tornando a meno due, 8-6
Purtroppo questo in tempo subiamo una rete a 27″ dalla fine su uomo in meno.
Un bel terzo tempo ricco di emozioni e gol!!
Inizia l’ultimo quarto , dove le squadre si allungano per via di controfalli e ripartenze.  Un tempo che ci vede spingere molto sul nuoto, nonostantei pochissimi cambi e che forse proprio per la stanchezza manchiamo do lucidità sotto porta. Boldrini subisce fallo da espulsione ma non sente il fischio e da sott’acqua realizza su rovesciata, l’arbitro annulla senza far ribattere.
Paris riparte due volte e conclude con due veroniche di troppo.
Pettini ruba il tempo in ripartenza e materializza un due contro tre ma non scambia la palla e conclude senza finta, sul portiere.
Il San Mauro rallenta ma realizza su uomo in più il gol del 10-6 che avrebbe spezzato le gambe a qualsiasi altra squadra ma non ai nostri ragazzi, stanchi ma non domi che ancora spingono per i restanti quattro minuti e mezzo, dove la possibilità di accorciare di tanto le distanze e reale.
Purtroppo le conclusioni sono frettolose ed a 37″ dalla fine sibiamo ancora gol su uomo in meno.
Bravi tutti ma si poteva ottenere qualcosina in più!!

 

Tyrsenia

Print Friendly, PDF & Email