Promozione – SCNN Un trio in testa al giro di boa

SCNN Time Out

 

Concluso con una sconfitta in trasferta il girone di andata del campionato di Promozione. Lo Sporting perde meritatamente contro un ottima e cinica Azzurra99. Avevamo già focalizzato l’attenzione nei precedenti incontri sull’aspetto caratteriale di questa formazione, parlando di “approccio” alla gara non corretto, “sufficienza” e “presunzione”. In questo incontro siamo stati capaci di concentrare tutte queste negatività mescolandole con la la serata no di alcuni giocatori ed è venuta fuori la frittata.

Le statistiche dell’incontro sono impietose nel fotografare una situazione che ci ha visti sprecare sotto tutti i punti di vista. Nulla è perduto, ma siamo consapevoli che da oggi in poi ogni partita sarà una finale e non ci è più concesso commettere passi falsi se si vuole centrare l’obiettivo.

Il commento del tecnico Postiglione: “Purtroppo è arrivata la prima sconfitta, contro l’Azzurra99 nello stupendo impianto del PALACASORIA. Dobbiamo fare innanzitutto i complimenti all’Azzurra99 che è riuscita a capitalizzare al massimo tutte le occasioni. Con questa sconfitta si riapre il campionato, adesso ci sono tre squadre al primo posto ed un girone di ritorno tutto da giocare. La partita è stata molto combattuta, è partita bene l’Azzurra99 che si è portata sul 2-0, poi abbiamo avuto una bella reazione che ci ha portati sul 2-4 a fine secondo tempo, ciò nonostante devo dire che abbiamo sprecato tantissimo.

Nel terzo parziale abbiamo continuato a sbagliare tantissimo e la squadra di Liguori è stata brava a concretizzare le sue opportunità, chiudendo il terzo tempo sul risultato di 6-5. Questo è stato sicuramente il parziale dove i nostri demeriti hanno condizionato maggiormente il risultato finale. Ad inizio quarto tempo siamo riusciti a pareggiare quasi subito, ma non abbiamo cambiato il nostro atteggiamento fino al rigore ingenuo concesso all’Azzura99 che ha fissato il risultato finale sul 7-6, abbiamo avuto anche il tempo di sprecare le ultime due superiorità numeriche che eravamo riusciti a conquistare.

Oggi abbiamo scontato tutti gli innumerevoli errori che abbiamo  commesso. Resta l’amaro in bocca per aver buttato al vento la possibilità di chiudere da soli in testa il girone con tre punti di vantaggio e poterci giocare gli scontri diretti  nel girone di ritorno con più serenità.

Ora dobbiamo mettere a frutto gli errori commessi, che abbiamo il dovere di correggere ed è importate reagire e ripartire con più determinazione per affrontare il girone di ritorno senza altri passi falsi, in modo da poter raggiungere gli obiettivi che ci siamo prefissati”.

 

Azzurra99 – Sporting Club Nuoto Napoli 7-6

Azzurra99: C.Alvino,D. Davino, G. Ramaglia 1, G. Di Sarno, A. De Bernardo 1, S. Del Giudice, R. Galiano 1, G. Nunziata 1, E. De Santis, D. D’Onofrio, M. Mele, L. Alifante 3, A. Grieco
All. G. Waschke

S.C. Nuoto Napoli: D. Buccino, G. Abate, D. Pasquariello 2, A. Pavia, M. Selcia, A. Guidone, S. Nieddu, D. De Gennaro, C. Formisano 1, U. Celardo 2, L. Tornatore, S. Raiano 1, O. Di Pasqua
All. D. Postiglione

Arbitro: R. Lepre

Note: parziali 2-2, 0-2, 4-1, 1-1. Superiorità numeriche: Azzurra99 2/3 + 2 rigori trasformati; S.C. Nuoto Napoli 2/9

#ForzaSportingSempre

Salvatore Selcia
Ufficio Stampa – Sporting Club Nuoto Napoli

Print Friendly, PDF & Email