Tornei – La Campolongo Hospital Rari Nantes Salerno si aggiudica il Memorial “Rinaldi” di Padova

Bella affermazione della Campolongo Hospital Rari Nantes Salerno nella prima edizione del Memorial Francesco “Tuscia” Rinaldi svoltosi sabato e domenica presso il Centro Sportivo “Plebiscito” di Padova.

Nel ricordo di una storica e indimenticata figura della pallanuoto patavina, i ragazzi di mister Matteo Citro si sono imposti in tre partite su tre. Dopo il netto successo di sabato pomeriggio sui padroni di casa della Plebiscito, sotto i colpi di Luongo e soci sono caduti anche la President Bologna nel matinée domenicale e il Quinto nell’ultimo e decisivo incontro.

La partita contro la neoretrocessa compagine ligure (una delle grandi pretendenti al salto di categoria nel girone settentrionale), conclusasi con il punteggio di 8-6 in favore della Campolongo Hospital, è stato tutt’altro che semplice. Il match ha viaggiato sui binari dell’equilibrio fino all’ultimo periodo, fin quando i giallorossi, guidati da un gran Vojislav Cupic, non hanno piazzato l’allungo definitivo.

Il mancino serbo è stato anche premiato come miglior giocatore del torneo.

Così mister Matteo Citro analizza la due giorni dei suoi ragazzi in terra veneta: “Anche se a tratti, abbiamo giocato un’ottima pallanuoto. I ragazzi sono uniti. C’è da migliorare, ma siamo sulla buona strada. L’importante era ricordare “Tuscia”, persona innamorata del nostro sport, con un torneo leale e corretto”.

Questo il tabellino della Rari nell’ultimo incontro:

CAMPOLONGO HOSPITAL RN SALERNO: Santini, Luongo 2, Agostini 2, Polifemo, Scotti Galletta (Cap.), Gallozzi 2, Fortunato, Cupic 3, Saviano, Parrilli, Spatuzzo,Lauria, Ragosta. All. Citro

 

 

RN Salerno

Print Friendly, PDF & Email