C M – L’Antares Nuoto Latina chiude al 3° posto

CAMPIONATO SERIE C NAZIONALE, GIRONE 6

L’ANTARES NUOTO LATINA CHIUDE AL 3° POSTO, UNA STAGIONE POSITIVA E DI GRANDE RINNOVAMENTO

ANTARES NUOTO LATINA – Volturno Sporting Club 24 – 2 (5-0; 8-1; 4-1; 7-0)

Antares N. Latina: Abballe, Pellegrini 2, Castaldi 2, Zilli 5, Comuzzi 4, Tasciotti 1, Tempera 1, Di Principe, Troiso, Zamperin 4, Aiello 4, Chemello 1, Serafini. Tpv: Stefano Formica.

Volturno Sporting Club: Pontillo, Tatavitto 1, Letizia, Iannotta, Benetozzi, Ferriero, Martucci, Bove L., Ferrara 1. Tpv: Luigi Bove.

Superiorità: Antares N. Latina 4/4; Volturno Sporting Club: 1/4.
Arb. Rossi L.

Tutto come da copione nell’ultima giornata del campionato nazionale di serie C girone 6 Campano con l’Antares Nuoto Latina che ha vinto nettamente con un punteggio, 24 a 2, che la dice tutta sui valori espressi in campo tra le due squadre. I ragazzi del Presidentissimo Alberico Davoli hanno liquidato già nel primo tempo la pratica Volturno. I Casertani, a cui bisogna riconoscere di essersi presentati nonostante l’ormai matematica retrocessione acquisita da ben 6 turni di campionato, sono arrivati a Latina a ranghi ridotti. Il tecnico giocatore Luigi Bove ha guidato altri 8 ragazzi della under 17 under 20 a Latina per cercare comunque di dare l’opportunità di fare esperienza per un nuovo progetto. Anche Mister Stefano formica ha approfittato dell’occasione per salutare al meglio il pubblico, i tifosi e congedarsi da una stagione che comunque deve ritenersi positiva dando l’opportunità diversi ragazzi di acquisire esperienza e ad altri anche di esordire per la prima volta nel campionato assoluto di Serie C. E’ stato il caso in questa occasione per il debutto in prima squadra di Leonardo Chemello e Riccardo Serafini. Centrovasca della Antares Chemello, ricordiamo campione d’Italia U.15 con la rappresentativa Lazio al torneo delle regioni, ha realizzato nell’occasione un gol. Riccardo Serafini portiere anche lui Under 15 che sceso in acqua nel 4° tempo ha tenuto inviolata la porta. A segno per i pontini in pratica l’intera rosa del presidente Bruno Davoli e a fine partita tanti applausi e foto di rito finali della squadra, dei giovani debuttanti e del coach con gli atleti papà insieme anche ai loro figli. Presenza graditissima quella di Luigi Bruschi fratello del sempre presente e mai dimenticato DS e vicepresidente dell’ Antares Gianni Bruschi il cui ricordo è sempre vivo è sempre accompagnerà questa società nel suo radioso cammino verso nuovi traguardi è successo sportivi

DICHIARAZIONE PRESIDENTE BRUNO DAVOLI

“La vittoria e il risultato non sono mai stato in discussione e questo era preventivabile visto il diverso cammino che hanno intrapreso in questo campionato le due squadre. Per noi è stata una stagione bellissima e comunque positiva. Partivamo con un nuovo allenatore con un nuovo progetto e ben 9 giocatori tra giovani e giovanissimi qualche esperto che hanno rinnovato per 9 quindicesimi l’intera Rosa. Siamo riusciti comunque a stare nelle posizioni di vertice della graduatoria anche se come già detto più volte si poteva fare di più. Tuttavia questo è stato meritatamente l’anno dell’Ischia Mare che solo l’ultima giornata ha ceduto iil passo patendo l’unico stop di questo torneo dopo aver vinto 17 incontri e la Serie B conquistata con largo anticipo. Noi proveremo il prossimo anno a migliorare la rosa e soprattutto cercheremo questa volta di competere fino all’ultima giornata per le posizioni di testa”

LE PAROLE DEL TECNICO STEFANO FORMICA

“Sono soddisfatto personalmente della stagione anche se è vero che potevamo fare qualcosa in più e restare fino alla fine più vicini alla testa della classifica ma oltre a una squadra nuova e a una Ischia praticamente perfetta abbiamo giocato tutti soprattutto due campionati e due pallanuoto diverse, una a 33 e una a 25. Ripartiremo da questo splendido gruppo e soprattutto da quei tanti giovani che stanno uscendo fuori, in particolare a livello di Under 15 e sui quali contiamo tra la prossima stagione nel biennio a venire di poter fare affidamento anche a livello di prima squadra. Il futuro è Roseo qui all’Antares e abbiamo solo intenzione di continuare a confermarci e a crescere tutti insieme anche con questi giovanissimi di belle speranze”.

COMMENTO DIRIGENTE PRIMA SQUADRA DOMENICO CAPOZIO

Oggi si è chiusa la stagione e l’abbiamo fatto una bella festa. Volevo ringraziare in primis il presidente Bruno Davoli, che mi ha dato la possibilità di far parte di questo gruppo, il mio amico e coach Stefano Formica, che nonostante le diverse difficoltà che ha dovuto affrontare nel girone di andata a causa delle tante assenze e un girone campano molto difficile con i campi a 25 metri, ha fatto una splendida gestione. Volevo inoltre ringraziare tutti i ragazzi per l’impegno messo e spendere un elogio particolare a Emanuele Troiso che tutti i giorni veniva da Ardea e nonostante l’infortunio è rimasto sempre con il gruppo; ma la ciliegina sulla torta è stata vedere due ragazzi dell’under 15 esordire in Serie c. Chemello con un gol e Serafini imbattuto. Grazie a tutti per le emozioni che mi avete trasmesso, siamo stati un gruppo fantastico. Un ultimo ringraziamento volevo farlo anche al collaboratore e dirigente Gianluca Pinti e a Matteo Davoli, per tutta l’organizzazione in casa e in trasferta.

LE PAROLE DEL DIRIGENTE GIANLUCA PINTI

“Voglio dire grazie a tutti voi, al presidente Bruno Davoli, a Mimmo Capozio, a Matteo Davoli, al mister Gianmarco Pellegrini ed al coach Stefano Formica per avermi dato la possibilità di vivere delle belle emozioni da protagonista, sia in Under 15 che in prima squadra. Ho trovato delle belle persone e degli amici, atleti compresi, che mi hanno fatto sentire parte di questo fantastico gruppo Antares. Spero con tutto il cuore che l’Antares Nuoto Latina possa raggiungere dei traguardi importanti e che tutti i sacrifici e l’impegno profuso dalla dirigenza, dallo staff tecnico, dagli atleti e, non ultimi, dai genitori, possano essere ripagati in un futuro, il più prossimo possibile. Le premesse ci sono tutte perché questa società e questo gruppo non sono secondi a nessuno!”.

 

Antares Nuoto Latina

Print Friendly, PDF & Email