C M – Mediterraneo è salvezza

MEDITERRANEO, È SALVEZZA. VITTORIA EROICA IN TRASFERTA CON IL VOLTURNO

Era il sogno coltivato in silenzio. Era la speranza difficile da realizzare. Due mesi fa sembrava un miraggio. E invece la Mediterraneo Sport ha sbaragliato gli scettici: il “sette” di Mauro Birri ha conquistato la permanenza in serie C con una settimana di anticipo grazie al successo eroico maturato nella trasferta con il Volturno.

È stato proprio lo scontro diretto con la formazione casertana la chiave di volta della stagione: nella vasca di Santa Maria Capua Vetere i “leoni” arancioblù hanno condannato gli avversari alla retrocessione diretta vincendo per 7-4. Ad una partita dalla fine gli jonici hanno sette punti di vantaggio sul Volturno: game over e salvezza nel carniere.

La cronaca del match parte da un primo tempo atipico, concluso su uno 0-0 di stampo calcistico. Troppa tensione, tanta paura, attacchi imprecisi e squadre bloccate. Il primo vantaggio è dei padroni di casa, ma Conte pareggia subito e poi firma anche il sorpasso. Volturno non ci sta e opera il controsorpasso, giungendo a metà gara sul 3-2. Nel terzo tempo Conte e Renna riportano la Mediterraneo in vantaggio, alla vigilia del quarto decisivo. Ed è proprio l’ultima frazione a sancire l’apoteosi tarantina: Conte e Latanza allungano sul 3-6, l’ultimo sussulto campano è di Abbate che accorcia le distanze. Ma è troppo tardi: Conte sigla il poker personale e ferma il tabellone sul 4-7. La sirena è una liberazione, la Mediterraneo può festeggiare: l’anno prossimo sarà ancora serie C.

Il tecnico Mauro Birri è felice ma non ama i toni trionfalistici: «La prestazione della squadra – commenta –  è stata buona. Nei primi due tempi abbiamo giocato un po' sottotono come era avvenuto nella partita d'andata. Poi abbiamo alzato il ritmo e una volta in vantaggio non ci siamo fatti più riprendere. A parte qualche indecisione iniziale e prevedibile, siamo scesi in acqua con buona personalità senza mai rinunciare a giocare. L'ultimo gol di Conte è avvenuto a fil di sirena, col portiere che era già uscito dalla porta. Siamo rimasti concentrati fino all’ultimo secondo».

Soddisfatto il direttore sportivo Massimo Donadei. «La salvezza raggiunta –osserva – ci riempie di gioia, persino al di là del risultato. La permanenza in C premia la politica societaria: abbiamo puntato sui nostri giovani, rischiando consapevolmente sulla nostra pelle. Alla fine abbiamo raggiunto un traguardo meritato: il plauso più grande va ai ragazzi e al nostro tecnico Mauro Birri».

Il sipario sul campionato si chiuderà sabato 3 giugno: al Mediterraneo Village arriverà il Circolo Villani per un match dal sapore di passerella finale.

 

 

IL TABELLINO

VOLTURNO SC-MEDITERRANEO SPORT 4-7 (0-0; 3-2; 0-2; 1-3)

VOLTURNO SC: Russo, Tatavitto, Chiodelli, Micco, Paparo, Veneruso 1, Severino, Boccia, Abbate 2, Guerriero, Tuosto 1, Ferrara, Cicciariello. All. Formisano

MEDITERRANEO SPORT TARANTO: Busco, Fabiano, Caricasole, Conte 4, Latanza 1, De Giorgio, Renna 2, Scarnera, Musciagno, Donadei, Selim, Lusso, Orlando. All. Mauro Birri.

 

ARBITRO: Lepre di Napoli.

 

Serie C Girone 6

Risultati 17^ giornata

Sport Project-Sport Eventi 10-8; Brindisi-Nuoto Napoli 6-12; Fimco Sport-Oasi Salerno 3-11; Volturno- Mediterraneo Taranto 4-7; Circolo Villani-Cavasports 8-9.

Classifica

Napoli 48; Brindisi 39; Sport Project 37; Oasi Salerno 31; Circolo Villani 29; Fimco Maglie 19; Mediterraneo Taranto 17; Cavasports 15; Volturno 10; Sport Eventi 3.

 

 

 

LEO SPALLUTO
Responsabile comunicazione e stampa Mediterraneo Sport

Print Friendly, PDF & Email