Champions League – La BPM Sport Management batte 21-6 l’Enka SC e chiude il girone al 1° Posto

sp-management

A pari punti con il Sintez Kazan, Mastini avanti per la differenza reti (+42 contro il +29 dei russi). Baldineti: "Abbiamo disputato una buona gara. Ora concentriamoci sui prossimi impegni". Seconda fase in programma nel weekend 14-16 ottobre

Oporto, 02.10.16 – Una vittoria per chiudere in bellezza il Primo Turno di Champions League. Dopo il pareggio di ieri contro i russi del Kazan, la BPM Sport Management liquida con un sonoro 21-6 (4-1, 5-1, 5-2, 7-2) i turchi dell'Enka SC e approda di fatto al Secondo Turno come prima del girone grazie alla differenza reti (+42). Nell'altro match dell'ultima giornata i russi del Sintez Kazan, infatti, battono i padroni di casa del Portuense 20-2, raggiungendo a quota 7 i Mastini, ma sono secondi per il +29 di differenza reti. La Seconda Fase di Champions League è in programma nel weekend 14-16 ottobre. E' ufficiale, dunque, il rinvio del match con l'Acquachiara, valevole per la 1ª giornata di Campionato.

Mastini padroni della vasca per tutta la partita. Tra primo e secondo tempo, dopo il momentaneo 1-1 di Letica, rifilano un parziale di 8-0 che mette la partita subito sui binari giusti. Ad interrompere la serie positiva solo il gol di Buric a 1'16" dalla sirena. Al cambio vasca Razzi&Co. entrano determinati ad aumentare il vantaggio in virtù della differenza reti. Protagonista Marko Jelaca con due reti in superiorità, al quale si aggiungono anche Razzi, Gallo e Luongo con un gol ciascuno. Per i turchi a segno Alkan con una doppietta. Nell'ultimo quarto i Mastini spingono ancora sull'acceleratore e rifilano ben 7 reti, tre delle quali portano la firma di un ritrovato Antonio Petkovic. Miglior marcatore di giornata, Stefano Luongo con 5 gol.

Così Gu Baldineti al termine: "Abbiamo disputato una buona partita imponendo sin dall'inizio un gran ritmo e portando tanti contropiede. Direi che abbiamo giocato con intelligenza e mi voglio congratulare per questo perché non era facile visto l'orario (le 10 in Portogallo, ndr) e soprattutto dopo il match molto combattuto di ieri contro il Kazan". Gli fa eco Capitan Razzi: "L'obiettivo era quello di passare il turno e ce l'abbiamo fatta. Ora concentriamoci sul prossimo impegno di Coppa Italia".

Raggiante il Prof. Sergio Tosi: "Sono molto felice per la qualificazione. Abbiamo dimostrato di essere una grande squadra. Darei un bel 9 a tutti. Sono contento per Petkovic, che si è sbloccato, e per Gitto, il quale ha annullato Buric. Organizzare a Busto Arsizio il secondo turno? Valuteremo nelle prossime ore. Ora concentriamoci sulla Coppa Italia, sarà interessante la sfida contro il Brescia".

Chiuso il primo turno di Champions League, la BPM Sport Management tornerà già da domani in vasca per preparare al meglio la Coppa Italia. Il Secondo Turno, infatti, è in programma venerdì 7 e sabato 8 ottobre a Brescia, dove i nostri Mastini affronteranno oltre ai padroni di casa della An, anche la RN Savona e la RM Vis Nova.

 

 

Ufficio Stampa Sport Management
Daniele Pernella

Print Friendly, PDF & Email