U 17 A F.li – Tabellini & Commenti – Fasi finali

u17-m-finali

Finali

U17A-Finale-1-2 [1]

FINALE 1°-2°

PRO RECCO N E PN  –  CC NAPOLI      5 – 6    (1-2, 1-0, 1-2, 2-2)   [Tabellino PDF]

Pro Recco N e PN: Massaro Francesco ©, Benassuti Alessandro, Bocciardo Alessio, Barattini Alessandro, Squeri Patryk 1, De Negri Lorenzo 1, Cipollina Matteo, Stagno Federico, Penco Giacomo 1, Stagno Stefano, Davin Lorenzo 1 (1 rig), Bassani Gabriele 1, Megna Alessandro.
TPV: Brasiliano Elio
CC Napoli: Rossa Manuel, Brancaccio Gabriele, Parrella Andrea 1, Ruocco Ciro 1, Cappelli Antonio, Anello Gianmarco, Tancovi Antonio, Lanfranco Manuel 2, Maccioni Antonio © 2, Peluso Andrea, Vitullo Antonio, Tartaro Andrea, Altomare Francesco.
TPV: Massa Vincenzo

Arbitri: Sig.ri Collantoni Fabio da P.to S. Stefano e Colombo Raffaele da Como
Giuria: Gavagnin R., Del Lungo A., Ibba G.
Giudice Arbitro: Vecchio Giuseppe Venerando da Catania

Sequenza: 1-0, 1-2, 2-2, 2-3, 3-3, 3-4, 3-6, 5-6
Superiorità numeriche: Pro Recco N e PN 2/5 + T.R. 1/1; CC Napoli 2/6
Usciti per limiti di falli: Tancovi Antonio (C) a 1'25" del IV quarto,
Note: Ammonizione per simulazione alla CC Napoli a 2'52" dal termine del III quarto

 

FINALE 3°-4°

ROMA NUOTO  –  TELIMAR PALERMO      8 – 9    (2-3, 2-3, 3-2, 1-1)    [Tabellino PDF]

Roma Nuoto: De Michelis Francesco, Papa Fabrizio 2, Romanini Emilio, Moroni Ludovico 1, Cariello Valerio 1, Navarra Alessio, Sebastiani Andrea, Pappacena Federico, Cappannoli Edoardo, Sferrazza Valerio ©, Spione Matteo 4, Giacomozzi Luca, Pistola Alessandro.
TPV: Fabbri Massimiliano
TeLiMar Palermo: Radicello Andrea, Presti Matteo, Geloso Claudio 4 (1 rig), Di Patti Riccardo, Di Maio Davide, Vaccaro Andrea, Giliberti Andrea 2 (1 rig), Battaglia Edoardo Isaac, De Caro Andrea 1, Lo Dico Riccardo, Fabiano Antracite Filippo © 2, Di Piazza Giovanni, Montagna Gabriele.
TPV: Schimmenti Vittorio

Arbitri: Sig.ri Fusco Giuseppe da Torino e Sgarra Alessandro da Pescara
Giuria: Cappelli L., De Paolis R., Stella D.
Giudice Arbitro: Vecchio Giuseppe Venerando da Catania

Sequenza: 0-3, 1-3, 1-4, 2-4, 3-4, 3-6, 5-6, 5-7, 7-7, 7-9, 8-9
Superiorità numeriche: Roma Nuoto 3/15; TeLiMar Palermo 3/6 + T.R. 2/2
Usciti per limiti di falli: Pappacena Federico (R) a 1'17" del III quarto, De Caro Andrea (T) a 2'05" del III quarto,
Note: Espulso Giliberti (dir Telimar) a 2'31 dalla fine del III quarto. Ammonito Fabbri (tecnico Roma Nuoto) a 1'17" dalla fine del III quarto

 

FINALE 5°-6°

RN ARECHI  –  RN BOGLIASCO      8 – 10    (1-3, 1-1, 3-3, 3-2)    [Tabellino PDF]

