Tornei – Il TeLiMar ospita Muri Antichi, CUS Messina e Auditore Crotone

Il Presidente Marcello Giliberti

Questo week-end all’Olimpica di viale del Fante ultimo test pre Campionato

Test casalingo con partite amichevoli per il TeLiMar targato Zoran Mustur, che nel pieno della preparazione prestagionale ospiterà sabato 10 e domenica 11 novembre alla Piscina Olimpica Comunale di Palermo Muri Antichi Catania, Cus Messina e Auditore Crotone.

Dopo le trasferte di Catania, Siracusa e Messina, in cui i ragazzi capitanati da Francesco Paolo Lo Cascio si sono messi alla prova anche contro le siciliane impegnate in Serie A1, tocca adesso al Club dell’Addaura l’organizzazione di un torneo amichevole che permetterà di iniziare a prendere le misure con alcuni degli avversari della stagione 2018/2019 di Serie A2 Girone Sud.

Marcello Giliberti, Presidente del TeLiMar: «Questo ultimo ciclo di partite amichevoli arriva proprio al momento giusto, mettendoci in condizione di registrare ancora qualcosa in vista dell’inizio del nostro agguerritissimo Campionato, previsto per sabato 24 novembre, alle ore 16.oo in casa contro la forte Roma Vis Nova. Avremo infatti modo di affrontare in ordine alle ore 12.45 di sabato il neo promosso CUS UNI Messina, formazione ben srutturata che ha ulteriormente potenziato l’organico con il quale l’anno scorso ha spiccato il salto dalla Serie B alla A2, ingaggiando il fortissimo centroboa montenegrino Klikovac, il romano Sacco, il campano Parisi ed il pugliese Provenzale. Nel pomeriggio di sabato, alle 17.30, affronteremo i cugini dei Muri Antichi Catania, che rispetto all’anno scorso hanno perso il micidiale attaccante straniero Fellner e l’esperto Scebba, ma hanno ingaggiato il forte straniero croato Gluhaic e vedono rientrare da Roma l’esperto mancino Carchiolo. Chiuderemo con l’ultimo match domenica alle ore 10.30 giocando contro il Crotone, che ha operato una campagna acquisti grandiosa, aggiudicandosi il famoso, ormai anche nel mondo dello spettacolo, Amaurys Perez, l’esperto centroboa Baraldi e lo straniero russo Markoch, confermando poi l’ossatura con la quale ha disputato lo scorso Campionato. In aggiunta a ciò, come sempre accade per le neo-promosse, la carica di adrenalina potrà garantire loro degli standard di rendimento che potranno proiettarle anche nella parte alta della classifica, risultando quindi alla fine avversarie davvero ostiche. Per quanto ci riguarda, ancora senza Fabrizio Di Patti, che ha appena levato il gesso tenuto per circa un mese per una fastidiosa frattura, cercheremo di gestire al meglio l’intera rosa: come sempre Mister Zoran Mustur garantirà un consistente minutaggio anche ai più giovani».

Di seguito il programma del Torneo:

Sabato 10 novembre

Ore 12,45 TeLiMar – Cus Messina
Ore 14,00 Auditore Crotone – Muri Antichi Catania
Ore 17,30 TeLiMar – Muri Antichi Catania
Ore 18,45 Auditore Crotone – Cus Messina

Domenica 11 novembre

Ore 10,30 TeLiMar – Auditore Crotone
Ore 11,45 Cus Messina – Muri Antichi Catania

 

Alessia Anselmo Ufficio Stampa TeLiMar

Print Friendly, PDF & Email