C M – La Mestrina Nuoto ad un passo dalla B

logo-mestrina

PALLANUOTO 2015- 2016 serie “C” maschile – Girone 2

8^ Giornata del Girone di Andata

Partita del 28 Maggio 2016 a Mestre  – Piscina del Centro

MESTRINA N. –  2001 Srl PADOVA   13 – 6  (3-1,  5-0,  3-2,  2-3)

MESTRINA N.: Greco, Battaggia , Labruna 2, Da Tos, Dal Fabbro, Bertocco, Scarpa 1, Zecchini 3, Rivola 4, Vecchiato, Moro 3, Vian, Minto.
Allenatore: Roggio Marcello

2001 Srl PADOVA: Mazzon, Zampieri 1, Scarabello, Catini Cap., Benetazzo 3, Giunco 1, Masiero, Tromboni,  Pigato, Faggia, De Septis, Schiavon 1, Conchieri.
Allenatore: Rosso Alberto

Arbitro: FRANCICA Milena di Mantova
Superiorità numeriche: Mestrina N. 1 / 3, 2001 Padova 1 / 3.
Migliori Marcatori: con 4 reti Alessandro Rivola e con 3 Marco Zecchini.

La Mestrina con 15 vittorie (su 17 incontri) ad un passo dalla “B”

La Mestrina Nuoto, travolgendo anche il 2001 Padova nel Derby tutto veneto per 13 a 6 a Mestre, Piscina del Centro, aggiunge un’altra vittoria al suo splendido campionato 2016 e conferma il suo ottimo finale di Campionato candidandosi a pieno titolo per la vittoria finale e, conseguentemente, alla risalita in Serie “B”.

Certamente bisogna stare ancora lucidi e concentrati, perché solo nell’ultima partita – prevista per il prossimo 11 Giugno 2016 – sarà possibile definire in modo inequivocabile questa che può ad ora essere considerata solo una bella prospettiva.      Quella di ieri, in ogni caso, era l’ultima partita giocata in casa ed il pubblico, che ha sempre sostenuto la squadra, non ha potuto mancare di festeggiare i propri beniamini, a fine partita, con alcune buone fette di salame e soppressa ed un ottimo prosecco.

A precisare che il prossimo Sabato il Campionato della “C” si ferma per un “ponte lungo” (dal 2 al 5 Giugno) nel quale vari impianti hanno previsto la chiusura e ciò, da un punto di vista strettamente tecnico, non è certo favorevole per le squadre che rischiano di “perdere il ritmo” proprio in chiusura del Torneo. Curioso tra l’altro la “classifica provvisoria avulsa” (ad 8 squadre) che peraltro vede oggi in testa il Vicenza e Mestrina seconda a tre lunghezze. Solo che, così come la vittoria di ieri non poteva conteggiarsi per la classifica delle società di “C” che puntano alla serie superiore, i risultati della ultima giornata NON potranno tener conto di quanto il Vicenza realizzerà con il 2001 Padova.

“Ho visto un bell’incontro aperto, giocato con correttezza e massima sportività dalle due compagini dove alla fine ha primeggiato la MESTRINA, che ha dimostrato anche in questo incontro una buona freschezza in acqua ed una convincente padronanza del gioco”questo il  commento a caldo del “past-president” Pagan a fine partita e che così prosegue “ottimo l’arbitraggio dell’arbitro (femminile) Francica di Mantova, seppur facilitata dal comportamento delle due squadre: giustamente non ha troppo interrotto  il gioco, lasciando così che le due formazioni si potessero fronteggiare tranquillamente in acqua e consentendo così al pubblico, presente numeroso sulle tribune in questa occasione, si divertisse e seguisse una vivace e veloce partita di Pallanuoto, ricca di “cambi di fronte” e di molte conclusioni a rete. Sicuramente una certa superiorità della compagine di casa è emersa, partendo da un’ottima difesa attorno al “portierino dell’U17 Vittorio Greco”e mettendo in luce in genere una buona velocità e maturità dei propri giocatori, che hanno controllato il gioco per tutti i “28” minuti di tempo effettivo e si sono espressi ad un buon livello tecnico”. 