RN Arechi: Busa' Domenico, Del Basso Mario 2, D'Aquino Nicola, Baldi Luca 2, Baviera Gaetano © 2 (2 rig), Santoro Valerio, Liguori Alessandro, Avallone Carmine, Autuori Raffaele, De Rosa Giampaolo 2, Iannicelli Pietro, Iorio Marco, Gregori Edoardo.
TPV: Fasano Walter
RN Bogliasco: Celli Jacopo ©, Caliogna Alberto, Tamburini Roberto, Gavazzi Filippo 4, Azzarini Emanuele 1, Bianchi Filippo 2, Guidi Mario 1, Greco Michele, Puccio Duilio 1, Prian Pietro, Garetto Alessandro, Novara Ettore 1, Di Donna Francesco.
TPV: Sbolgi Marco

Arbitri: Sig.ri Petronilli Arnaldo da Roma e Marongiu Alessandro da Cagliari
Giuria: Cappelli L., De Paolis R., Stella D.
Giudice Arbitro: Vecchio Giuseppe Venerando da Catania

Sequenza: 0-3, 1-3, 1-4, 2-4, 3-4, 3-6, 5-6, 5-7, 7-7, 7-9, 8-9
Superiorità numeriche: RN Arechi 1/2 + T.R. 2/2; RN Bogliasco 0/3
Nessuno uscite per limite di falli

La Rari Nantes Bogliasco termina al quinto posto le Finali Nazionali categoria under 17 maschile, in virtù della vittoria contro l’Arechi. Partita strana perché inusuale la posta in palio per due formazioni, entrambe accreditate per la zona podio. Bogliasco sempre avanti, lo dicono bene i parziali: Arechi che agguanta il pareggio a 3.40 del quarto tempo. Gavazzi e Bianchi mettono il risultato in cassaforte, come è giusto che sia.

Marco Sbolgi allenatore Rari Nantes Bogliasco:-“Si conclude la stagione del settore maschile con un quinto posto inaspettato nelle previsioni iniziali. La squadra era costruita per vincere ma come può accadere nello sport esiste l’imprevisto. Non abbiamo raggiunto l’obiettivo per una partita scellerata, incredibile, irripetibile. Questo deve essere di insegnamento: per tutti noi. Dopo la partita di ieri con un Bogliasco a pezzi,  accettiamo e archiviamo questo quinto posto sapendo che nelle condizioni in cui eravamo l’ottavo era ad un passo. I ragazzi capitanati dal mai domo Gavazzi hanno reagito dimostrando la qualità non espressa contro il Telimar.

Sono ragazzi che mi hanno dato tanto in termini di passione, attaccamento e vittorie ma anche nelle poche sconfitte sono sempre stati dalla mia parte, recependo messaggi ed insegnamenti.

Un ringraziamento particolare a Francesco Zanza che lavora al mio fianco con  passione e dedizione e subisce le mie pressioni psicologiche, anche per lunghe nottate, a parlare, in una camera di albergo.  

Nessuno  ci può togliere la soddisfazione di essere sempre al vertice della pallanuoto italiana con tutte le nostre squadre che permettono alla nostra società di essere ogni anno, da cinque a questa parte, la prima società maschile e femminile, d’Italia.

Grazie ragazzi sarò sempre al vostro fianco”.

Ufficio Stampa Rari Nantes Bogliasco

 

FINALE 7°-8°

GP MODUGNO  –  RN SAVONA      3 – 4    (0-0, 0-3, 1-1, 2-0)    [Tabellino PDF]

GP Modugno: Fera Gianfranco, Casieri Alessandro, Diana Francesco, Pascazio Matteo, Diegone Carlo, Pascazio Edgardo, Del Core Biagio 1, Gregorio Giuseppe, Caringella Andrea 2 (1 rig), De Luce Giuseppe ©, Corallo Ignazio, Concina Aldo, Mancino Rocco.
TPV: Carbonara Francesco
RN Savona: Sambarino Davide, Collami Giovanni 1, —-, Giunta Lorenzo © 1, Giordano Matteo, Valania Alberto, Giunta Alessandro, Delvecchio Walter, Erca Manuel 1, Rosso Massimo 1, Console Riccardo, Giostra Lorenzo, Laurini Filippo.
TPV: Pisano Andrea

