C M – Secondo stop per l’Antares N. Latina

Antares -Villa Aurelia Time Out

SERIE C LAZIO,

VILLA AURELIA – ANTARES 10 – 7 (2-2; 2-1; 4-0; 2-4) Arbitro. Polimeni
Antares Nuoto Latina: Mazza, Conte, Luciano 1, Balestrieri, Zanutel, Leonori 1, Tempera, Ursini, Tasciotti, Mattoccia, Bagnato, Depilcozuane 5. All: Gubitosa
Villa Aurelia Roma: Merlini, Sebastiani, Pongarrone, Antilici, Pappacena 3, Boccolini, Biancocina 2, Filpa, Dococcia, Cazzolla 2, Angeloni, Ippoliti 3, Romanini.
Superiorità: Antares 2/7 + Rig 1/1; V. Aurelia 3/6

Sabato 31 Gennaio nella piscina dei Mosaici del Foro Italico di Roma alle ore 19:15 si è svolta la partita valida per la quarta giornata del campionato di Serie C tra il Villa Aurelia Roma e l'Antares Nuoto Latina. Ha vinto e anche bene per 10 a 7, incamerando il suo primo successo in campionato e tre punti importanti per la propria classifica il Villa Aurelia. Ha invece malamente perso, incassando la seconda sconfitta stagionale sui primi quattro turni del girone d'andata, l'Antares Nuoto Latina del Presidentissimo Alberico Davoli. Il team di Mauro Gubitosa non e' mai stato in partita se non parzialmente ad inizio incontro ed e' uscito sconfitto su tutti i fronti, non solo nel punteggio ma anche sul piano della prestazione di squadra. I pontini al di la' dei meriti e pregi degli avversari hanno sbagliato molto in attacco e anche in difesa, sia nei primi due tempi che nel terzo quarto quando hanno preso un parziale di 4 a 0 andando sotto di ben 5 reti, 8 a 3 e poi anche 9 a 4 nell'ultima frazione. Tardivo ed inutile il break latinense di 4 a 2 nel quarto periodo con i romani ormai in controllo del risultato. "Oggi ci siamo presi una bella giornata di riposo per fare una passeggiata turistica nella capitale, dichiara il Diesse e Vice presidente dell'Antares Gianni Bruschi, la performance individuale e di gruppo e' stata indecorosa e presuntuosa da parte di tutti e quando si dice tutti ci includiamo tutta la rosa quindi anche noi dirigenti, il mister e gli assenti, oltre ai 13 scesi in acqua. Non c'e' da salvare nulla, ne aggrapparsi ad alibi di sorta, abbiamo fornito una prova indisponente e non all'altezza delle nostre potenzialità". "Da qui in avanti e per il resto del torneo i ragazzi dovranno dimostrare quell'umiltà, quella grinta e quella voglia di meritare e "sudare"la calottina dell'Antares che oggi non c'è stata, dichiara il Presidente Bruno Davoli, solo così potranno riscattare questa brutta figura. La prima prova della verità si presenterà già nel prossimo turno quando alla piscina Open di Latina, sabato 7 Febbraio alle ore 13:30, affronteremo la forte Hydra e capiremo chi vorrà impegnarsi per tutta la stagione tirando fuori gli attributi e dimostrando sul campo con i fatti, non solo con le parole, il proprio valore".

– L'immagine di un Time Out dell'incontro con il Villa Aurelia scattata dalla fotoreporter ufficiale dell’Antares Nuoto Latina Raffaela Russo –

 

Antares N. Latina

 

Print Friendly, PDF & Email