U15 M F.li – Zero9: 7° posto assoluto alle “Final eight” 2016 di Ostia

Zero9-Gruppo-U15-Ostia

Si è conclusa con un onorevole settimo posto l’avventura alle “Final Eight” per la rappresentativa Under 15 dello Zero9 Roma.

La squadra allenata da Francesco Zangari, concludeva al secondo posto il girone B di queste finali nazionali dietro a Nuoto Catania, ma davanti a Brescia e Florentia.

I quarti di finale che scaturivano dalla classifica del girone A creavano un derby con la Roma Nuoto per l’accesso alle semifinali.

I ragazzi di via Cina,  dopo un primo tempo senza gol, si portavano in vantaggio  all’inizio del secondo tempo.  Era però un vantaggio effimero perché la Roma Nuoto reagiva  capovolgendo  il risultato e portandosi sul 3 a 2 all’intervallo. Il vantaggio della Roma Nuoto si consolidava nel terzo tempo (6-3) e a nulla serviva lo scatto d’orgoglio dello Zero9 nel quarto tempo che fissava il risultato finale sul 7 – 5. 

Ormai fuori dalle prime quattro, la gara del  martedì pomeriggio assegnava  la partecipazione alle finaline 5-6 o 7-8 posto e l’avversaria era nuovamente la Florentia già incontrata e battuta  6 a 4 nel girone. Sembrava un avversario nuovamente alla portata, ma un misto di delusione per il quarto di finale perso, stanchezza ed errori in fase di conclusione portavano lo Zero9, pur in vantaggio di due gol (5-3) a  due minuti dalla fine, a concedere al Florenzia il pareggio e la cosiddetta “lotteria” dei rigori. Come nella semifinale dello scorso anno a Bari, anche qui ad Ostia, la migliore capacità di realizzazione del Florenzia (3 su 5) condannava lo Zero9 alla finale 7-8 posto contro il Brescia, vinta poi non senza qualche difficoltà per 3 a 2.

Le finali si concludevano con la meritata vittoria del Posillipo che si laureava Campione d’Italia 2016,davanti al Savona e la vittoria per il bronzo, anch’essa meritata, del Nuoto Catania sulla Roma Nuoto.

Questo il commento del tecnico u15 dello Zero9, Francesco Zangari:

”All’inizio dell’anno avremmo messo la firma anche solo per accedere alle semifinali e invece adesso stiamo commentando il risultato delle finali nazionali.

Il lavoro iniziato lo scorso anno sui 2002  e proseguito nel corso di quest’anno con ottimi risultati anche con i 2001 ci ha consentito di ben figurare contro tutte le migliori squadre nazionali, sia in finale che nelle semifinali dove ad esempio in casa del Posillipo poi Campione d’Italia abbiamo ceduto solo  a pochi secondi dalla fine.

Mi rimane qualche perplessità su questa formula che consente di perdere partite nei gironi senza particolari conseguenze, per poi giocarsi tutto negli incroci tra i 2 gironi, forse una formula all’italiana, tutti contro tutti, magari in una finale a 4 o 6 squadre potrebbe essere più corretta. Noi  dal canto nostro abbiamo dimostrato di avere una delle migliori difese di queste finali, con il rammarico di non aver concretizzato le molte superiorità numeriche che abbiamo avuto. Queste finali sono un nuovo punto di partenza per migliorarci il prossimo anno.”.

Il commento di Stefano Fonti, Tecnico della prima squadra di Serie B, degli U20, e degli U17, e responsabile di tutto il settore pallanuoto di Zero9:

“Sono soddisfatto di tutta la stagione che ancora una volta, negli ultimi 3 anni, ci ha visto essere tra i migliori vivai d’Italia e presenti in ben 2  Finali Nazionali su 4, che ogni anno la FEDERAZIONE ITALIANA NUOTO organizza per le categorie giovanili, e raccogliere  un titolo italiano e un settimo posto ci rende orgogliosi dei nostri ragazzi e del nostro lavoro come tecnici. Per noi che siamo una realtà giovanissima nel panorama Nazionale e che non abbiamo possibilità di attingere ai vivai di altre società come invece fanno per loro fortuna molte grandi società, riuscire ad allestire ogni anno buone squadre con ragazzi provenienti dai nostri corsi nuoto e fare bella figura per  essere li con i più forti, ci da nuova energia per il lavoro futuro.”

Si conclude così una lunghissima stagione per tutta la pallanuoto della Zero9; una stagione ancora una volta costellata da ottimi risultati:

  • Scudetto per la Under 17 Nazionali B;
  • Semifinali Nazionali Under 17 Nazionali A;
  • Settimo posto alle Finali Nazionali Under 15;
  • Terzo posto U17 Regionali;
  • Quarto posto U13 A ;
  • Permanenza in Serie B, da neopromossa, per la prima squadra.

Un ringraziamento e complimenti a tutti, appuntamento in acqua per i 2001 il 29 agosto per preparare il torneo internazionale di Barcellona (Lloret de Mar), per tutti gli altri ragazzi il 12 Settembre per l’inizio della nuova stagione agonistica 2016/2017.

Buone Vacanze…!!!!

