C M – Seconda vittoria consecutiva per l’Antares Latina

Antares Luca Zanutel e Francesco Balestrieri. Foto Raffaela Russo
ANTARES NUOTO LATINA – CAMPUS ROMA 12-10 (4-1; 3-3; 4-3; 1-3) Arb: Guarneri.

Antares Nuoto Latina: Mazza, Pellegrini 1, Luciano 3, Balestrieri, Zanutel, Leonori, Tempera, Conte, Battistella 2, Mattoccia 1, Bagnato, Depilcozuane 5, Mariniello. All: Mauro Gubitosa.
Campus Roma: Petrini, Di Salvo, Battistol, Bianchi 1, Surico 3, Mauro 1, Bonetti, Migliorati 1, Babusci, Porciani 1, Di Giulio 4, Garcia, Mariani. All: Ramon Garcia.
Superiorità: Antares 4/8 + 1 rigore segnato da Depicolzuane; Campus 1/4 + 2 rigori realizzati da Surico e Migliorati.


Seconda vittoria consecutiva per l'Antares Nuoto del Presidentissimo Alberico Davoli che presso la piscina Open di via dei Mille di Latina si impone meritatamente per 12 a 10 sulla Campus Roma. Buona presenza di pubblico sulle gradinate della 33 x 21 con diversi ragazzi, genitori e tifosi per i locali tra cui gli sostenitori Carlo Capi della TSC, Flavia Graziosi della I&SI,Amerigo Fanella di Qubo e Paolo Di Matteo della Tecnometalmeccanica, tutti pronti a sostenere i giocatori dell'allenatore Mauro Gubitosa.

Partenza sprint e al fulmicotone per i pontini, ma dopo una prima frazione di altissimo livello c'è stato un calo di concentrazione per i restanti 3 tempi e troppi spazi concessi agli avversari, con la possibilità per il Campus di rientrare sempre in partita. Sicuramente e almeno nell'ultimo quarto hanno inciso le molte rotazioni effettuate dal coach latinense, ma servirà tutt'altra "verve" nel prossimo turno di campionato contro un team attrezzato e di spessore come le Magnolie. "Su questo aspetto mentale bisogna migliorare molto, commenta il Diesse dell'Antares Gianni Bruschi, perché e' quello che ci e' costato caro con Tyrsenia e soprattutto Villa Aurelia e poteva compromettere il successo con il Villa York. Con diversi giovani in squadra che pagano l'inesperienza spetta ai nostri veterani tenere alta la guardia ed essere trainanti per tutti i compagni di squadra così da non incappare in questi alti e bassi".

Nota positiva, oltre alla vittoria, è stata la convocazione e il debutto stagionale dell'Under 17 Fabio Mariniello, segno che il lavoro con i giovani inizia a dare i suoi frutti. Questo è anche un'obiettivo della società, creare un buon vivaio di giovani con valenti tecnici come Mauro Gubitosa e Luca Zanutel e soprattutto avere e dare la possibilità di giocare le serie maggiori il più possibile ad atleti di latina.


– Nello scatto della fotografa ufficiale dell’Antares Raffaela Russo una azione di gioco dei pontini –

Print Friendly, PDF & Email