A “rilassare” in un certo qual senso tutto il gruppo della “1^ Squadra Maschile (la cui età media, la più bassa del campionato, è di 18,6 anni) è stato anche il fattore rappresentato dal completamento  anche di due Campionati Giovanili che vedevano impegnati molti atleti della Mestrina; nello specifico trattasi dei pallanuotisti che veneziani presenti anche nella rosa degli UNDER 20 ed in quella dell’ UNDER 17.

I primi sono arrivati secondi nel Campionato Triveneto di categoria e non hanno potuto accedere alle Fasi di Semi-Finali nazionali solo perché hanno trovato nella loro strada la “corazzata” SAVONA (basti pensare che in questa compagine c’erano atleti che giocavano anche in serie A1). Per quanto concerne poi gli atleti dell’Under 17 questi invece, sono passati alle fasi FINALI Nazionali (praticamente sono nel gruppo delle prime 24 Squadre in Italia per la categoria) ed hanno onorato assolutamente l’impegno, svolto a Camogli (Genova), regione storica per l’intera PALLANUOTO italiana.

Sull’andamento della partita di sabato, rileviamo una buona partenza delle due compagini, ma con un buon ritmo imposto di padroni casa della Mestrina che, da subito, rendono la difesa impenetrabile ai giocatori patavini e partono spesso in veloci fughe in contropiede; è proprio questa una delle migliori azioni della prima frazione con Moro che realizza al volo.               Il primo tempo si chiude così sul 3-1.    Stessa impostazione nella seconda frazione dove i mestrini chiudono con un parziale di 5-0 ed ipotecano già la partita a loro favore; è qui che Alessandro Rivola si mette in particolare rilievo realizzando di forza ben tre reti delle 4 segnate in tutto l’incontro.               Nella terza e quarta frazione il Padova ha cercato di rimontare ma ovviamente la dovuto “scoprirsi” ulteriormente, esponendosi ai contrattacchi dei giocatori mestrini che riuscivano a contenerli ed a chiudere l’intero incontro sul 13 a 6. 

L’appuntamento per gli appassionati è quindi per Sabato 11 Giugno 2016 quando si giocherà l’ultima giornata di Campionato e la Mestrina ritornerà a Verona (Piscina Monte Bianco ore 20,00 per confrontarsi con la Coop. Sportiva Dilett. di Verona.

 

Classifica Provvisoria Campionato (ad 8 squadre) *

Aggiornata alla fine della 17^ giornata (28 Maggio 2016)

INCONTRI VALIDI PER CLASSIFICA SERIE "C" MASCHILE – GIRONE 2 *)

Periodo campionato: dal 23/01/2016 al 11/06/2016

Squadra

G

V

N

P

RF

RS

Pt

1

VICENZA LIBERTAS       **)

14

12

0

2

150

88

36

2

ASD MESTRINA NUOTO   

13

11

0

2

168

83

33

3

RARI NANTES TRIESTE

13

10

0

3

138

90

30

4

MONDO SPORT BL

14

7

0

7

128

117

21

5

RARI NANTES VERONA

13

5

1

7

71

99

16

6

TEAM EUGANEO

13

4

0

9

79

111

12

7

ASD BOLZANO NUOTO

13

3

1

9

93

133

10

8

COOP SPORTIVA DILETT

13

0

0

13

65

171

0

           

*)         Redatta sulla base dei dati del CRV FIN (aggiornandoli) in relazione alle squadre che partecipano SOLO alla Classifica della Serie “C”.                   Le squadre 2001 srl Padova e Padovanuoto non sono presenti perché giocano “fuori classifica” (sono attualmente in serie “Promozione”).

**)        Il VICENZA Libertas risulta attualmente prima, ma nella prossima giornata NON acquisirà alcun punteggio perché giocherà con una squadra “fuori classifica” (2001 Padova).       In questa giornata peraltro anche la Mestrina NON ha acquisito alcun punteggio in quanto ha giocato con il 2001 Padova.

Legenda

G: Partite giocate
V: Partite vinte
N: Partite pareggiate
P: Partite perse
RF: Reti fatte
RS: Reti subite
Pt: Punti

 

 

Mestrina PALLANUOTO

Print Friendly, PDF & Email