B M – Sea Sub Modena – WP Verona 7-5

Nicola Spaziano

Sea Sub Modena vs WP Verona 7-5 (3-0,2-1,2-1,3-0)

Sea Sub Modena: Zaccaria, Campolongo, Montante, Spaziano 1, Marzola 2, Ghelfi, Araldi 1, Calabrese 1, Sorbini, Fei , Righetti, Gualdi 2, Pederielli. All. Araldi A.

WATERPOLO VERONA: Compri, Bellisola 1, Zumerle, Benassuti L 2., Zanetic 2, Benassuti A., Biondani L., Biondani F., Zamperioli, Petrozza, Cametti, Smarra, Zollo. All.: Cattaruzzi.

Arbitro: sig. Iacovelli
Superiorità numeriche:  Sea Sub Modena 2/2 rigori 1/1 WP Verona 1/1 rigori 0/0
Piscina Comunale Dogali Modena
Pubblico – circa 100

Con il simpatico preludio della sfida U13 tra Sea Sub e RN Bologna risolta con il successo geminiano per 16 a 3 si è dato il via alla sfida per il campionato di serie B tra Sea Sub Modena e WP Verona. In un clima agonistico non acceso, con il sig. Iacovelli che ha fischiato veramente pochissimo privilegiando il gioco, il successo è arriso alla formazione di Araldi con il risultato finale di 7 a 5. Risultato che in virtù della sconfitta della Mestrina consente il riaggancio modenese al secondo posto in classifica.

Ma con Verona non è stata per niente facile. Il percorso dei modenesi si è fatto subito in salita allorchè i veronesi con una serie di episodi favorevoli alla fine del 1° tempo si trovano a condurre per 3 a 0. La Sea Sub ha però sfoderato una delle migliori prestazioni di “testa” della stagione. Con calma ha iniziato a recuperare, fino al pareggio maturato ad inizio dell’ultimo periodo di gioco. Allungare è poi stato meno complicato del previsto.

Dispensa sorrisi Araldi. “Oggi ci sono solo buone notizie. Abbiamo giocato bene e abbiamo vinto a dimostrazione che la testa fa più del fisico e sono molto soddisfatto per l’interpretazione fornita dai ragazzi. Per quanto riguarda i nostri obiettivi siamo tornati al secondo posto in classifica. Ma per strappare una risata, vorrei osare e dire che dovremmo essere matematicamente salvi. O quasi…”

 

 

f.f.

/SEA SUB Modena

Print Friendly, PDF & Email