Promozione -Una buona Latina Nuoto tiene tre tempi alla Waterpolis

PROMOZIONE LAZIO GIRONE B

LATINA NUOTO – Waterpoli 6 – 14 (2-2; 0-3; 3-4; 1-5)

Latina Nuoto: Caissutti, Bove, Gradizzi, _ , Conte 1, Zanutel, Sperati, Abbamondi 2, D’Alfonso, Davoli M. 1, Grossi Gio 2, Sbiera, _ . Tpv: Giovanni Borrelli.

Waterpolis: Bruffa, Scuotto, Lucarelli, Voncina 1, Perillo 6, Fioravanti 2, Scalise 1, Di Santantonio, Castaldi 3, Di Zazzo C, Maggiore, Prosseda 1, Panunzi. Tpv: Alessandro Usai.

Arbitro: Petrini A.
Superiorità: Latina NT 1/5; Waterpolis 1/4, Rig 2/2
Sequenza reti: 2-0, 2-6, 3-6, 3-7, 4-7, 4-9, 5-9, 5-11, 6-11, 6-14.

Battuta d’arresto per 6 a 14 del Latina Nuoto che nel Campionato di Promozione girone B del Lazio, ospitava “in casa” ad Anzio il quotato Waterpolis. Risultato eccessivamente largo, maturato solo nell’ultimo quarto e figlio della rosa corta dei pontini, che per l’occasione si presentavano con 11 giocatori in lista a causa delle molteplici indisponibilità di Pellegrini, Visentini, Mottola, Mascolo e Serecchia.
Nonostante tutto, gli atleti cari al Presidente Alberico Davoli hanno severamente impegnato il Lariano, 5 a 9 il parziale alla fine del terzo periodo con un iniziale 2 a 0 nel primo tempo e la possibilità anche del 3 a 0 e del 3 a 1 nella fase di iniziale sbandamento degli ospiti. Poi il team di Lariano imprimeva una prima accelerata tra il 2° e 3° periodo e in ultimo approfittava come detto delle defàillance dei pontini, “costretti” alla fine a ruotare solo 9 elementi.

“Di più oggi non potevamo fare, commenta il tecnico della Latina Nuoto Giovanni Borrelli, oltre alle difficoltà ormai croniche per i pochi allenamenti, dovuti alle arcinote vicende della chiusura della piscina “Open” di Latina, ci siamo ritrovati anche a corto di fiato nella 4^ frazione per un limitato numero di cambi e abbiamo pagato dazio di fronte a un bel Waterpolis che dirà sicuramente la sua in questo Campionato”.

Print Friendly, PDF & Email