Arbitri: Sig.ri Ruscica Massimiliano da Milano e Minelli Michele da Trieste
Giuria: Cappelli L., De Paolis R., Stella D.
Giudice Arbitro: Vecchio Giuseppe Venerando da Catania

Sequenza: 0-0, 0-3, 0-4, 1-4, 3-4
Superiorità numeriche: GP Modugno 0/7 + T.R. 1/1; RN Savona 2/5
Nessuno uscite per limite di falli; Espulsi: Pascazio Matteo (GPM) edcs art. 21.13 a 6'13" del II quarto, Giunta Lorenzo (RNS) art. 21.13.a 3'22" del III quarto per gioco aggressivo.
Note: A 1:08 dalla fine del II quarto ammonito Carbonara (tecnico GP Modugno) ed espulso Pisano (tecnico RN Savona) entrambi per proteste. A 6'43" dalla fine del IV quarto, espulso Carbonara (tecnico GP Modugno) per reiterate proteste. Dal 3° tempo nel Savona in porta Laurini

Roberto Sanguineti

U17A-Finale-1-2 [2]

 


Semifinali

 

RN ARECHI  –  GP MODUGNO      11 – 2    (3-1, 3-0, 4-0, 1-1)    [Tabellino PDF]

RN Arechi: Busa' Domenico, Del Basso Mario 1, Senigalliesi Vincenzo, Baldi Luca 1, Baviera Gaetano © 4, Santoro Valerio 1, Liguori Alessandro 2, Avallone Carmine, D'Aquino Nicola, De Rosa Giampaolo 2, Iannicelli Pietro, Iorio Marco, Gregori Edoardo,
TPV: Fasano Walter
GP Modugno: Fera Gianfranco, Casieri Alessandro, Diana Francesco, Pascazio Matteo 1, Diegone Carlo, Pascazio Edgardo, Del Core Biagio, Gregorio Giuseppe, Caringella Andrea 1, De Luce Giuseppe ©, Corallo Ignazio, Concina Aldo, Mancino Rocco.
TPV: Carbonara Francesco

Arbitri: Sig.ri Marongiu Alessandro da Cagliari e Minelli Michele da Trieste
Giuria: Gavagnin R., Stella D., Pierucci C.
Giudice Arbitro: Vecchio Giuseppe Venerando da Catania

Sequenza: 3-0, 3-1, 6-1, 10-1, 11-1, 11-2
Superiorità numeriche: RN Arechi 1/4; GP Modugno 1/6
Nessuno uscite per limite di falli;
Note: Ammonito Carbonara (tecnico GP Modugno) a 2'02" dalla fine del II quarto

 

R.N. BOGLIASCO – CARISA  R.N. SAVONA     10-8   (3-1; 2-1; 3-4; 2-2)    [Tabellino PDF]

R.N. Bogliasco: Celli; Caliogna 2; Tamburini; Gavazzi 2(R); Azzarini 1; Bianchi 2; Guidi M. 1; Greco; Puccio 2; Prian; Garetto; Novara E.; Di Donna.
Allenatore: Sbolgi.

R.N. Savona: Sambarino; Collami 1; Robello; Giunta L.; Giordano; Valania; Giunta A.; Delvecchio 3; Erca; Rosso 2; Console 2; Giostra; Laurini.
Allenatore: Pisano.

Arbitri: Gomez e Ruscica.
Giudice Arbitro: Vecchio.

Sup.Num.: Bogliasco 5/7 + rig. 2/2; Savona 2/8 .

Note:
– Usciti per limite di falli: Puccio (Bogliasco) a 3:58 dalla fine del 4° tempo.
– A 1:02 dalla fine del 2° tempo, EDCS a Robello (Savona) per proteste.
– A 1:02 dalla fine del 3° tempo, ammonito Pisano (All. Savona) per proteste.
– Nel Savona in porta Laurini, sostituito da Sambarino dal 3° tempo.

