I giocatori della Pro Recco consegnano regali ai bambini del Gaslini

Donare un attimo di serenità in un periodo di sofferenza: con questo obiettivo una delegazione di giocatori della Pro Recco ha consegnato questo pomeriggio i regali di Natale ai bambini ricoverati nella “Clinica Pediatrica e Reumatologia” dell’istituto Gaslini di Genova.
Capitan Ivovic, Tempesti, Molina, Echenique e Massaro – coadiuvati da mogli e compagne – hanno incontrato una ventina di pazienti tra foto, autografi e simpatici siparietti. Un tuffo in corsia per dimostrare che pallanuoto e solidarietà possono nuotare fianco a fianco, ma anche per ringraziare il personale dell’ospedale che quotidianamente si prodiga nella cura dei bambini provenienti da tutto il mondo.
La visita di oggi è solo il primo tempo di una partita che i campioni biancocelesti sperano di proseguire presto in piscina insieme ai piccoli degenti e ai loro familiari, questa volta però sul bordo vasca: una vittoria che sarebbe ben più importante di uno Scudetto.

Ufficio Stampa Pro Recco

Print Friendly, PDF & Email