A1 M – Genova Quinto B&B Assicurazioni sconfitto a Napoli

quinto
CARPISA YAMAMAY ACQUACHIARA – GENOVA QUINTO B&B ASSICURAZIONI 10-7

CARPISA YAMAMAY ACQUACHIARA: Lamoglia, Del Basso 2, Tozzi, Ciardi, Sanges, Robinson 1, Barroso 3, Cupic 1, Lapenna 1, Krapic 1, Confuorto, Lanzoni 1 (1 rig.), Cicatiello. All. Porzio

GENOVA QUINTO B&B ASS.: Scanu, Bianchi 1, Brambilla Di Civesio 2, Primorac, Turbati, Eskert, Amelio 2, Palmieri, Boero, Bittarello, Spigno, Aksentijevic 2, Gianoglio. All. Paganuzzi

Arbitri: Riccitelli e Lo Dico
Note: Nessuno uscito per limite di falli. Superiorità numeriche: Acquachiara 5/9 + un rigore. Quinto 5/7. Spettatori 100 circa. Parziali 3-1, 2-3, 3-2, 2-1

Niente da fare per il Genova Quinto B&B Assicurazioni nel turno di recupero del campionato di serie A1: i ragazzi di Marco Paganuzzi vengono superati a Napoli dall’Acquachiara. La formazione di Porzio ha gestito il match sin dall’inizio, i biancorossi hanno provato a farsi sotto per pareggiare i conti ma i padroni di casa sono sempre riusciti a ristabilire le distanze.

“Una sconfitta che fa male – il commento del tecnico Marco Paganuzzi – Abbiamo dovuto inseguire tutta la partita, spendendo tante energie. Un peccato, era una gara alla nostra altezza. I ragazzi si sono impegnati sino alla fine, non posso rimproverare niente a loro, ma dobbiamo aumentare la qualità delle nostre giocate, in particolare in difesa: non possiamo permetterci di prendere dieci gol in una partita. La classifica è difficile, nessuno lo nasconde, ma abbiamo ancora tanti scontri diretti in casa e dobbiamo continuare a crederci”.

Print Friendly, PDF & Email