C M – Ravenna vince a Bologna contro la Rari Nantes

I giallorossi chiudono l’incontro già nel primo quarto e controllano fino al 10-6 finale

Rari Nantes Bologna – Ravenna Pallanuoto: 6 – 10 (1-5, 1-2, 1-1, 3-2)

Rari Nantes Bologna: Sgobbi, Pavanello, Rombola, Lelli (1), Leoncini, Cenni, Nevola, Cavallotti, Viola (3), Donzella (2), Di Bartolomeo, Madonna, Ricci. All. Posterivo

Ravenna Pallanuoto: Federici, Longo, Mazzotti, Scozzarella (1), Maestri, Catalano (2), Allegri, Bagnari (2), Ciccone (3), Tirelli, Polezzo, Miglio (2), Gentile. All. Pirazzini.

Arbitro: Paduano

La seconda giornata del girone di ritorno prevedeva, per i giallorossi di Fabrizio Pirazzini, la trasferta alla piscina Sterlino di Bologna contro la Rari Nantes Bologna, squadra esperta e sempre difficile da affrontare.

Considerato il momento della squadra ed il precario stato di forma di alcuni elementi, coach Pirazzini ha cercato di chiamare i suoi ad una prestazione molto attenta, soprattutto in fase difensiva ed i ravennati partono infatti molto concentrati ed imprimono alla gara un ritmo molto alto sin dalla primissima azione, andando a conquistare un tiro di rigore con Catalano al centro, rigore trasformato da Bagnari. Dopo il momentaneo pareggio dei padroni di casa, i giallorossi dilagano con 4 reti consecutive, 3 in superiorità numerica (doppietta di Catalano e prima rete di giornata per Ciccone) ed un bel tiro dalla distanza di Scozzarella.

Già nel secondo periodo di gioco i ragazzi di Pirazzini cominciano a gestire l’incontro, mantenendo comunque molto alta l’attenzione in difesa ed allungano sul 7-2 con Miglio che va a segno in contropiede e Ciccone proprio sul finire di una situazione di superiorità numerica.

Mister Pirazzini: “Siamo entrati in acqua con l’atteggiamento giusto ed abbiamo concretizzato al meglio le situazioni di superiorità numerica che siamo riusciti a conquistare. Stiamo cercando di ritrovare la migliore condizione dopo un momento di difficoltà ed oggi i ragazzi hanno risposto molto bene su un campo sempre molto ostico.”

Nella seconda parte di gara, Pirazzini dà spazio a tutti gli effettivi e, nonostante qualche passaggio a vuoto, il risultato non è mai in discussione ed il match si chiude sul punteggio di 10 -6 grazie alle reti di Miglio e Bagnari, entrambi in superiorità numerica, e di Ciccone che completa la sua tripletta di giornata.

Ancora coach Pirazzini: “Era importante portare a casa il risultato e ci siamo riusciti, grazie ad una ottima difesa per i primi due quarti di gioco e soprattutto alle buone percentuali con l’uomo in più (6 su 10, ndr). Complimenti ai nostri 3 ragazzi “bolognesi” Lorenzo Federici, Matteo Maestri e Andrea Scozzarella (bolognese di adozione, ndr) che hanno disputato un ottimo incontro. Per loro la partita con la Rari Nantes è sempre un derby molto sentito.”

Una vittoria ed una sconfitta per le formazioni giovanili. La squadra Under 15 di Lorenzo Dradi è stata sconfitta di misura (5-4) sul campo di Modena mentre la formazione Under 12 di Mazzotti ha avuto vita facile (23-1) in trasferta contro i pari età di Riccione.

 

Nella foto: Matteo Maestri, un'ottima prova per lui contro la Rari Nantes Bologna

 

Classifica:

WP Verona 33 punti
Ravenna Pallanuoto 27 punti
Pol. Coop. Parma 27 punti
Reggiana Nuoto 19 punti
Libertas Vicenza 17 punti
Rari Nantes Bologna 13 punti
Cabassi Carpi 13 punti
Padovanuoto 6 punti
Team Euganeo 3 punti
Rari Nantes Verona 1 punti

Print Friendly, PDF & Email