Promozione – La Latina Nuoto fermata dalla capolista

latina-nuoto

Athlon Roma – Latina Nuoto 15-8 (5-1; 3-1; 3-2; 4-4) Arb. Polimeni

Athlon: Folgori, Bellante, Maurai 3, Cirotti 6, Lucentini, Di Spirito, Cherubini 1, Milio 1, Iacono 3, Ciani, Ciccarella, Turetta 1. Tpv:            

Latina Nuoto: Alessandri, Crescenzo, Bianconi, Roani 3, Ursini, Serecchia 1, Bove, Zanutel F. 1, D'Alfonso 2, Davoli, Borrelli, Visentini 1, Abballe. Tpv: Borrelli

Si ferma al cospetto della capolista il cammino nel campionato di Promozione della Latina Nuoto che cede in trasferta 15 a 8 all'Athlon, nell'impianto di Monterotondo.
Comincia sicuramente a pesare ai ragazzi cari al Presidentissimo Alberico Davoli l'impossibilità di giocare le partite in casa per le arcinote vicende del Comune di Latina che, tra inversioni di campo e gare esterne, hanno di fatto costretto il team di Giovanni Borrelli a disputare finora tutti gli incontri del girone di andata lontano dalle mure amiche della vasca Open di Latina. Nulla di disonorevole comunque il fatto di perdere con la primatista del girone Athlon che annovera diversi elementi con esperienza in categoria superiori e punta decisamente alla vittoria nella regolar season e a presentarsi ai Play Off come seria candidata al salto di categoria, parimenti all'Aquademia e al Roman Sport City.

La partita si è' decisa nel primo tempo con il break di 5 a 1 per i locali che hanno approfittato proprio della loro maggior esperienza ma anche di un approccio molle dei pontini, a causa sia di qualche assenza ma soprattutto per i motivi già citati precedentemente. Anche nella seconda frazione l'Athlon ha dato il suo ritmo al match e solo nel terzo e ultimo quarto i latinensi si sono scossi e hanno tenuto testa agli avversari sia nel punteggio dei parziali così come sul piano del gioco. Nella Latina Nuoto tripletta di Walter Roani, doppietta di Francesco D'Alfonso e una rete a testa per Federico Zanutel, Luca Visentini e Federico "Vaudo" Serecchia.

"Guardiamo avanti e archiviamo questa partita che non abbiamo certo ben giocato, commenta il coach della Latina Nuoto Giovanni Borrelli, la pausa prima dell'inizio del girone di ritorno si spera possa regalarci, al buon cuore del Dirigente Architetto Della Penna, la possibilità di disputare finalmente le nostre partite in casa a Latina alla Open 33 x 21".

Print Friendly, PDF & Email