Tornei – La Latina PN si aggiudica il Torneo di Genova

LA LATINA PALLANUOTO SI AGGIUDICA IL TORNEO DI GENOVA VINCENDO TUTTE LE PARTITE IN PROGRAMMA

Il ritorno a Latina non poteva essere migliore. Si conclude difatti la tre giorni di common training ligure, con 4 vittorie su quattro partite per la Latina pallanuoto. Tutte le gare giocate contro squadre di pari categoria del girone nord quali il Camogli (quinto classificato lo scorso anno in A2), il Crocera Stadium (ottavo classificato lo scorso anno in A2), il Sori (salvatosi nello scontro diretto playout con la RN Frosinone) ed il Quinto (lo scorso anno in A1 poi retrocesso),   Questi i risultati:

venerdì 27/10/17 ore 20,00 piscina  del Boschetto – Camogli

RN CAMOGLI-LATINA PALLANUOTO 7-13

Sabato  28/10/17 ore 12,00 piscina  comunale – Sori

RN SORI –  LATINA PALLANUOTO 7-13

Sabato  28/10/17 ore 17,30 piscina di Albaro – Genova

Torneo precampionato

SPORTING CLUB QUINTO –  LATINA PALLANUOTO 10-11

 

Domenica 29/10/17 ore 14,00 piscina di Albaro – Genova

Finale Torneo precampionato

LATINA PALLANUOTO -CROCERA STADIUM GENOVA  11-8

Questi gli atleti presenti, convocati dallo staff tecnico coordinato dall’head coach Maurizio Mirarchi con il supporto di Massimiliano Murgia: Bonito, Simeoni, Mattiello, Falco, Mellacina, Migliaccio, Parisi, Maras, Barberini, Schettino, Priori, Giugliano, Mazzarino, Talese, Mele.

Bilancio di risultati assolutamente positivo, avendo incontrato squadre di buon livello di categoria. Il Quinto, retrocesso dall’A1 ma già ben attrezzato per una pronta risalita, il Crocera stadium vera outsider del girone nord con innesti di spessore quali Graffigna, Congiu e Damonte. Il team neroazzurro ha fatto la sua parte. Atleticamente ha retto con disinvoltura lo stress delle quattro partite ravvicinate, ancora da migliorare i meccanismi rispettivamente difensivi ed offensivi in situazioni tattiche di inferiorità e superiorità numerica. Ma proprio a questo servono questi eventi. Alla fine vittoria nel torneo precampionato con il riultato di spicco avvenuto il sabato sera contro la favorita Quinto in una partita tirata, sempre sul filo dell’equilibrio con il guizzo vincente finale.

Il coach neroazzurro Maurizio Mirarchi: <<In questi tre giorni in Liguria abbiamo svolto ottimi allenamenti e sono stati molto importanti per farci entrare in clima ‘partita. La squadra si e’ comportata molto bene, fisicamente ha retto tutte le partite. facendo anche delle buone prestazioni. Adesso un pò di riposo e poi riprenderemo gli allenamenti>>.

il commento del tecnico biancorosso della società organizzatrice Sporting club Quinto Gabriele Luccianti  “Se devo essere sincero credevo che la mia squadra fosse un po’ più avanti nella preparazione. Comunque l’aspetto positivo è che mancano ancora quattro settimane all’inizio del campionato e quindi abbiamo il tempo di rimetterci in pari, abbiamo studiato questo torneo proprio perché potesse rappresentare una cartina al tornasole in questo senso. E così è stato. In particolare credo ci sia ancora da migliorare la fase difensiva, sia a uomini pari che in inferiorità numerica, mentre sono rimasto soddisfatto della prestazione caratteriale del sabato contro il Latina“.

Le dichiarazioni del Presidente Damiani
“ Positiva la trasferta a Genova, ottimo allenamento ad un mese dall’inizio del Campionato di serie A2, il tecnico Mirarci ha avuto la possibilità’ di provare gli schemi e schierare tutti i giocatori partiti per Genova, ottimo minutaggio per i più’ giovani. Abbiamo ancora quattro settimane per migliorare ma, e’ importante aver incontrato tre formazioni che disputeranno il medesimo Campionato nel girone Nord ed aver ottenuto tre vittorie.
Sappiamo bene che, il Campionato e’ un’altra cosa ma, chi ben inizia e’ già’ sulla buona strada.
Abbiamo allestito una folta rosa, composta da atleti di categoria e giovani che possono aiutare nei momenti di bisogno, siamo tutti consapevoli che saremo tra le formazioni particolarmente attenzioni, abbiamo la consapevolezza di aver allestito una squadra forte, con una guida tecnica capace di tirar fuori il meglio da ogni atleta. Il nostro obiettivo resta invariato, puntare diritti ad un buon piazzamento per poter disputare i play off.”

 

 

Latina PN

 

Print Friendly, PDF & Email