 

Redazione Zero9

11 Agosto 2016

Si è conclusa con un onorevole settimo posto l’avventura alle “Final Eight” per la rappresentativa Under 15 dello Zero9 Roma.

La squadra allenata da Francesco Zangari,  concludeva  al secondo posto il girone B di queste finali nazionali dietro a Nuoto Catania , ma davanti a Brescia e Florentia.

I quarti di finale che scaturivano dalla classifica del girone A creavano un derby con la Roma Nuoto per l’accesso alle semifinali.

I ragazzi di via Cina,  dopo un primo tempo senza gol, si portavano in vantaggio  all’inizio del secondo tempo.  Era però un vantaggio effimero perché la Roma Nuoto reagiva  capovolgendo  il risultato e portandosi sul 3 a 2 all’intervallo. Il vantaggio della Roma Nuoto si consolidava nel terzo tempo (6-3) e a nulla serviva lo scatto d’orgoglio dello Zero9 nel quarto tempo che fissava il risultato finale sul 7 – 5. 

Ormai fuori dalle prime quattro, la gara del  martedì pomeriggio assegnava  la partecipazione alle finaline 5-6 o 7-8 posto e l’avversaria era nuovamente la Florentia già incontrata e battuta  6 a 4 nel girone.  Sembrava un avversario nuovamente alla portata, ma un misto di delusione per il quarto di finale perso, stanchezza e errori in fase di conclusione portavano lo Zero9 pur in vantaggio di due gol (5-3) a  due minuti dalla fine a concedere al Florenzia il pareggio e la cosiddetta “lotteria” dei rigori . Come nella semifinale dello scorso anno a Bari, anche qui ad Ostia, la  migliore capacità di realizzazione del Florenzia (3 su 5) condannava lo Zero9 alla finale 7-8 posto contro il Brescia,  vinta poi non senza qualche difficoltà per 3 a 2.

Le finali si concludevano con la meritata vittoria del Posillipo che si laureava Campione d’Italia 2016,davanti al Savona e la vittoria per il bronzo, anch’essa meritata, del Nuoto Catania sulla Roma Nuoto.

Questo il commento del tecnico u15 dello Zero9, Francesco Zangari:

” All’inizio dell’anno avremmo messo la firma anche solo per accedere alle semifinali e invece adesso stiamo commentando il risultato delle finali nazionali.

Il lavoro iniziato lo scorso anno sui 2002  e proseguito nel corso di quest’anno con ottimi risultati anche con i 2001 ci ha consentito di ben figurare contro tutte le migliori squadre nazionali, sia in finale che nelle semifinali dove ad esempio in casa del Posillipo poi Campione d’Italia   abbiamo ceduto solo  a pochi secondi dalla fine.

Mi rimane qualche perplessità su questa formula che consente di perdere partite nei gironi senza particolari conseguenze, per poi giocarsi tutto negli incroci tra i 2 gironi, forse una formula all’italiana , tutti contro tutti, magari in una finale a 4 o 6 squadre potrebbe essere più corretta. Noi  dal canto nostro abbiamo dimostrato di avere una delle migliori difese di queste finali, con il rammarico di non aver concretizzato le molte superiorità numeriche che abbiamo avuto. Queste finali sono un nuovo punto di partenza per migliorarci il prossimo anno.”.

 

Il commento di Stefano Fonti, Tecnico della prima squadra di Serie B, degli U20, e degli U17 , e responsabile di tutto il  settore pallanuoto di Zero9:

“ Sono soddisfatto di tutta la stagione che ancora una volta, negli ultimi 3 anni, ci ha visto essere tra i migliori vivai d’Italia e presenti in ben 2  Finali Nazionali su 4, che ogni anno la FEDERAZIONE ITALIANA NUOTO organizza per le categorie giovanili, e raccogliere  un titolo italiano e un settimo posto ci rende orgogliosi dei nostri ragazzi e del nostro lavoro come tecnici. Per noi che siamo una realtà giovanissima nel panorama Nazionale e che non abbiamo possibilità di attingere ai vivai di altre società come invece fanno per loro fortuna molte grandi società, riuscire ad allestire ogni anno buone squadre con ragazzi provenienti dai nostri corsi nuoto e fare bella figura per  essere li con i più forti, ci da nuova energia per il lavoro futuro.”

Si conclude così una lunghissima stagione per tutta la pallanuoto della Zero9; una stagione ancora una volta costellata da ottimi risultati:

  • Scudetto per la Under 17 Nazionali B;
  • Semifinali Nazionali Under 17 Nazionali A;
  • Settimo posto alle Finali Nazionali Under 15;
  • Terzo posto U17 Regionali;
  • Quarto posto U13 A ;
  • Permanenza in Serie B, da neopromossa, per la prima squadra.

 

Un ringraziamento e complimenti a tutti, appuntamento in acqua per i 2001                         il 29 agosto per preparare il torneo internazionale di Barcellona (Lloret de Mar), per tutti gli altri ragazzi il 12 Settembre per l’inizio della nuova stagione agonistica 2016/2017.

Buone Vacanze…!!!!

 

Redazione Zero9
12 Agosto 2016

Print Friendly, PDF & Email