Coppa IT M – Roma Vis Nova da urlo, vola al secondo turno

il-capitano-claudio-innocenzi-foto-matteo-pucci

Grazie al pareggio ottenuto per 7-7 contro la Lazio, la Roma Vis Nova ha conquistato il secondo posto in classifica della prima fase di coppa Italia, che si è svolta in questo fine settimana a Ostia, e vola al turno successivo. Non era mai accaduto per i romani che hanno disputato una tre giorni di grande livello con squadre di alta classifica come Acquachiara Ati 2000, battuta 15-10, Posillipo, dove è arrivato il pareggio per 8-8, e altre di pari livello come Ortigia, sconfitta 11-9, e Lazio. E proprio l'ultimo pareggio ha consegnato ai leoni il secondo posto in classifica con 8 punti (primo il Posillipo) e la certezza di andare a disputare la fase successiva, il 7-8 a Brescia contro la squadra di casa, Sport Management e Savona. Il livello dei romani si sta alzando, come tutta la squadra che ha girato bene con l'uomo in più, in difesa e nell'intesa, nonostante i molti cambi rispetto allo scorso anno, ben 8 uomini sono nuovi.

LA GARA Dopo aver iniziato con il giusto piglio 2-0, grazie alle reti di Innocenzi e Vitola, la Vis ha subito un calo fisico e mentale, il primo di questa serie, prendendo un parziale di 5-0. Sotto 5-2 ha però ricominciato a giocare. Così prima ha pareggiato e poi si è portata di nuovo in vantaggio. Il finale è stato molto equilibrato, la Lazio ha avuto la palla del possibile ko a 14" dalla fine, ma l'ha fallita. Una partita nel complesso non bellissima, molto fallosa, risultato giusto.

I COMMENTI "Sono molto contento di come abbiamo interpretato questa manifestazione – afferma il tecnico Cristiano Ciocchetti -. Abbiamo affrontato squadre di buon livello come Posillipo, Lazio e Acquachiara. Un bel confronto che la dice lunga su come questa squadra stia crescendo, possiamo fare bene e dire la nostra. Stiamo lavorando sodo, il gruppo è unito e ha voglia di emergere, un dato molto importante. A Brescia sarà un'altra bella prova, ci siamo meritati il passaggio del turno".

Sulla stessa scia anche il capitano Claudio Innocenzi: "La partita con la Lazio è stata la meno bella, ha prevalso la stanchezza. Sotto 5-2 ci siamo rimessi sotto e con i nervi e l'orgoglio siamo riusciti a rialzare la testa. Siamo molto contenti, ci serve giocare insieme, ma la squadra è migliorata. Finiamo in crescendo e questo è un dato positivo. Siamo stati bravi a non disunirci".

 

FOTO MATTEO PUCCI

Roma Vis Nova – Lazio Nuoto 7-7
Roma Vis Nova: Nicosia, Innocenzi 2, Pappacena, Delas 1, Gianni 1, Bitadze, Jerkovic 1, Vittorioso 1, Vitola 1, Gobbi, Ciotti, Briganti, Brandoni. All. Ciocchetti

Lazio: Correggia, Tulli, Colosimo, Ambrosini, Vitale 2, Narciso, Giorgi, Cannella, Leporale 2, De Vena 1, Maddaluno 2, Mele, Washburn. All. Massimo Tafuro

Arbitri: Navarra e Ricciotti
Note: parziali 2-2, 2-3, 2-1, 1-1. spettatori 400 circa.

Print Friendly, PDF & Email