B M – Jesina Pallanuoto contro il fanalino di coda

Semplicemente, una partita da vincere. Sabato 9 Marzo, ore 14,30, alla Piscina del Passetto di Ancona, arriva il fanalino di coda Rari Nantes Napoli. Guai a sottovalutare l’avversario, ma anzi la gara andrà affrontata nel migliore dei modi per rilanciarsi ed uscire da un periodo difficile. La salvezza diretta è ancora possibile, ma per ottenerla i Granata dovranno saper dare le giuste risposte in acqua, proprio a partire da Sabato. Ad analizzare la situazione è Mister Giacomo Iaricci: “Sabato scorso abbiamo giocato una brutta partita nella abbiamo fatto un salto indietro rispetto alle altre gare. Infatti la fretta in attacco, la difficoltà di fare gol, l’insistere alcune volte in iniziative personali, hanno innescato un circolo vizioso. Il primo tempo pur non giocato così male è finito 4-1 per gli avversari, e questo ovviamente è una delle cause di quanto detto sopra”. Sarà assente lo squalificato Fosco Maria Rossi. Intanto in Società si brinda per il matrimonio con L’ITAS Assicurazioni dell’agente Simone Cola. Un accordo basato sui veri valori dello Sport, e che consentirà ai ragazzi del settore giovanile di giocare con la scritta IRAS sulle calottine. Al debutto con il nuovo logo, l’Under 15 ha espugnato Perugia per 9 a 4. Il buongiorno si vede dal mattino.

 

ASD JESINA PALLANUOTO

Print Friendly, PDF & Email