SIS Roma News

logo-sis-romaNotiziario SIS Roma: vittorie per l’under 15 femminile e l’under 13 maschile

Under 15 femminile. La settima giornata di campionato si conclude con un’altra vittoria per le giallorosse guidate da Enrico Alonzi. Sabato 20 febbraio ad Ariccia, contro i Castelli Romani, finisce 4 a 14 (parziali 1-2 ; 1-3; 0-7 ; 2-2)per la SIS Roma che sale così a quota 18 punti in classifica e guarda, con una partita in meno, al prossimo incontro del 27 febbraio, quando in casa, al Romanina Sporting Center giocherà contro Anguillara Nuoto, in testa con 21 punti.

Con questa vittoria la SIS Roma conferma di essere una squadra compatta e forte sia in attacco che in difesa, vantando una differenza reti di 110. Al termine del match intervistiamo un Enrico Alonzi però poco soddisfatto della prestazione:

“Abbiamo giocato malissimo, oggi le ragazze non mi piaciute affatto. Siamo ancora una squadra che non può esser definita tale perché dalla partita di oggi ho capito che non siamo una squadra vera e propria ma un gruppo formato da troppi individualisti. Anche nei due contro uno non abbiamo passato quasi mai la palla, segno questo di grande protagonismo che non fa parte del nostro sport che è di squadra. Posso dire che è stat la partita peggiore del campionato finora, tante volte ho elogiato le ragazze ma questa volta tutta la squadra ha da rimproverarsi qualcosa. La rosa è scesa tutta in acqua, oggi anche dalle più piccole non ho visto il solito impegno. C’è da dire che tutto questo è anche normale… mi aspettavo prima o poi un calo di tensione perché finora abbiamo fatto più del dovuto. L’under 15 è categoria a cui non si può chiedere un certo tipo di continuità sopratutto a livello mentale, devono passare ancora anni per poter chiedergli qualcosa del genere, ma di certo insieme a Steven Luotto lavoreremo per far sì che questa diventi una squadra e non un gruppo di individualiste”.

Under 13 maschile. L’ultima giornata di andata si conclude con un’importante vittoria in casa per i giallorossi allenate da Maikel Rodriguez. Contro il Matrix SSD finisce 9 a 7 (parziali 4-2 ; 3-0 ; 1 – 3 ; 1- 2)  Un risultato che permette ai giallorossi di rimanere primi in classifica con 18 punti.

Al termine delle gara Rodriguez ha dichiarato: “Sono contento per la vittoria, i tre punti sono sicuramente importanti, ma non sono soddisfatto al cento per cento della prestazione, anche se la prima metà della gara è stata giocata molto bene con grandi azioni e un bel gioco di squadra. Nella seconda parte del match invece c’è stato un grande calo di tensione sia in attacco che in difesa che hanno permesso al Matrix di avvicinarsi con molta più facilità”.

Migliori marcatori della gara. Scarpitti Alessandro 3 reti ; Rosicarelli Andrea 2 reti

Il prossimo incontro vedrà i giallorossi sfidare SC Lido il prossimo 6 marzo all’Eschilo Village.

Print Friendly, PDF & Email