C M – La Mediterraneo torna in zona salvezza

PALLANUOTO SERIE C: LA MEDITERRANEO BATTE SPORT EVENTI E TORNA IN ZONA SALVEZZA

Un gran colpo di coda per tornare in alto. Un successo fondamentale che consente il ritorno in zona-salvezza. A quattro giornate dalla fine del girone 6 della serie C di pallanuoto. La vittoria esterna della Mediterraneo Sport sul campo della Sport Eventi vale tanto oro quanto pesa: il “sette” di Mauro Birri conquista i tre punti dopo un digiuno di otto giornate (anche all’andata la Sport Eventi era finita ko) e sorpassa in un colpo solo Volturno e Cavasports, riportandosi in quartultima posizione. Saranno decisivi, adesso, gli ultimi quattro appuntamenti: ma gli jonici, che appena un paio di settimane fa apparivano spacciati, adesso tornano a coltivare speranze cospicue di salvezza.

Nella vasca della piscina Albanese di Bari il team arancioblù approccia la gara nel modo giusto sin dalla prima frazione: Selim e Carlo Orlando firmano subito il doppio vantaggio tarantino. Latanza allunga ancora nel secondo quarto (0-3): la reazione di casa porta alla prima rete della giornata ma è soltanto una parentesi. Ancora Selim e Renna rimpinguano il bottino della Mediterraneo fino all’1-5 di metà partita. Equilibratissimo il terzo periodo: l’unica rete arriva a 15 secondi dalla sirena grazie ad un Conte in crescita.

Senza storia l’ultimo tempo: c’è spazio per le firme di uno scatenato Conte (altre tre reti), Fabiano e Donadei. Finisce 2-11, con merito.

Giustamente soddisfatto, a fine match, il tecnico della Mediterraneo Mauro Birri. «Abbiamo centrato – racconta – un’ottima prestazione vista l’importanza della partita. Siamo stati bravi a non cadere nelle provocazioni avversarie, il risultato non è mai stato in discussione. Abbiamo conquistato tre punti fondamentali, vista la contestuale sconfitta di Cava e Volturno». Fiducioso anche il direttore sportivo Massimo Donadei. «La vittoria – spiega – ci offre la possibilità di tirare un sospiro di sollievo: salvarsi resta un’impresa, ma ci crediamo fino in fondo. Se il campionato si fosse chiuso oggi saremmo salvi. Adesso siamo attesi da una sfida difficilissima in casa contro il Brindisi: non regaleremo niente ai nostri avversari. Nel corso degli anni abbiamo sempre dato il meglio di noi stessi nel finale di stagione: è un precedente che ci conforta. Anche se la nostra sorte non dipende solo da noi: dovremo tener conto dei risultati provenienti dagli altri campi».

L’appuntamento al Mediterraneo Village è già fissato: il match con il CS Brindisi si giocherà sabato 13 maggio alle 20.15.

 

IL TABELLINO

SPORT EVENTI-MEDITERRANEO SPORT 2-11 (0-2; 1-3; 0-1; 1-5)

SPORT EVENTI: Loseto, Fiore, Amati, Giardino, De Francesco, Zenzola 1, Difonzo 1, Lomabrdi, Loiacono, Pappagallo, Schino, Ranieri, Ninivaggi.

MEDITERRANEO SPORT TARANTO: Busco, Fabiano 1, C. Orlando 1,  Conte 4, Latanza 1, De Giorgio, Renna 1, Scarnera, Musciagno, Selim 2, Lusso, Lovelli, Donadei 1. All. Mauro Birri.

ARBITRO: Zizza.

 

Serie C Girone 6

Risultati 14^ giornata

Cavasports-Brindisi 5-11; Sport Eventi-Mediterraneo Taranto 2-11; Oasi Salerno-Sport Project 6-8; Fimco Sport-Volturno 12-5; Circolo Villani-Nuoto Napoli 7-12.

 

Classifica

Napoli 39; Brindisi 36; Sport Project 28; Oasi Salerno 25; Circolo Villani 23; Fimco Maglie 19; Mediterraneo Taranto 11; Volturno 10; Cavasports 9; Sport Eventi 3.

 

PALLANUOTO UNDER 17:  DOMENICA E’ L’ORA DELLA FINAL FOUR A BARI

Dopo il trionfo a punteggio pieno nella stagione regolare, la Mediterraneo è pronta a disputare la Final Four regionale per decidere la vincitrice del torneo pugliese Under 17 e la qualificazione alla fase nazionale.

La Fin ha comunicato il calendario del turno suppletivo che si disputerà domenica 14 maggio allo Stadio del Nuoto di Bari. Alle 11 la Mediterraneo Sport incontrerà il Cosenza Nuoto (quarto in classifica nella regular season): alle 12.30 l’Amici Nuoto Puglia sfiderà l’Auditore Crotone. Alle 15 si giocherà la finalina 3°-4° posto, alle 16.30 la finalissima. Taranto vuole agguantare la vittoria più preziosa.

 

 

LEO SPALLUTO

Responsabile comunicazione e stampa Mediterraneo Sport

Print Friendly, PDF & Email