B M – San Mauro, bene la prima

PALLANUOTO: PRIMA DI CAMPIONATO DALLE GRANDI EMOZIONI.

di Salvatore Selcia

C’era molta attesa in casa SAN MAURO per questa prima di campionato, non solo per testare il gruppo che, sebbene abbia tenuto l’ossatura dei giovani veterani degli anni precedenti, ha inserito nel proprio roster altri giovani del vivaio, sinonimo dell’ottimo lavoro che sta portando avanti la società dalla sua nascita, ma, in particolar modo, c’era da vedere come i nuovi innesti di lungo corso potessero incidere nel gruppo.

In porta Pipicelli lo conoscevamo già e sarà sicuramente un riferimento per i suoi compagni in acqua, in particolar modo per il giovanissimo e promettente Russo che gli fa da secondo.

In attacco Riccitiello ha da subito fatto pesare la sua esperienza, realizzando la rete di apertura del match e quella ad inizio secondo parziale.

Difficile nascondere che tutti gli occhi erano puntati sul terzo “nuovo” innesto in bilico fino all’ultimo, grande intuizione del tecnico Oreste Di Pasqua, il numero 12 della squadra di casa.

Un campione che dopo undici anni di inattività si è voluto rimettere in gioco e lo ha fatto come sempre a modo suo, in punta di piedi, dimostrando ancora una volta, sebbene non c’è ne fosse bisogno, la sua innata classe dentro e fuori dall’acqua.

L’apoteosi si è raggiunta a 4:37 del terzo parziale, nel momento cruciale della gara, con gli ospiti che stavano esprimendo il massimo sforzo per arginare gli avversari ed evitare il break, sul risultato di 6-4, colui che è stato il glorioso capitano della Canottieri Napoli, ha realizzato una rete delle sue, di quelle che lo hanno consacrato nel passato, in una sola parola: una rete bellissima. Un tiro improvviso da circa dieci metri che si è andato a conficcare sotto la traversa nel set alla sinistra dell’incolpevole portiere del Tyrsenia Secci, con tutti i giocatori in acqua pietrificati per quanto è stato improvviso.

Il pubblico sugli spalti ha tributato un lungo applauso al campione ritornato che stava suscitando in loro grandi emozioni, ma era solo l’inizio, passano solo quaranta secondi e Christian Andrè realizza anche la rete del 8-4 che taglia le gambe agli avversari, un’altra rete delle sue, attaccando lo spazio da tre, entra nei cinque metri e di potenza la insacca a schizzo alle spalle del portiere. Il pubblico va in visibilio, si viaggia sulle ali dell’entusiasmo sugli spalti, un po’ come quell’assaggiatore di vini che gusta il calice di un vino ottimo anni prima e trova undici anni dopo quello invecchiato “sublime”.

Per la cronaca l’incontro è terminato con la vittoria per la SAN MAURO NUOTO con il punteggio di 11-6, da registrare l’ottima prova di Bernaudo, che è stato anche il miglior realizzatore per i padroni di casa, sebbene le sue condizioni fisiche non erano le migliori e l’assenza di due titolari di peso come Iaccarino e De Francesco.

Meritatissimi i complimenti ai giovani Muscerino e Martucci per le reti realizzate, con menzione particolare per l’esordiente Martucci, giovanissimo Under 17 che è stato autore di un ottima prestazione al di là della rete, un giocatore sicuramente promettente.

La ciliegina sulla torta della giornata la mette il figlio d’arte Gabriele Andrè, che realizza una rete nella prima partita ufficiale disputata insieme al padre.

Anche quest’anno la SAN MAURO NUOTO si prodiga per la diffusione di questo bellissimo sport con le sue dirette video in live streaming, ma lo fa scegliendo una piattaforma che possa essere più performante per dare una visione più chiara, per cui si è passati a YouTube. Potrete seguire le dirette dei nostri incontri sul nostro canale YouTube all’indirizzo: https://www.youtube.com/user/SanMauroWaterpolo/live, iscrivetevi per essere informati in tempo reale quando inizia l’incontro e potete rivedere gli Highlights dell’incontro con il Tyrsenia all’indirizzo: https://youtu.be/cbcBEVS5Gro.

Buon divertimento a tutti.

SAN MAURO NUOTO – TYRSENIA 11-6

San Mauro Nuoto: Pipicelli, Muscerino 1, Esposito, Tancovi, Selcia, Caniglia, Riccitiello 2, D’Avino, Andrè G. 1, Natangelo 1, Martucci 1, Andrè C. 2 (K), Bernaudo 3; All. Di Pasqua O.

Tyrsenia S.C.: Secci, Pettini, Lavini 1, Cum 1, Fioravanti, Boldrini 1, De Propis, Paris 3 (K), Fiorita, Locatelli, Tocci, Profico, Colonna; All. Monti M.

Arbitro: Paduano F.

Note: parziali 3-2, 2-1, 4-3, 2-0;

Superiorità numeriche: San Mauro N. 3/8; Tyrsenia 1/4; Tiro di rigore realizzato da Bernaudo (San Mauro N.) a 1:14 del primo parziale; Tiro di rigore realizzato da Paris (Tyrsenia) a 2:54 del terzo parziale; esclusione per raggiunto limite di falli a 2:54 del terzo parziale a carico di D’Avino (San Mauro N.)

Print Friendly, PDF & Email