Dopo tre stagioni Padova saluta Walter Fasano

“È stato un percorso lungo ed in salita dove le insidie si sono trasformate in opportunità uniche ed irripetibili per la mia crescita professionale. Il tutto grazie alla grande disponibilità della famiglia Barbiero che mi ha consentito di lavorare sempre con grande serenità in una struttura che offre al nostro Sport eccellenti risorse” – inizia così Walter il suo discorso addio ufficiale alla società, addio che già aveva annunciato ai suoi ragazzi dopo la gara contro la Roma, Sabato scorso che chiudeva la fase Play-Off di Padova.

Prosegue così l’istrionico mister salernitano: “Inoltre il mio ringraziamento va al direttore sportivo Paolo Pisani e all’allenatore della femminile, nonché mio caro amico fraterno, Stefano Posterivo che nel Giugno di 3 anni fa hanno scelto me per questa gloriosa società. Ringrazio Alberto Trevisan e Davide Molena che mi hanno affiancato in questa avventura, che mi hanno sopportato e supportato quotidianamente. Un grosso grazie ad Alberto Zecchin che in qualità di preparatore atletico mi ha aiutato moltissimo nella formazione fisica dei miei ragazzi. Che dire poi proprio di loro, dei miei giocatori? tutti eccezionali e sempre disponibili nonostante i duri allenamenti. Ho sempre elogiato il lavoro del gruppo e ciò che fa fatto la differenza nelle partite è stata proprio la forza della squadra che ha sempre reagito unita ad ogni difficoltà”. Non si ferma Fasano… è un fiume d’emozioni in piena: “C’è una storia che devo raccontare: quando sono arrivato a Padova, così lontano dalla mia città, è capitato spesso che mi sentissi solo e che avessi bisogno di parlare con qualcuno per capire un po’ le caratteristiche e la psicologia dei miei giocatori e dell’ambiente. C’è stata una persona che mi ha aiutato e sostenuto, credendo che questo gruppo con me poteva puntare in alto. Oggi a distanza di 3 anni e dopo un Play-Off giocato devo dire che quella persona aveva ragione e sono convinto che da lassù ha tifato per noi e ha gioito ad ogni istante di ogni partita vinta e persa perché lui amava questa squadra e voleva bene a me come un fratello……..Ciao Tuscia!”, così si chiudono le parole commosse e toccanti nel pensiero dello scomparso Francesco Rinaldi.

Paolo Pisani ha così commentato la scelta di Walter: “La vita spesso ci porta a dover fare delle scelte difficili e purtroppo per una serie di motivi personali mister Fasano ha dovuto prendere una di queste, comunicandoci la sua scelta di non proseguire il lavoro con Padova. Prendiamo atto della sua scelta e non possiamo che ringraziare Walter per questi 3 anni fantastici che ci ha regalato e che ci hanno portato a disputare i Paly-Off. Personalmente oggi sono molto triste, primo perché sembra ieri che con Stefano Posterivo e con Tuscia parlavamo entusiasti della scelta del nuovo mister e già immaginavamo i successi che questa scelta avrebbe portato, poi perché pensavo che il mister sarebbe rimasto con noi ancora più a lungo, quando si incontrano persone così vere è difficile abbandonarle, specialmente in un mondo pieno di falsità come il nostro, ma comprendo le ragioni della sua scelta e mi auguro di riabbracciarlo sulla nostra panchina in un prossimo futuro. Auguro a Walter ogni bene e a nome di tutta la squadra e società lo ringrazio per tutto quello che ha fatto.

Ora lasciamo passare qualche settimana e ci metteremo al lavoro per pianificare la prossima stagione con la scelta del nuovo mister”.

 

 

Mauro Galvan

Responsabile I&C – Pallanuoto Plebiscito Padova

 

Print Friendly, PDF & Email