Roberto Sanguineti (RN Savona)

La Rari Nantes Bogliasco vince la partita di semifinale contro il Savona, derby ligure, esattamente come è accaduto nella prima partita di queste Finali under 17, quando vinse contro il Recco. Partono subito forte i ragazzi di mister Sbolgi, bravi a metabolizzare la sconfitta di stamane che purtroppo è costata l’esclusione dalla prime quattro. Sono sempre sopra, fino all’inizio della terza frazione di gioco quando gli avversari recuperano e si portano sul pareggio. Ma questa volta il Bogliasco non ci sta: rimette la freccia e se ne va, tre punti finali e l’appuntamento domani ore 10.45 contro l’Arechi per il quinto posto assoluto. 

Ufficio Stampa Rari Nantes Bogliasco

 

ROMA NUOTO  –  PRO RECCO N E PN      5 – 7    (2-0, 2-1, 1-1, 0-5)    [Tabellino PDF]

Roma Nuoto: De Michelis Francesco, Papa Fabrizio, Romanini Emilio, Moroni Ludovico 2 (1 rig), Cariello Valerio 2, Navarra Alessio, Sebastiani Andrea, Pappacena Federico 1, Cappannoli Edoardo, Sferrazza Valerio ©, Spione Matteo, Giacomozzi Luca, Pistola Alessandro,
TPV: Fabbri Massimiliano
Pro Recco N e PN: Massaro Francesco ©, Benassuti Alessandro 1, Bocciardo Alessio, Barattini Alessandro, Squeri Patryk, De Negri Lorenzo, Cipollina Matteo 1, Stagno Federico, Penco Giacomo 1, Stagno Stefano, Davin Lorenzo 3 (1 rig), Bassani Gabriele 1, Megna Alessandro.
TPV: Brasiliano Elio
Arbitri: Sig.ri Collantoni Fabio da P.to S. Stefano e Sgarra Alessandro da Pescara

Giuria: Del Lungo A., De Paolis R., Ibba G.
Sequenza: 2-0, 2-1, 4-1, 4-2, 5-2, 5-7
Superiorità numeriche: Roma Nuoto 1/9 + T.R. 1/2; Pro Recco N e PN 1/6 + T.R. 1/2
Usciti per limiti di falli: Papa Fabrizio (R) a 5'17" del IV quarto, Squeri Patryk (P) a 1'52" del IV quarto, Davin Lorenzo (P) a 0'03" del IV quarto,
Note: Ammonito Brasiliano (tec Pro Recco) a 4'45" dal termine del III quarto. Ammonito Fabbri (tec Roma Nuoto) a 5'50" dal termine del IV quarto. Espulso dir Roma Nuoto a 5'50" dal termine del IV quarto. Bassani G. (PR) fallisce TR a 1'28" dal termine del III quarto sul punteggio di 4-2. Moroni L. (RN) fallisce TR a 5'32" dal termine del IV quarto sul punteggio di 5-4

 

CC NAPOLI  –  TELIMAR PALERMO      12 – 8    (1-3, 5-1, 3-3, 3-1)    [Tabellino PDF]

CC Napoli: Rossa Manuel, Brancaccio Gabriele, Parrella Andrea 1, Ruocco Ciro 2, Cappelli Antonio, Anello Gianmarco 4, Tancovi Antonio, Lanfranco Manuel 1, Maccioni Antonio © 4, Peluso Andrea, Vitullo Antonio, Tartaro Andrea, Capolupo Fabio.
TPV: Massa Vincenzo
TeLiMar Palermo: Radicello Andrea, Presti Matteo, Geloso Claudio, Di Patti Riccardo 1, Di Maio Davide, Vaccaro Andrea, Giliberti Andrea 1, Battaglia Edoardo Isaac, De Caro Andrea 3, Lo Dico Riccardo 2, Fabiano Antracite Filippo © 1 (1 rig), Di Piazza Giovanni, Montagna Gabriele.
TPV: Schimmenti Vittorio
Arbitri: Sig.ri Fusco Giuseppe da Torino e Petronilli Arnaldo da Roma

