C M – Mediterraneo, salvezza ancora da conquistare

Occasione persa, primo match ball sciupato. La Mediterraneo Sport dovrà ancora combattere per raggiungere la salvezza nel campionato di serie C di pallanuoto. L’occasione d’oro per chiudere i conti era a portata di mano: sarebbe bastato vincere in casa contro la Sport Project Bari per mettersi matematicamente al sicuro a due giornate dalla fine del torneo.

Ma gli uomini di Mauro Birri hanno buttato al vento l’occasionissima a causa di una partenza troppo brutta per essere vera: 0-3 nell’arco di pochi minuti. La rimonta successiva (fino a -1 dagli avversari) non è bastata. Gli jonici restano senza punti e con un vantaggio di +4 rispetto al Volturno penultimo in classifica: sabato ci sarà lo scontro diretto in Campania, Taranto ha bisogno di almeno un punto per salvarsi. Altrimenti l’ultima giornata si trasformerà in una lotteria.

La storia dell’incontro inizia nel modo peggiore: la Mediterraneo è completamente imbambolata, subisce la prima rete dopo 57 secondi e al quarto minuto di gioco è già sotto per 3-0. Donadei e Scarnera scuotono i compagni con le loro reti e riescono a chiudere il tempo d’esordio sul 2-4. La partenza degli ospiti è bruciante anche nel secondo periodo: altri due gol per il 2-6 e il massimo vantaggio (+4) grazie ad un’azione manovrata in velocità.

La Mediterraneo sembra ad un passo dal tracollo: ma Renna e Conte si risvegliano e permettono ai “leoni arancioblù” di arrivare a metà gara sul 4-6. Tutto è ancora possibile.

Sport Project allunga ancora (4-7) e sembra mettersi al sicuro all’inizio del terzo tempo, Latanza mantiene il distacco a -2 (5-7) alla vigilia del momento decisivo. La “grande speranza” si materializza nell’ultimo quarto: Selim segna il 6-7 e infiamma il pubblico del Mediterraneo Village. Al “sette” tarantino, però, manca l’istinto del killer per raggiungere il pareggio: nel momento migliore, a 3’ 37” dalla fine, i baresi si riportano a +2. Latanza risponde a 1’ 59” dal termine e firma il 7-8: ci sarebbe tutto il tempo per agguantare almeno il pari. I giovani arancioblù si perdono in un bicchiere d’acqua, cincischiano con la palla in mano e non riescono più ad arrivare al tiro. Quasi un suicidio e zero punti nel carniere.

A fine gara il tecnico Birri è arrabbiatissimo: «Avevamo l’occasione per chiudere il nostro campionato. Con i tre punti avremmo raggiunto la salvezza matematica. Purtroppo siamo partiti malissimo e abbiamo subito preso tre gol. Purtroppo abbiamo fatto troppi errori in fase di superiorità numerica e in difesa, soprattutto con i giocatori che dovrebbero fare la differenza. Non sono per nulla contento e mi dispiace: adesso avremo uno scontro diretto difficilissimo per la salvezza sabato a Santa Maria Capua Vetere contro il Volturno. Non ci voleva: anche perché appena 24 ore dopo inizieremo le semifinali nazionali del torneo U. 17. Nove tredicesimi della squadra sono impegnati su entrambi i fronti».

Il ds Massimo Donadei si concentra sull’immediato futuro. «Purtroppo abbiamo sbagliato tanto – conferma -. Ma adesso, anche se sarà un tour de force per i ragazzi, dovremo ritrovare determinazione e motivazioni per conquistare un risultato positivo in Campania e raggiungere la salvezza».

Si torna in vasca sabato 27 maggio alle 16: a Santa Maria Capua Vetere si giocherà la super-sfida per la salvezza tra Volturno e Mediterraneo Taranto.

IL TABELLINO

MEDITERRANEO SPORT-SPORT PROJECT BARI 7-8 (2-4; 2-2; 1-1; 2-1)

MEDITERRANEO SPORT TARANTO: Busco, Fabiano, Caricasole, Conte 1, Latanza 2, De Giorgio, Renna 1, Scarnera 1, Musciagno, Donadei 1, Selim 1, Lusso, C. Orlando. All. Mauro Birri.

SPORT PROJECT BARI: Vettone, Balice, Pascazio, Quatraro, Longo 2, Sifanno 3, Luisi, Ficarelli 3, Fornarelli, Diana, Colucci, Simone, Pierro. All. Tommaso Vettone.

ARBITRO: Cascone.

 

Serie C Girone 6

Risultati 16^ giornata

Nuoto Napoli-Fimco Sport 17-2; Sport Eventi-Brindisi 3-11; Cavasports-Volturno 19-11; Oasi Salerno-Circolo Villani 8-9; Mediterraneo Taranto-Sport Project 7-8.

Classifica

Napoli 45; Brindisi 39; Sport Project 34; Circolo Villani 29; Oasi Salerno 28; Fimco Maglie 19; Mediterraneo Taranto 14; Cavasports 12; Volturno 10; Sport Eventi 3.

 

 

LEO SPALLUTO

Responsabile comunicazione e stampa Mediterraneo Sport

Print Friendly, PDF & Email