Coppa It F – Quattro sconfitte in coppa ma CSS Verona in crescita


Primo appuntamento ufficiale per la squadra neopromossa in A1, ancora senza la canadese Alogbo

Esordio secondo pronostico, quello della Css Verona in Coppa Italia 2018/19. Al Centro sportivo Plebiscito di Padova la formazione di mister Zaccaria rimedia quattro sconfitte in altrettante partite, pertanto chiude la classifica del Girone Nord senza fare punti, ma raccogliendo preziose indicazioni sul lavoro svolto finora. Da puntualizzare come Zaccaria non disponesse ancora della canadese Alogbo, arrivata soltanto da qualche giorno, e sia stato costretto a contare su una Carotenuto a mezzo servizio.

La partenza nella tre giorni di coppa non poteva essere più in salita di così. Il calendario ha riservato per la compagine veronese un battesimo di fuoco contro le campionesse d’Italia, nonché padrone di casa, del Lantech/Longwave Plebiscito. Le padovane hanno impallinato fin da subito Prandini e compagne, con un 7-0 nel parziale di partenza che ha fatto immediatamente intuire le sorti dell’incontro. Il punteggio finale di 23-3 fotografa semplicemente la differenza tra una corazzata e l’ultima arrivata in massima serie.

Decisamente meglio, per le ragazze di Zaccaria, contro il Bogliasco. Contro le liguri, quarte nello scorso campionato, la difesa gialloblù subisce di meno e la rete avversaria viene gonfiata più volte. Le doppiette di Prandini, Verzini, Borg e le reti Perna e Bartolini contribuiscono al parziale sì netto, ma meno severo, di 16-8.

Come previsto, poco da fare contro il Rapallo Pallanuoto, terza forza della scorsa stagione, già affrontato in amichevole. Eppure, dopo una prima metà di partita da pallottoliere, le avversarie calano e Prandini e compagne prendono le misure per portare a casa due parziali lusinghieri, di cui uno pareggiato. Il punteggio conclusivo di 20-7, con triplette di Bartolini e Braga e rete della giovane Castagnini, non è disonorevole, tenendo a mente la differenza tecnica tra le forze in gioco.

L’ultimo match del concentramento contro il Kally Nc Milano era uno di quelli maggiormente attesi da mister Zaccaria alla vigilia. I parziali sono stati persi praticamente tutti di misura dal team scaligero, che ha chiuso sul 15-9 per le lombarde, ma anche con la consapevolezza che si può migliorare molto nell’arco della stagione. Da segnalare il poker di reti di Verzini, assieme alle doppiette di Braga e Borg e alla rete di Perna.

Ora le ragazze Css Verona torneranno subito al lavoro, in vista dell’esordio in campionato, sabato prossimo alle ore 18 nuovamente in quel di Padova contro il Plebiscito.

COPPA ITALIA 2018/19 PRELIMINARY ROUND – GIRONE NORD

Incontri Css Verona:

Plebiscito Padova – Css Verona 23-3
Css Verona – Bogliasco 8-16
Rapallo Pallanuoto – Css Verona 20-7
Css Verona – Nc Milano 9-15

 

Classifica finale girone: Padova 12 punti, Rapallo 9, Nc Milano 6, Bogliasco 3, Css Verona 0.

Qualificate alla Final Six: Plebiscito Padova, Rapallo Pallanuoto, Nc Milano.

 

Css Verona

Print Friendly, PDF & Email