Positivo weekend per le squadre giovanili della Roman Sport City

U13 CSEN: Roman Sport City – Haway Sport Cassino 27 – 1

I ragazzi della coach Rossi hanno vinto e convinto contro i ragazzi  del Cassino dominando tutti e 4 i tempi finendo con un secco 27-1 . E’ stata una prova di maturità dei ragazzi Pometini che sono riusciti a mantenere la concentrazione fino all’ultimo secondo di gioco nonostante la consapevolezza della superiorità tecnico-atletica. Grande concentrazione mantenuta grazie al duro lavoro fisico  e mentale imposto dalla coach Lorella Rossi. I ragazzi della Roman S.C. dominano sempre di più il girone facendo punteggio pieno nelle prime quattro partite giocate. Il cammino è ancora lungo per la vittoria finale ma, giocando così, le soddisfazioni finali sono dietro l’angolo. AVANTI ROMAN!

Carbonaro Fontegrossi(2) Volpicelli(1) Cioccari(3) Scaringella(1) Abbadantuono(2) Pellegrino  Di Giovannantonio(1) Cerbone(6) Leporati(3) Scardellato(6) Fortunato(1) Indiveri(1)

 

U15 CSEN: Roman Sport City – Haway Sport Cassino 33 – 2

Nella quarta partita di campionato CSEN categoria Under 15, la Roman Sport City di Pomezia trova vita facile con la Haway Sport Cassino.

Un risultato impietoso che mortifica la squadra di Cassino ben oltre il dovuto, sicuramente è subentrata nei giovani atleti cassinesi una componente emotiva che gli ha impedito di reagire alla compattezza e solidità dei giocatori della Roman Sport City.

La squadra di Claudio Caprara con questi tre punti si porta in testa alla classifica, pari merito con lo Shark PN Aprilia che però ha disputato una partita in meno.

I parziali di gioco dei quattro tempi 10-0 , 5-2, 8-0, 10-0, portano ad una schiacciante vittoria per 33 a 2, la squadra di casa che, visto il favore del risultato, ha colto l’occasione per poter alternare tutti i giocatori della rosa.

Questa partita segna le prime marcature per Martina Spaccatrosi e per Lorenzo Pierotti che contribuiscono al risultato con 3 marcature a testa.

Capocannoniere della giornata Marco Perciante con ben 11 reti, le altre marcature sono distribuite tra Nicholas Santoni (1), Simone Leoporati (2), Andrea Miconi (3), Michelangelo Di Gaetano (1), Matteo Morganti (1), Leonardo D’Addio (4), Giuseppe Abbadantuono (3), Flavio Di Giovannantonio (1).

L’arbitraggio, equo e lucido, è stato un importante elemento per lo svolgimento della gara, che è arrivata al termine senza nessun evento di discussione rilevante.

 

U17 FIN NAZ. B: Roman Sport City – Antares Latina 8 – 5

La Roman Sport City di Pomezia, dopo aver perso le prime 3 partite del campionato, oggi  contro la Antares N. Latina, rompe questa sfortunata sequenza negativa, imponendosi in casa per 8 a 5.

Il punteggio è lo specchio fedele della partita, due squadre che si sono confrontate con un gioco equilibrato e corretto, dove però la maggior precisione di tiro, sia nei passaggi che nelle finalizzazioni ha permesso alla Roman Sport City di risultare nel complesso più efficace.

Il gioco di squadra della Roman è stato l’ingrediente vincente della ricetta messa in campo dal coach Claudio Caprara, il saper far girare la palla, la ricerca del compagno più libero hanno permesso ai padroni di casa di sorprendere il pur valido portiere dell’Antares.

Da segnalare la buonissima prestazione del portiere della Roman Sport City, Davide De Simoni, che ha dato grande prova di sè, impegnato dai tiri avversari in più di qualche occasione, non concedendo la rete neppure nell’occasione di un rigore, parato con grande sicurezza.

Il coach ha dichiarato “… i ragazzi avrebbero potuto fare sicuramente meglio, ma l’importante è aver superato quello che rischiava di diventare un blocco psicologico, questa vittoria conta molto più dello specifico risultato.”

Il cartellino delle marcature:

Alessandro Fagioli (1), Marco Perciante (1), Federico Tosi (3), Nicholas Mazza (3)

 

Roman Sport City

 

 

Print Friendly, PDF & Email