Giuria: Del Lungo A., De Paolis R., Ibba G.
Sequenza: 0-3, 1-3, 4-3, 4-4, 6-4, 7-5, 7-5, 8-5, 8-6, 9-6, 9-7, 10-7, 10-8, 12-8
Superiorità numeriche: CC Napoli 4/6; TeLiMar Palermo 1/3 + T.R. 1/1
Usciti per limiti di falli: Geloso Claudio (T) a 1'13" del IV quarto,
Note: Ammonito Massa (tec CC Napoli) a 1'25" dal termine del I quarto

 

Quarti di Finali

 

RARI NANTES BOGLIASCO-TELIMAR 8-9 (3-3, 1-2, 2-0, 2-4)    [Tabellino PDF]

RARI NANTES BOGLIASCO Celli, Caliogna, Tamburini, Gavazzi, Azzarini, Bianchi 4, M. Guidi 3, Greco, Puccio 1, Prian, Garetto, E. Novara, Di Donna. Allenatore Sbolgi

TELIMAR Radicello, Presti, Geloso 2, Di Patti 1, Di Maio, Vaccaro, Giliberti 4, Battaglia, De Caro 2, Lo Dico, Fabiano, Di Piazza, Montagna. Allenatore Schimmenti

Arbitri Sgarra e Palmieri

Note Superiorità Numeriche Bogliasco 3/9,Telimar 2/6. Usciti per tre falli: nessuno. 

Partita difficile da raccontare: avvincente, tirata, poi risolta nei 40 secondi finali dal Telimar. Alla partenza la Rari Nantes Bogliasco, va sotto, poi conduce, inseguono i siciliani, nel secondo  sorpassano. Nel terzo tempo una doppietta, parziale 6-5. Nella quarta frazione di gioco la reazione del Telimar: due gol, rispondono i bianco-azzurri, Guidi, in entrambi i casi. Un minuto e undici al termine: una tempo infinito che prima De Caro, poi Giliberti, negli ultimi 40 secondi, regalano alla propria squadra che giocherà la semifinale contro la Canottieri Napoli. Capita così che vada avanti una squadra che si era classificata peggio.

Il Bogliasco nuovamente in vasca alle 18.15 per la fase semifinale contro il Savona: vincente ancora in gara per il 5°-6°, l’altra per il 7°-8°, partite in programma domenica mattina. 

Ufficio Stampa Rari Nantes Bogliasco

 

RN ARECHI  –  PRO RECCO N E PN      3 – 4    (0-1, 1-0, 1-1, 1-2)    [Tabellino PDF]

RN Arechi: Busa' Domenico, Del Basso Mario 2, Senigalliesi Vincenzo, Baldi Luca 1, Baviera Gaetano ©, Santoro Valerio, Liguori Alessandro, Avallone Carmine, Autuori Raffaele, De Rosa Giampaolo, Iannicelli Pietro, Iorio Marco, D'Aquino Nicola.
TPV: Fasano Walter
Pro Recco N e PN: Massaro Francesco ©, Benassuti Alessandro, Bocciardo Alessio, Barattini Alessandro 1, Squeri Patryk, De Negri Lorenzo, Cipollina Matteo, Stagno Federico, Penco Giacomo 1, Stagno Stefano, Davin Lorenzo 1, Bassani Gabriele 1, Megna Alessandro.
TPV: Brasiliano Elio

Arbitri: Sig.ri Colombo Raffaele da Como e Marongiu Alessandro da Cagliari
Giuria: Santi M., Giacchini M., Stella D.
Giudice Arbitro: Vecchio Giuseppe Venerando da Catania

Sequenza: 0-1, 1-1, 2-1, 2-2, 2-3, 3-3, 3-4
Superiorità numeriche: RN Arechi 0/7; Pro Recco N e PN 1/3
Nessuno uscite per limite di falli
Note: Espulso Baviera (dir RN Arechi) a 4'37" dalla fine del III quarto

Print Friendly, PDF & Email