C M – Baux Mediterraneo subito corsara con la Sport Project

Subito corsari. La terza avventura in serie C della Baux Mediterraneo Taranto non poteva cominciare meglio. Il team allenato da Paolo Baiardini ha subito strapazzato all’esordio la Sport Project, violando la “vasca” di Bari. Il 3-7 finale rende merito ad una prova “esplosiva” degli jonici, che hanno suscitato commenti positivi e ammirazione in tutti gli appassionati che hanno assistito alla gara e hanno sconfitto nel proprio guscio una delle squadre che parte con i favori del pronostico per il successo finale. La “filosofia tattica” del nuovo coach è stata subito interiorizzata dai ragazzi nei duri mesi del precampionato: i risultati già si vedono. E promettono successi e divertimento.

Le prime fasi del match hanno vissuto nel segno dell’equilibrio: nel primo quarto la fase di studio si è protratta fino a 1’15” dalla fine, quando Longo ha siglato il vantaggio barese. Ma nel secondo periodo è venuta fuori la grinta e la qualità dei “leoni” arancioblù: le reti in successione dell’esperto Doveri, di Giovanni Donadei e Selim hanno ribaltato la situazione, portando la Baux Mediterraneo sul’1-3. Nel terzo quarto gli jonici hanno mantenuto i padroni di casa a distanza di sicurezza, per poi allungare ancora con Mercaldi e Bando (2-5). All’alba dell’ultima frazione la Sport Project ha abbozzato una reazione, erodendo una rete di svantaggio, ma si è dovuta arrendere all’incisività tarantina, con la doppietta di Renna che ha messo in ghiaccio il risultato per il 3-7 finale. Soddisfatto a fine match il tecnico Baiardini che, però, continua a predicare la giusta e necessaria prudenza: «Il nostro – sottolinea –  è stato un esordio positivo, sia per il risultato che per la prestazione. Ma il campionato è appena iniziato: noi dobbiamo pensare soltanto a lavorare. Nulla al di fuori di questo. Ci sono tanti aspetti su cui dobbiamo migliorare».

Gli fa eco il direttore sportivo Massimo Donadei. «Non facciamo voli pindarici – spiega – ma siamo felici per questo debutto. La squadra, stavolta, ci ha reso davvero orgogliosi di rappresentare il nome di Taranto. Ma non abbiamo fatto davvero nulla: siamo soltanto all’inizio del nostro cammino».

 

Il tabellino

SPORT PROJECT-BAUX MEDITERRANEO TARANTO 3-7 (1-0, 0-3, 1-2, 1-2)

SPORT PROJECT: Loseto, Ninivaggi, Pascazio 1, Quatraro, Longo 1, Lorusso, Diana, Ficarelli, Fornarelli, Mizzi, Colucci, Barresi, Di Tommaso 1.

BAUX MEDITERRANEO TARANTO: Busco, Doveri 1, Mercaldi 1, Conte, Bando 1, Giannuzzo, Renna 2, Orlando L., Musciagno, Donadei 1, Selim 1, Lusso, Di Somma. All. Baiardini

Arbitro: Cascone di Taranto

 

Risultati prima giornata serie C girone 6

Sport Project – Mediterraneo Taranto  3 – 7

Dream Team Salerno – Nuoto 2000 Napoli     6 – 7

Airon Club – CS Brindisi          6 – 12

Pol. Oasi Salerno – Master Valenzano 20 – 1

Ischia Marin C. – Circolo Villani          13 – 4

 

 

PALLANUOTO under 20: BAUX MEDITERRANEO SUBITO CORSARA CON LA SPORT PROJECT

I ragazzi della pallanuoto targata Baux Mediterraneo Taranto non sbagliano un colpo. Anche la selezione U. 20 ha sbaragliato il campo all’esordio casalingo battendo la Dharma Casamassima per 25-3. I ragazzi allenati da Paolo Baiardini hanno dominato la gara dal primo all’ultimo secondo: decisive le triplette di Conte, Renna, Luca Orlando, Musciagno e Gaudio, le doppiette di Di Somma, Bando, Donadei, Lusso e Carano e la rete di Apicella, in un incontro che non ha mai avuto storia.

 

 

LEO SPALLUTO

Responsabile comunicazione e stampa Mediterraneo Sport

Print Friendly, PDF & Email