Tornei – Terzo posto al Calcaterra Challenge per la PORTOFIORI SAN MAURO

San-Mauro-U13-Challenge

Una bella manifestazione, quasi unica nel suo genere per la categoria, un piccolo campionato italiano a cui erano presenti 32 squadre delle più importanti scuole pallanuotistiche italiane. Di tutto questo bisogna dare merito ai fratelli Calcaterra per il loro impegno nella promozione di questa nostra amata disciplina sportiva.

Abbiamo partecipato a questa manifestazione con una selezione di giovani atleti delle nostre formazioni Under 13. L’auspicio era quello di far confrontare i nostri ragazzi con altre realtà per fargli acquisire una buona dose di esperienza e verificarne il processo di crescita.

Dobbiamo dire che la soddisfazione va oltre le aspettative. Gratificante la terza posizione nella classifica finale, ma i segnali più importanti sono arrivati sicuramente dalla crescita dei singoli.

Questi piccoli atleti stanno mettendo a frutto davvero in fretta i programmi di formazione che la società ha sviluppato per la loro crescita, altro elemento di bontà della politica societaria con il “progetto giovani”, che ad oggi può dirsi davvero fiera della strada intrapresa. Un settore giovanile tra i più popolosi in circolazione nel panorama pallanuotistico che risulta essere anche la prima fonte di rifornimento e zoccolo duro della nostra prima squadra.

Prima squadra che, con un età media di soli 18 anni, sabato 2 Aprile disputerà un incontro dal profumo di Serie A nella piscina di casa al Palacasoria.

Queste le parole del tecnico Vito Violetti al termine della manifestazione: ”Grande soddisfazione per questo terzo posto conquistato al Calcaterra Challenge. È stato davvero un bel torneo questo organizzato dai fratelli Calcaterra e i nostri ragazzi hanno risposto molto bene nonostante un avvio difficile ed altalenante.

Dopo la fase dei gironi e quindi dagli ottavi di finale, abbiamo espresso una discreta pallanuoto, ma soprattutto dimostrato di avere un forte carattere, dato che l'ottavo di finale contro la Canottieri Napoli è stata una partita combattuta e disputata gol su gol decisa solo a pochi secondi dalla fine. Ai quarti contro il Civitavecchia i ragazzi hanno davvero mostrato di aver assimilato i fondamenti della Pallanuoto su cui stiamo lavorando in questo periodo, vincendo la gara contro i padroni di casa e in cui eravamo sotto 3-1.

In semifinale siamo arrivati un po’ scarichi, dato anche l’appagamento dalla difficilissima e importantissima vittoria precedente ed abbiamo dovuto cedere il passo all’Arechi che, a differenza nostra, è stata più brava a concretizzare le occasioni sotto porta.

Nella Finale per il Terzo posto, dopo un inizio difficile in cui eravamo sotto 3-1, abbiamo avuto ancora una volta la forza e il carattere per reagire e conquistare il pareggio che poi ci ha portati a conquistare il terzo posto dopo i tiri di rigore. Complimenti a tutti i miei ragazzi e agli organizzatori per la bella manifestazione.”

I componenti del roster che hanno partecipato al Calcaterra Challenge:

PORTOFIORI SAN MAURO: Irace Vincenzo, Iacone Giuseppe, Castiello Jacopo, De Stefano Giuseppe, Mele Giuseppe, Guadagni Francesco, Lorenzo Andrea, Marigliano Luigi, Martucci Luigi, Piccolo Francesco, D’Avanzo Fernando, Russo Carlo.

 

Salvatore Selcia

Print Friendly, PDF & Email