Coppa It M Final Eight – Il Banco BPM Sport Management si ferma in semifinale

Andrea Fondelli

l Banco BPM Sport Management si ferma in semifinale di Coppa Italia: l’AN Brescia doma i Mastini

Bari, 9 marzo 2019 – Nulla da fare per il Banco BPM Sport Management che nella seconda semifinale della Coppa Italia 2019 cede il passo all’AN Brescia, con la formazione degli ex Figlioli e Gallo che vince 11-9 e si guadagna la finale di domani contro la Pro Recco. Gara d’orgoglio da parte della formazione guidata da mister Baldineti (costretto a fare a meno di Bruni squalificato) che recrimina per alcune scelte arbitrali discutibili che però incidono pesantemente sul punteggio finale. Nonostante tutto però grande merito va alla formazione di Busto Arsizio capace di crederci fino alla fine anche per la grande partita di un superlativo Fondelli che mette a segno 5 gol. Domani alle ore 14.00 il Banco BPM Sport Management dovrà accontentarsi della finale per il terzo posto contro l’Ortigia Siracusa (sconfitta 13-7 dalla Pro Recco) nella sfida di consolazione (la stessa delle scorse Final Six scudetto).

LA GARA Il primo tempo è uno show da parte della formazione bustocca che va in gol con Drasovic dopo neanche due minuti dal via. Nora rimette la gara in parità, poi Fondelli dà nuovamente il vantaggio ai suoi e sull’ennesimo pareggio bresciano ci pensa ancora Drasovic a firmare il 3-2 dei Mastini. Nel secondo tempo Brescia trova il gol con Muslim dal centro, ma il giocatore dell’AN è probabilmente dentro la linea dei due metri. Gli arbitri però sono altro avviso, poi è Figlioli a fare +2 per la squadra di Bovo che poi al cambio campo è avanti 8-5. Nella ripresa in porta per Busto Arsizio c’è Nicosia, mentre davanti a dirigere l’attacco del Banco BPM Sport Management è sempre Fondelli che tiene a galla i suoi riportando i bustocchi dal -4 al -2. Nel quarto tempo un’altra azione dubbia: gli arbitri fischiano fallo ai Mastini, Brescia gioca velocemente l’uomo in più e fa 10-7. Figlioli fa ancora +4 ma Busto Arsizio non molla, Fondelli segna il gol più bello della partita, ma non basta e alla fine a centrale la finale è l’AN Brescia.

MARCO BALDINETI (allenatore Banco BPM Sport Management): “I ragazzi hanno giocato forte, purtroppo ci sarebbero tre gol da annullare al Brescia due con espulsione senza palla sul centroboa, uno con 30 secondi finiti e poi così alla fine è difficile per noi. Penso che non ci sia nulla da fare contro un Brescia così forte. Francamente vorrei che ci spiegassero i 2 gol senza palla del centroboa che è rimasto da solo e quello dei 30 secondi. È chiaro che tre gol così fanno la differenza. Noi poi in queste situazioni cerchiamo di aumentare gli sforzi per provare a recuperare e sbagliamo e così è chiaro che non è facile”.

 

PROGRAMMA COPPA ITALIA
Finali (10 marzo)
FINALE 3° POSTO (ore 14 – diretta www.federnuoto.it/live): Banco BPM Sport Management-CC Ortigia
FINALE (ore 16 – Diretta tv Rai Sport HD): Pro Recco-An Brescia

 

Roberto Nardella
Ufficio Stampa Banco BPM Sport Management

Print Friendly, PDF & Email