C M – Pareggio agrodolce per l’Antares Nuoto Latina

SERIE C NAZIONALE, GIRONE 6

ANTARES N. LATINA, PAREGGIO AGRODOLCE COL NUOTO 2000 NAPOLI

Nuoto 2000 Napoli – ANTARES NUOTO LATINA 6 – 6 (1-2; 2-1; 1-1; 2-2)

Nuoto 2000 Napoli: Balzamo, Di Napoli, Capolupo, Pellone, Sangermano, Di Martire, Barbato 1, Veneruso, Lucarelli 1, Severino 2, Matrone 1, Nebbioso 1, Maietta.

Antares Latina: Abballe, Pellegrini 1, Cava, Zilli, Comuzzi, Tasciotti, Fava, Di Principe, Troiso 1, Zamperin 2, Aiello 1, Grossi 1, Scialdone. Tpv: Stefano Formica.

Superiorità: Antares 3/9; NT 2000 Napoli 2/5 + Rig 1/1.
Arb. Barletta

Bellissima partita quella tra l’Antares Nuoto Latina e il Nuoto 2000 Napoli capolista e ancora imbattuto dopo questo incontro nel girone 6 della Serie C Nazionale. Ovviamente la divisione della posta ha fatto si che al primo posto sono rimasti in solitudine il Circolo Villani e il De Iorio Ischia Marine a punteggio pieno (12 punti). L’Antares ha disputato un ottimo match dal punto di vista difensivo, controllando molto bene gli elementi più pericolosi del Nuoto 2000, squadra che ha dimostrato di avere grandi valori sia a livello individuale che collettivo. Esperienza, aggressività, tecnica di base, impostazione tattica ed anche una solida base natatoria per i napoletani. Nonostante la vasca da 25 tali qualità si sono evidenziate da entrambi i lati.

Antares Latina subito avanti 2 a 0 grazie a una doppietta del centroboa Zamperin ma Nuoto 2000 che capitalizzava 2 situazioni di falli gravi realizzando una superiorità numerica e il rigore che veniva concesso dall’ottimo arbitro Barletta. Nuovamente in vantaggio i pontini grazie alla realizzazione di Eugenio Pellegrini sulla doppia espulsione conquistata in avanti sempre dall’ incontenibile Matteo Zamperin con i locali che però riuscivano a trovare il pareggio su un’ottima conclusione dal perimetro di Nebbioso. L’incontro a quel punto continuava a vivere su continui capovolgimenti di fronte, tanto che sembrava di assistere alla replica della partita di due settimane prima con il Villani. Ancora in vantaggio l’Antares grazie alla realizzazione di Marco Aiello che falcidiava di espulsioni la difesa dei partenopei e su una di queste realizzava con un perfetto uno-due il 4 a 3. I padroni di casa tiravano fuori tutta la sua grinta e con un una deliziosa palombella di Lucarelli si portavano sul 4 pari. I pontini però non demordevano e tornavano in vantaggio 5 a 4 dopo la splendida realizzazione di Troiso, uno dei migliori dell’Antares nella giornata odierna insieme ai centroboa, al portiere Lorenzo Abballe e indubbiamente al giovanissimo classe 2001 Giancarlo Zilli. Ancora su uomo in più il Nuoto 2000 trovava su una ribattuta il tap-in vincente del il 5 pari. Dopo l’ennesima superiorità sprecata dall’Antares erano i padroni di casa a 45 secondi dalla fine a trovare con Severino il vantaggio del 6 a 5. A quel punto qualsiasi altra squadra con l’incombere dell’ultima sirena dell’incontro si sarebbe potuta perdere d’animo. E invece l’Antares Latina rimaneva ancora una volta lucida e su uomo in più, grazie a un ottimo schema chiamato da coach Formica, riusciva a trovare la realizzazione del 6 a 6 a 18 secondi dal termine con Roberto Grossi. La rete ha evitato sicuramente una beffa e fatto guadagnare un punto in termini aritmetici alla squadra latinense ma per l’ottima mole di lavoro e la grande partita disputata se una squadra avesse meritato di conquistare i 3 punti questa sarebbe stata sicuramente quella pontina.

COMMENTO TECNICO STEFANO FORMICA

“Partita difficile da spiegare oggi perché comunque abbiamo approcciato molto bene andando subito sul 2 a 0 con delle bellissime reti del nostro centroboa Matteo Zamperin. A mio avviso in difesa abbiamo giocato in maniera ordinata e compatti, impostando questa semi zona per controllare i loro giocatori più pericolosa al tiro sul perimetro. Poi come al solito purtroppo sprechiamo molto in attacco e questa sta diventando una costante, soprattutto con l’uomo più. Continuiamo ad avere una bassa percentuale su tale situazione di gioco e ciò deve essere un campanello d’allarme per spronarci a lavorare sotto questo punto di vista. Devo dire che loro sono sicuramente un’ottima squadra e per come si era messa aver pareggiato a 18 secondi dalla fine della partita il punto è guadagnato. Ribadisco sempre che queste vasche sono un po’ penalizzanti per noi che facciamo della velocità e di altri valori la nostra forza e che in queste piscine non riusciamo ad esprimere per tutti e 4 i tempi. Il campionato resta aperto, ora pensiamo a sabato prossimo dove a Latina arriva il Dream Team Salerno che proprio oggi ha fatto i suoi primi 3 punti e quindi sicuramente non sarà una passeggiata”.

COMMENTO DIRIGENTE DOMENICO CAPOZIO

“Volevo fare i complimenti ai ragazzi per l’ottima prestazione, nonostante il campo difficilissimo e contro una grande protagonista nella lotta alla promozione. Partita gestita benissimo da mister Formica e giocata molto bene in difesa con un arbitraggio di gran livello del sig. Barletta. Il rammarico è per le tante occasioni in attacco non andate a buon fine, soprattutto in superiorità numerica. Ciò nonostante restiamo in scia delle prime in graduatoria, senza dimenticare che abbiamo affrontato in queste prime quattro gare 3 trasferte e già i 2 scontri diretti più impegnativi fuori casa. Bisogna crederci, con un gruppo così unito possiamo solo che migliorare. Testa al prossimo incontro, torniamo a giocare in casa e davanti al nostro pubblico dovremo sfoderare una grande performance”.

COMMENTO PRESIDENTE ANTARES BRUNO DAVOLI

“La divisione della posta ci può stare perché il Nuoto 2000 ha confermato anch’esso tutta la sua potenzialità e di essere un ottimo team ben allenato da mister Gulemi e favorito come vero ammazza campionato unitamente a Villani e Ischia Marine. Noi siamo ancora in crescita con un potenziale probabilmente  non espresso appieno, avendo cambiato quest’anno coach e ben 9 elementi tra cui diversi giovani 2000 e 2001. Sono sicuro però che proseguendo il percorso virtuoso alla fine le nostre qualità emergeranno del tutto e potremo dire la nostra nel torneo. Oggi ci sono da fare solo i complimenti a tutta la squadra per la grande prestazione contro un team di alto livello e su un campo dove sarà difficile per tutti fare punti.

 

Antares Nuoto Latina

Print Friendly, PDF & Email