Promozione – Battuta d’arresto per Aquademia, buon risultato per gli esordienti

babel10maggio
Promozione – BATTUTA D’ARRESTO PER AQUADEMIA

Under 13 – Buon risultato per gli esordienti nel primo turno dei Play-Off

Campionato Promozione

Aquademia – E.Antonelli 5-8

Inaspettata sconfitta dei gialloblu nella penultima giornata del campionato di promozione contro l’Edoardo Antonelli, una squadra certamente alla portata dei veliterni.
L’incontro  non è stato ben giocato dai gialloblu, ma è stato anche condizionato da un arbitraggio molto discutibile,  con un espulsione di Emanuele Di Cori , uno dei migliori giocatori veliterni, per ragioni tuttora inspiegabili. L’espulsione è stata seguita da un rigore e 4 minuti di superiorità numerica per gli avversari, rendendo molto complicato l’incontro per i padroni di casa e privando la squadra di uno dei suoi migliori elementi per la prossima partita-spareggio  contro il Racing.
Niente di irrecuperabile comunque in quanto i gialloblu hanno ancora la possibilità di qualificarsi ai play off battendo il Racing, nello scontro diretto, domenica pomeriggio allo Zeronove  di Roma.

Questa la classifica : Virtus Flaminio 22p, Aquademia e Racing 16p, E.Antonelli 13p, Roman Sport City 8p, Latina Nuoto 3p.


Campionato esordienti – Play Off

Roma Nuoto – Aquademia A 3-13

Domenica alla piscina Babel di Casal Palocco, la formazione U13 dell’Aquademia ha ipotecato il passaggio ai   play-off del campionato di categoria, battendo la Roma Nuoto con un sonoro 13 a 3, che consente agli esordienti veliterni di affrontare con maggiore serenità la gara di ritorno in casa, in programma domenica prossima alle 13 e 30 presso la Piscina Tortuga di Velletri.

Partita senza storia a causa dell’evidente differenza tecnica tra le due compagini ,  con i gialloblu in vantaggio per 6 a 0 già alla fine del primo quarto di gioco. Spazio dunque agli atleti più giovani che comunque riescono ad incrementare il vantaggio fino al 13 a 3 finale.

Da elogiare tutti gli atleti gialloblu, guidati da Federico Tubani e Danilo Antonetti apparsi in gran forma e con il primo gol nella categoria siglato dal piccolo Iacopo Moscariello, mancino nato nel 2004, per l’occasione prestato dalla categoria acquagol a quella superiore degli esordienti.

Con questa vittoria i gialloblu possono cominciare a pensare alla final six, in programma al foro italico e che assegnerà il titolo di campione regionale: “Abbiamo vinto agevolmente l’andata dello spareggio – ci dice il tecnico Maria Altrini – e sulla base di questo risultato possiamo affrontare con maggiore tranquillità la partita di ritorno, ma è necessario rimanere concentrati e determinati, poiché il minimo errore potrebbe compromettere la qualificazione. La squadra si è ben espressa, costruendo la vittoria finale attraverso una difesa attenta, che ha concesso molto poco agli avversari ed una fase offensiva brillante e veloce che ha colto in molte occasioni impreparati i giallorossi padroni di casa. Ora ci aspetta la fase più delicata ed impegnativa della stagione, ho concesso un giorno di libertà ai ragazzi, ma da martedì saremo nuovamente al lavoro per affrontare tutti gli aspetti che non mi hanno convinto in questa partita”.

Print Friendly, PDF & Email