C M – Salerno amara per la Mediterraneo

C Med a salerno

L’OASI VINCE 5-1

Stavolta la rimonta non è riuscita. La Mediterraneo Sport incoccia in una giornata storta e perde 5-1 a Salerno contro la Polisportiva Oasi, rimediando la prima sconfitta stagionale. La seconda giornata del campionato di serie C è nata male per gli jonici, che non sono mai riusciti ad entrare in partita.
Il match è stato un tranquillo monologo dei padroni di casa, guidati dal tecnico Luca Malinconico, che hanno fallito due rigori e qualche occasione di troppo per rendere più rotondo il risultato.
Il «sette» tarantino, invece, non è riuscito a scuotersi, schiacciato dalla giovane età media del gruppo e da un sabato in cui gli arancioblù sono sempre riusciti a complicarsi la vita.
Il canovaccio del match assume contorni nitidi sin dalle prime battute: il vantaggio salernitano arriva a 5’09” dalla prima sirena, il raddoppio chiude la prima frazione. Il parziale si replica nel secondo quarto e la Mediterraneo si ritrova sul groppone un secco 4-0 a metà gara.
Il ricordo degli otto gol incredibilmente rimontati alla Fimco Maglie nel match d’esordio non scuote gli arancioblù, che incassano la quinta marcatura nel terzo tempo. L’ultimo periodo regala alla formazione allenata da Mauro Birri e dall’assistant coach Mattia Di Noi la rete della bandiera, siglata da Sharijm Renna. Finisce 5-1: l’Oasi si afferma con i gol di Monetta, Borza, Albano, Autuori e Liguori. I giovani «leoni» della Mediterraneo, invece, tornano a casa con una salutare lezione sul groppone.

«Dispiace perdere così – sottolinea il direttore sportivo della Mediterraneo Massimo Donadei, presente a bordo vasca alla piscina “Vitale” di Salerno – : gli avversari erano alla nostra portata, il distacco finale è persino troppo severo rispetto ai valori reali. Siamo rimasti vittima dell’emozione e dell’inesperienza. Dobbiamo crescere e anche in fretta: anche perché sabato prossimo sfideremo in casa Cavasports in uno scontro diretto per la salvezza».

Saranno, infatti, proprio i cavesi i prossimi avversari di capitan Busco e compagni. Si gioca sabato 11 febbraio alle 14.30 al Mediterraneo Village: sarà la prima vera partita casalinga della stagione dopo il debutto disputato alla Meridiana per squalifica.

 

IL TABELLINO

POL. OASI SALERNO-MEDITERRANEO SPORT 5-1 (2-0; 2-0; 1-0; 0-1)

POLISPORTIVA OASI SALERNO: Gregori, Monetta 1, Casaburi, Liguori C., Albano 1, Gallo, Rotolo, Borza 1, Avallone, Autuori 1, Liguori A. 1, Tortoro. All. Luca Malinconico

MEDITERRANEO SPORT TARANTO: Busco, Fabiano, Caricasole, Orlando, Latanza, De Giorgio, Selim, Scarnera, Musciagno, Donadei, Renna 1, Lusso, De Bellis. All. Birri (ass. coach Di Noi).

ARBITRO: Ioannou

 

Serie C Girone 6

Risultati 2^ giornata

Sport Eventi – Fimco Sport 8 – 9; Cavasports – SC Nuoto Napoli             7 – 18; Pol. Oasi Salerno – Mediterraneo Taranto 5 – 1; Volturno SC – Sport Project 7 – 10; Circolo Villani – CS Brindisi 8 – 9

Classifica

Napoli, Brindisi, Salerno 6; Maglie 4; Villani, Sport Project 3; Mediterraneo Taranto 1; Cavasports, Volturno, Sport Eventi 0.

 

I RISULTATI DELLE GIOVANILI –  DOMENICA AGRODOLCE CON LA FIMCO, VINCE L’U. 17, L’U. 13 FINISCE KO

Domenica agrodolce, invece, per le formazioni giovanili di casa Mediterraneo, schierate entrambe contro la Fimco Sport nella vasca della piscina Masseriola di Brindisi. Convincente il successo dell’U. 17, che si sbarazza degli avversari con l’imponente risultato di 13-4. Gli jonici sono scattati subito sul 2-0 nel primo quarto, imprimendo l’accelerata decisiva in un secondo tempo perfetto (parziale di 5-1). Il 7-1 di metà gara ha impresso all’incontro un binario di totale tranquillità, che ha permesso di incrementare ulteriormente il bottino nella fase conclusiva della partita. Sugli scudi Latanza (autore di un poker), Orlando e Latanza triplettisti di giornata), Parrini, De Giorgio e Donadei, marcatori di una rete a testa. In classifica la Mediterraneo è seconda nella serie A regionale U.17 con 9 punti, a tre lunghezze dall’AN Puglia a punteggio pieno.

L’U. 13, invece, rimedia contro i salentini la terza sconfitta stagionale con il punteggio di 13-6. I baby di Mattia Di Noi vanno a segno con Blasi (2), Nitti (2), Carano e Tarsia.

 

  

 

LEO SPALLUTO

Responsabile comunicazione e stampa Mediterraneo Sport

Print Friendly, PDF & Email