C M – Impresa della Libertas Roma Eur

ANZIO PN. /LIBERTAS ROMA EUR 6-8 ( 1-0) (1-3) (2-2) ( 2-3)

LIBERTAS ROMA EUR: Petrini, Neri, Carrer (2), Cimini (2), Di Martino (2), Cipollone (1), Aquilino, Procopio cap., Todini, Casciani, Novelli, Riviezzo , Zocca (1).  All.Sig.Lucchini Luca

Note: rigore a favore Anzio ( parato)

Non poteva esserci occasione migliore come questa, per  dare un segnale chiaro e inequivocabile al campionato….noi non molleremo, faremo sentire la nostra voce fino in fondo,  perché vogliamo dare un senso al nostro campionato e perchè finalmente stà uscendo il carattere e la caparbietà di una squadra che con l'arrivo del sole e della bella stagione mostra a tutti di cosa è capace.

L'Anzio che annovera molti giovani, al pari della Libertas, ha nella velocità una delle sue armi migliori e più temibile, ma stavolta di fronte aveva una squadra altrettanto determinata a non commettere gli errori dell'andata, infatti memori dell'andamento di quell'incontro, la squadra e' apparsa piu' guardinga e preparata sulle loro ripartenze che determinarono la differenza nel match a gennaio  e conseguentemente la nostra inopinata sconfitta.

Una partita giocata agli opposti…all'andata i primi due tempi furono di totale appannaggio della Libertas che ebbe il demerito di non chiudere la partita ( al cambio campo il parziale era di 5 a 2) consentendo  il ritorno degli  avversari che chiusero la partita nell'ultimo quarto sfruttando proprio le qualità di cui sopra. Stavolta dopo un primo tempo di attesa e pur chiudendo in svantaggio  il primo quarto con il minimo scarto, si aveva la sensazione che avremmo venduto caramente la nostra pellaccia…..e infatti dal secondo tempo in poi è stata una sinfonia di gioco e determinazione, mancava solo il sottofondo musicale giusto…..tipo Cavalcata Delle Valchirie di Apocalypse Now,  perche' la sto' ascoltando ora e …..perche' vittorie cosi' esaltano lo spirito di squadra e lo rafforzano. Propongo al nostro caro Luca, di farne la nostra colonna sonora.

I motivi dell'impresa sono molteplici, l'Anzio mostra di non essere più lo schiacciasassi dell'andata, gli ultimi risultati mostrano una squadra in un momento di appannamento e anche la Libertas ha migliorato la propria tenuta atletica e ha metabolizzato i meccanismi difensivi che la rendono più sicura soprattutto nelle superiorità numeriche a sfavore, oggi a fronte di 9 tentativi avversari solo in due occasioni abbiamo incassato la rete perarltro in un caso la rete e' stata contestata per un errata posizione del realizzatore non rilevata dall'arbitro, inoltre abbiamo ben sfruttato la velocità di esecuzione dei nostri esterni che hanno spesso trovato impreparati i marcatori dell'Anzio consentendone il tiro e la realizzazione. Oggi il gioco di squadra ha fatto davvero la differenza.

Personalmente mi sono sentito orgoglioso di questi ragazzi e per questo cito le testuali parole di persone assolutamente neutrali, le quali a bordo piscina per servizio,  scambiavano tra loro un pensiero sull'incontro…" cavolo sta' squadra gioca davvero bene e merita di vincerla stà partita" bene….grazie di cuore per la vostra assoluta onestà intelletuale.

Voglio citare,  al termine, i miei migliori in vasca e non …..Daniele, Federico, Simone, Fabrizio, Simone, Pietro, Paolo ( a proposito Auguri per il tuo prossimo matrimonio), Federico, Francesco, Michele, Donato, Matteo, Mauro, Luca, Nicolò, Luca, Paolo, Lorenzo, Matteo,  Luca ( grande mister), Ermanno, Valentino, David ( mi autocelebro, porto e porgo l'acqua minerale dei papi….) e tutti quelli che a casa o  in tribuna ci seguono sempre con passione e amore, non facendo mai mancare il supporto che questa splendida squadra di pazzi merita di avere.

Commento del Tecnico Sig.Lucchini Luca:
Una bella prova di carattere e concentrazione. Sapevamo di incontrare la prima della classe in casa sua e abbiamo affrontato l'incontro con la calma necessaria e con grande determinazione; direi che oggi la differenza l'ha fatta la compattezza del gruppo in entrambe le fasi di gioco. Abbiamo concesso poco o nulla in difesa (8 inferiorità numeriche sventate su 9); in attacco siamo stati bravi a rispondere all'ottima difesa avversaria che ha annullato i nostri due centrali con dei movimenti di squadra che hanno portato spesso al tiro i nostri esterni.

Ciò che stiamo provando da tempo in allenamento inizia ad uscire fuori, ma ogni partita è un mondo a se; con il Villa York sarà un altro incontro da affrontare come fosse una finale, con rispetto per il valore dell'avversario e la determinazione dimostrata oggi. Infine volevo fare i miei complimenti all'Anzio ed al suo tecnico per l'ottimo lavoro che sta portando avanti con i suoi ragazzi e per i risultati che sta ottenendo; la nostra vittoria di oggi assume più valore proprio per il valore dell'avversario.

Commento del Presidente Lucchini Ermanno:
È stata veramente una bella partita, tra due squadre di primo livello, entrambe piene di giovani, giocato per larghi tratti alla pari. Una partita "veloce", con molti capovolgimenti e ripartenze da entrambe le parti, che sicuramente hanno reso vivo e spettacolare questa incontro. Complimenti ai nostri ragazzi per la determinazione e la coralità dimostrata, e complimenti ai nostri avversari il cui valore e percorso è indiscutibile.

Prossimo incontro…..Villa York…..ci aspetta un'altra duro incontro con una diretta concorrente, ma obiettivamente dopo Anzio chi puo' spaventarci?  Nessuno.

Una curiosità statistica sui nostri prossimi avversari; il Villa York vanta la miglior difesa ma il peggior attacco…..e noi siamo a 99……2° miglior attacco e siamo ambiziosi il primato e' a portata d mano.

Forza ragazzi…Forza Libertas…..Avanti tutta.

Ps. AUGURI ai nostri ragazzi dell'UNDER 20 che mercoledì giocheranno la loro partita decisiva….quella del dentro o fuori…..io sarò lì,  accanto a voi per far sentire la mia dolce vocina di aiuto e sostentamento e, vi assicuro che mi sentirete, avoja se mi sentirete.

 

Cimini David

Print Friendly, PDF & Email