A2 F – Impresa sfumata all’ultimo per la CSS Verona

VR-IM_4

Le ragazze di Del Giudice avanti sul 4-1 e poi sull'8-5, vengono superate allo scadere

Tre grandi frazioni di gioco non bastano. La CSS Verona, ad un passo dall'impresa di sconfiggere la RN Imperia 57, una delle due squadre favorite alla promozione, viene superata in dirittura d'arrivo per 8-9 (parziali 4-1, 1-3, 3-2, 0-3).

Il primo tempo di Prandini e compagne è da sogno. Alla CSS riesce tutto o quasi, tanto che il vantaggio di 4-1 va pure stretto alle veronesi. Una prima flessione arriva nei secondi 8', con le liguri che tornano in sella impattando nel punteggio, ma Braga permette alle sue di andare all'intervallo lungo ancora avanti di uno. Nel terzo tempo la CSS prova nuovamente ad allungare, arrivando sull'8-5, ma le due squadre sembra si siano date appuntamento ogni quattro marcature. Le giallorosse imperiesi nella frazione conclusiva rientrano e pareggiano sull'8-8. Infine, dopo un rigore parato per parte, a 2'19 dal termine arriva il gol di Andretti che dà i tre punti alle ospiti.

Parole laconiche per il tecnico Del Giudice: «Abbiamo avuto una flessione che ci è costata cara. L'avevo detto alle mie ragazze: se non "ammazziamo" subito la partita, questo tipo di avversaria ci ritorna addosso, e così è stato. Peccato, anche se non rimprovero nulla alle mie. Aggiungo solo che abbiamo dimostrato di potere combattere alla pari con una squadra che un anno fa era in A1 e che, anche se il secondo posto adesso può sembrare lontano, comunque possiamo giocarcela per il terzo». Il coach della CSS aggiunge un pensiero per il pubblico di casa: «Volevo dire grazie ai tanti tifosi che ci seguono sempre alle Monte Bianco. La loro vicinanza ci è stata d'aiuto e spiace solo per l'esito del match».

A testimoniare come il risultato non vada letto in chiave negativa è il portiere Anna Zingaropoli: «Sarebbero stati tre punti guadagnati, pensando a dov'erano le avversarie l'anno scorso e che hanno la Stieber, per me una delle regine della pallanuoto. Ci ho sperato anche dopo il loro ultimo gol, dispiace molto per la sconfitta, ma andremo a Varese con la soddisfazione di aver fatto una grande partita».

 

TABELLINO                                                parziali

CSS Verona                                     8        4    1    3    0

RN Imperia 57                                 9        1    3    2    3

Verona: Sbarberi (P), Zingaropoli (P) – Monaco, Lonardi, Castagnini, D'Oriano, Pulliero, Braga (3), Carli, Bosello, Prandini G., Verzini (4), Mattioni (1). All. Del Giudice

Imperia: Risso (P), Di Mattia (P) – Amoretti (1), Mataafa (1), Cuzzupè (3), Stieber (3), Mirabella, Gamberini, Garibbo, Ruma, Bencardino (1), Drocco, Crocetta. All. Ragosa

Arbitro: Filippini


SERIE A2 GIRONE NORD

8^ GIORNATA

RN Florentia                         Promogest Quartu S.E.    15-8
PN Trieste                           Varese Olona N.               14-12
US L. Locatelli Genova         CS Marina Militare            15-7
Como Nuoto                        Firenze PN                       14-5
CSS Verona                        RN Imperia                         8-9

Print Friendly, PDF & Email