U20 M QF – Il Telimar conquista il primo posto a punteggio pieno

Il TeLiMar Under 20 non si ferma. Dopo aver chiuso il girone siciliano al primo posto con 19 punti ed acquisito quindi il Titolo di Campione Regionale di categoria, i ragazzi guidati da Ivano Quartuccio alla Piscina Olimpica Comunale di Palermo hanno conquistato il primo posto anche nel girone 4 dei Quarti di Finale Nazionale, battendo nell’ordine la Rari Nantes Crotone, il Circolo Nautico Posillipo e la Zero9 Roma.

Per il format della FIN erano previsti sei incontri, così terminati:

sabato 2 giugno               TeLiMar vs Crotone 18-4                        Zero9 vs Posillipo 6-12

 

domenica 3 giugno         TeLiMar vs Posillipo 9-7                          Crotone vs Zero9 5-11

TeLiMar vs Zero9 11-7                             Posillipo vs Crotone 16 – 5

 

Questo l’organico a disposizione di Mister Ivano Quartuccio (con le marcature totali):
1. Giuseppe Pio Cartaino, 2. Italo Russo (1), 3. Gregorio Messina, 4. Giovanni Di Piazza (3), 5. Davide Di Maio (6), 6. Claudio Geloso (2), 7. Andrea Giliberti (9), 8. Davide Occhione (3), 9. Andrea De Caro (3), 10. Edoardo Fabiano (5), 11. Antracite Fabiano (2), 12. Riccardo Lo Dico (4), 13. Riccardo Di Falco – Francesco Paolo Lo Dico schierato per l’ultimo match.

Avendo chiuso il girone 4 al primo posto, l’abbinamento per le semifinali che si svolgeranno nel Lazio il 28 e 29 giugno è con la prima del girone 2 (Roma Nuoto), la seconda del girone 1 (Roma Vis Nova) e la seconda del girone 3 (Circolo Canottieri Napoli). Da qui e dall’altro girone che si svolgerà in Liguria nello stesso week-end, verranno fuori le migliori quattro che si sfideranno a Bari il 7 e 8 luglio per conquistare il titolo di Campione d’Italia Under 20.

Marcello Giliberti, Presidente TeLiMar: “Come già dichiarato a fine Campionato di A2, cercheremo di prenderci qualche bella soddisfazione con questa nostra Under 20, in cui giocano tutti i nostri campioncini che hanno in questi ultimi anni raccolto i migliori risultati di sempre della pallanuoto giovanile maschile siciliana, culminati nella conquista dello Scudetto Under 15 nella stagione 2013/2014. Sono molto soddisfatto di come abbiamo giocato questi quarti di finale in casa, che abbiamo dominato; basti dire che a fine terzo tempo contro il quotato Posillipo, con Antracite Fabiano fuori da metà primo tempo a causa di un lieve infortunio, conducevamo 7-1, potendoci così permettere di mandare in acqua contemporaneamente l’intera seconda linea senza mai mettere in dubbio il risultato. Il nostro bravo Mister Ivano Quartuccio avrà modo di lavorare in maniera mirata da ora sino al 28 giugno, data in cui voleremo a Roma per cercare di guadagnare l’accesso alla Final Four, missione questa difficilissima ma non impossibile. Al momento siamo fra le prime 8 migliori squadre Under 20 d’Italia; rientrare fra le prime quattro sarebbe una ulteriore grande impresa per questo nostro gruppo, che ha già vinto tantissimo in passato con i suoi esemplari Andrea Giliberti, Riccardo Lo Dico, Davide Di Maio, Claudio Geloso e compagni, dimostrando sempre nei momenti importanti di essere una vera squadra”.

 

Alessia Anselmo Ufficio Stampa TeLiMar

Print Friendly, PDF & Email