C M – Antares Latina a segno con la Starlight

La Serie C dell'Antares nella foto di Raffaela Russo si caricano prima dell'incontro.
SERIE C GIRONE LAZIO

ANTARES NUOTO LATINA – STARLIGHT ROMA 12 – 6 (5-1; 2-1; 2-2; 3-2)

Antares : Passaretta, Pellegrini 1, Luciano 1, Balestrieri, Zanutel 1,  Leonori, Tempera, Abbamondi, Battistella, Mattoccia, Ursini, Depicolzuane 9, Mazza. All: Mauro Gubitosa

Starlight: Danti, Ciccarelli 2, Poggi, De Luca, Droghini M, Mieli, Donati 2, Galli 1, Annigoni, Bartocci, Marini, Merolla, Droghini A. 1. All: Stefano Olimpieri.

Arbitro: Petraia
Superiorità: Antares 5/8 + 2 rigori segnati; Starlight  2/9 + 1 rigore segnato

Ritorno al successo per l’Antares Nuoto Latina che supera in casa alla piscina Open senza patemi per 12 a 6 lo Starlight Roma. Buona la cornice di pubblico presente sugli spalti della 33 x 21 che sotto un bel sole primaverile sono sopraggiunti per incitare i rossoblù locali, nonostante l’inusuale orario delle 13:00. Tra questi tanti amici e tifosi dei pontini tra i quali Amerigo Fanella di Qubo, che nell’occasione donava agli atleti il completo estivo , pantoloncini e Tshirt, poi, Carlo Capi per la Tsc expert, Paolo Di Matteo della Tecnometalmeccanica, Davide della Elettrotecnica Marini e Flavia Graziosi per la I&Si. Avvio bruciante dei giocatori di Mauro Gubitosa che partivano con grande determinazione e furore agonistico sotto lo sguardo compiaciuto e soddisfatto del Presidentissimo Alberico Davoli, presente anche a lui a bordo vasca per sostenere i ragazzi della prima squadra.
Ottima nel complesso la partita del team latinense che doveva fare i tre punti ed entrava in acqua con la giusta concentrazione e mentalità vincente. Il primo parziale veniva chiuso dall’Antares sul punteggio di 5 a 1 in proprio favore e da lì in avanti i padroni di casa controllavano agevolmente una gara che si metteva in discesa. Buona la prestazione di un Eugenio Pellegrini ritrovato e dell'estremo difensore Passaretta, addirittura superlativa la performance del centro boa Depilcozuane  che scontate le due giornate di squalifica rispondeva con ben 9 goal e tutta la voglia di ritornare ad aiutare i compagni. “Sono contento per i nostri giocatori che in settimana si sono ben preparati, dichiara il tecnico dell’Antares Nuoto Latina Mauro Gubitosa, e dopo il bello seppur sfortunato incontro con il Tyrsenia, seconda forza girone e sempre più sorpresa del Campionato, meritavano la vittoria". "Ora confidiamo di continuare su questo trend positivo, commenta il Diesse e Vicepresidente Giovanni Bruschi, per migliorare la classifica e raggiungere prima possibile l’obiettivo dichiarato della salvezza a partire proprio dal prossimo impegno, che sarà ancora in casa con il Villa Aurelia”.

Print Friendly, PDF & Email