Promozione – Il Latina Nuoto fa vedere le streghe allo Sport Team 2000

CAMPIONATO PROMOZIONE, GIR. A – LAZIO

Sport T. 2000 Colleferro – LATINA NUOTO 8 – 5 (2-2; 1-0; 0-3; 5-0)

Sport Team: D’Arcangeli, Tagliaferri, Bonifazi, Roani, Ammanniti, Franzese, Prioreschi 5, Curzi, Frasca 3, Anselmi, Tartaglia, Cifra, Grazioso.

Latina Nuoto: Alessandri, Esposito, Steri 1, Sbiera, _ , Pasquarelli 1, Zanutel 1, _ , Grossi 1, Davoli M. 1, Borrelli, _ , _ . Tpv: Giovanni Borrelli.

Arbitro: Rossi L.

Superiorità: Sp Team 3/9; Latina Nuoto 1/2.

Grande prestazione del Latina Nuoto che esce sconfitto 8 a 5 ma a testa altissima contro i padroni di casa e capoclassifica dello Sport Team 2000 di Colleferro. Una gara giocata in 9 effettivi dagli eroici ragazzi a referto cari al Presidente Alberico Davoli, presenti sabato allo Stadio del Nuoto di Frosinone, complici molte defezioni. L’incontro valevole per la prima giornata di ritorno del Campionato Promozione Lazio gir.A vedeva i giocatori in calottina bianca andare sul doppio vantaggio ad inizio partita, salvo poi essere agganciati sul 2-2 dal Latina Nuoto. Erano infatti Federico Zanutel con una bella rovesciata dai 5 metri e Alessandro Pasquarelli con un alzo e tiro dal perimetro a togliere la ragnatela dal sette a chiudere il primo parziale. Nel secondo periodo la difesa attenta dei latinensi si lasciava prendere impreparata solo a 20” dal fischio del cambio campo da un gol del forte centroboa dello Sport Team Prioreschi. A quel punto nel terzo quarto i pontini davano vita ad una gran prova d’orgoglio. Era una deliziosa palombella di Matteo Davoli a pareggiare i conti sul 3 pari, successivamente prima Lorenzo Steri imbucando su uomo in più al volo da posizione 6 e poi Gioele Grossi con un fendente in contropiede fissavano il risultato del tabellone sul 3 a 5 per i propri compagni. Ultimo quarto che si apriva con lo Sport Team che accorciava sul -1 ed il Latina Nuoto che con una ghiotta chance in superiorità coglieva il palo interno. In quel momento però la sfortuna colpiva il tenace sforzo dei pontini, costretti a chiudere la gara con nessun cambio a 4 minuti dalla fine, complice l’uscita di capitan Giovanni Borrelli per infortunio e Lorenzo Esposito per 3 falli gravi. I locali con 3 reti consecutive chiudevano le ostilità e strappavano un successo fin li insperato su una Latina Nuoto che, giocando con gran cuore, sacrificio ed intelligenza tattica avrebbe forse meritato qualcosa in più ma che la sua piccola vittoria di fatto riusciva ad ottenerla.

COMMENTO TECNICO GIOVANNI BORRELLI
“Abbiamo tenuto in scacco la capolista fino a pochi minuti dal termine del match, e nonostante usciamo sconfitti possiamo ritenerci soddisfatti perché siamo riusciti a gestire bene tutte le fasi dell’incontro partendo uniti e compatti da subito. All’andata con lo stesso Sport Team avevamo perso con un passivo molto più ampio poiché non eravamo preparati fisicamente, avendo iniziato ad allenarci neanche un mese prima dall’inizio del torneo, causa la chiusura dell’impianto di Latina. Oggi però a parte una nostra condizione migliore bisogna fare un plauso, che abbiamo ricevuto in diretta anche da parte del nostro Presidente, a tutti i 9 ragazzi che sono scesi in acqua. Per l’ennesima volta infatti siamo andati in trasferta con pochi elementi, eppure abbiamo tenuto testa a una formazione che ci aveva dato 11 gol di differenza e che è prima in classifica facendole tremare le vene e i polsi fino all’ultimo. Peccato, meritavamo miglior sorte ma siamo soddisfatti e contenti dell’ottima prestazione, sicuramente avremo possibilità di rifarci e di crescere in questo girone di ritorno”.

 

 

Latina Nuoto

Print Friendly, PDF & Email