A1 M – La BPM Sport Management si tuffa in Campionato

Archiviata per ora la Champions League (terzo turno contro l'Orvosi Budapest il 26 ottobre e 9 novembre), domani prima di A1 contro l'Acquachiara
sp-management

Un'immagine del match contro l'Acquachiara dello scorso anno (Brunorosafoto)
 

Busto Arsizio, 18.10.16 – Dopo la trasferta ungherese che ha visto la BPM Sport Management dominare il girone E del Secondo Turno di Champions con tre vittorie su tre, domani per i Mastini inizierà il campionato di A1. Nel recupero della 1ª giornata il sette di Baldineti dovrà vedersela contro la Carpisa Yamamay Acquachiara. Il match si terrà alle ore 21 alla Scandone di Napoli.

Intanto è stato sorteggiato il Terzo Turno di Champions League. La BPM Sport Management affronterà gli ungheresi dell'Orvosi Budapest, secondi nel Girone del Brescia. Il match di andata, in Ungheria, si terrà mercoledì 26 ottobre, mentre il ritorno in casa è previsto per mercoledì 9 novembre. La vincente accederà alla fase a Gironi, mentre la perdente parteciperà all'Euro Cup.

 "Il Terzo Turno di Champions League rappresenta un traguardo importantissimo per questa Società – ha commentato Gu Baldineti – L'Orvosi Budapest è una squadra interessante che lotta per vincere il proprio campionato e quindi sarà un avversario da temere. Quanto al campionato – continua – domani si ricomincia. L'Acquachiara è una squadra rinnovata con giovani promettenti guidati da un grande allenatore. Da parte nostra sarà importante arrivare al match concentrati. Non sarà facile perché da circa un mese ormai, dal Trofeo del Cilento in poi, abbiamo disputato oltre dieci partite, tutte in trasferte, più o meno lunghe, che ci hanno tolto parecchie energie".

L'ex di turno, insieme a Giuseppe Valentino, sarà Stefano Luongo: "Ho un ricordo positivo della mia esperienza a Napoli, la prima fuori casa. Sono stati tre anni fondamentali sia per la mia formazione di pallanuotista che come uomo. Sarà emozionante entrare alla Scandone, una piscina dove è sempre difficile fare risultato, ma sono consapevole che quando entrerò in acqua dovrò pensare solo alla mia squadra e ai tre punti". Sulla partita, poi, è d'accordo con l'analisi di Baldineti: "Ribadisco quanto detto dal mister, ovvero che l'Acquachiara è una squadra rinnovata e guidata da un coach di altissimo livello che risponde al nome di Pino Porzio. La stanchezza dei primi impegni, poi, comincia a farsi sentire. Ma non deve essere una scusa. Vogliamo i tre punti".

 

 

 

Ufficio Stampa Sport Management
Daniele Pernella

Print Friendly, PDF & Email