A1 M – Sconfitta con onore per la SP Management

sp-management

Sconfitta con onore per la BPM Sport Management a Brescia

Alla Piscina Mompiano Mastini battuti 9-7.

Gu Baldineti: "La sfortuna ha fatto la differenza"

Brescia, 27.11.15 – Seconda sconfitta in campionato per la BPM Sport Management che, alla Piscina Mompiano, viene battuta dalla An Brescia per 9-7 (2-2, 2-1, 2-2, 3-2).

Mastini che sin dall'inizio giocano con grande personalità. Apre le marcature Jelaca dopo appena un 1'30", ma i padroni di casa pareggiano quasi subito con Rizzo, sfruttando una superiorità numerica. Sette di Baldineti ancora avanti, grazie ad un'abile controfuga di Bini che insacca Del Lungo. Il Brescia non si arrende e, sfruttando la seconda superiorità numerica, agguanta il pari sempre con Rizzo. Nella seconda frazione la squadra di Bovo passa in vantaggio con Nora e allunga a +2 con un gran gol di Presciutti, ma la BPM Sport Management non getta la spugna e grazie ad un paio di parate di Lazovic e al gol di Bini (in superiorità) ritorna in partita. Al cambio vasca l'Incrocio dei pali nega a Deserti la gioia del pareggio e il Brescia approfitta per riportarsi sul +2 con Bertoli (superiorità numerica). Il sette di Badineti non demorde e accorcia prima con Di Somma, che sfrutta un ritardo di marcatura di Molina, e pareggia poi con Petkovic, con un gol a fil di palo. Ma le emozioni non finiscono qui perché Rizzo, dopo un'abile controllo di palla porta di nuovo in vantaggio il sette di Bovo. Nell'ultima frazione è ancora una volta Rizzo a segnare un gol per il Brescia, bravo a sfruttare soprattutto una superiorità numerica guadagnata alla fine del terzo del tempo. Ma i Mastini non mollano e dopo la traversa di Brambilla agguantano il pareggio con Giacomo Bini e Antonio Petkovic. Ancora in vantaggio i bresciani, questa volta con Molina e Napolitano, che sfruttano altre due superiorità, e approfittano della sfortuna degli avversari che colpiscono un palo e due traverse negli ultimi tre minuti di gioco.

"Siamo partiti molto bene – ha commentato Gu Baldineti a fine match – e la squadra è stata in partita fino alla fine, proprio come mi auguravo alla vigilia. Purtroppo siamo stati molto sfortunati, colpendo diversi legni. Brescia sicuramente più bravo con l'uomo in più, ma non credo sia stato superiore a noi. Noi terzo incomodo in campionato? Credo di sì, se affronteremo le partite con questo atteggiamento e soprattutto se difenderemo a uomini pari proprio come  fatto oggi".

Archiviata la sconfitta con il Brescia, la BPM Sport Management tornerà subito ad allenarsi per preparare la delicata trasferta contro il CC Napoli, in programma sabato 5 dicembre (ore 16) alla Piscina Scandone. Prima di volare a Napoli però, i Mastini festeggeranno il primo anno a Busto Arsizio. Infatti domenica 29 novembre (dalle 19:30) allo Shed Club si terrà l'evento "Bellimbusto – I Mastini fanno bene" con tante iniziative benefiche. Ingresso con apericena a soli € 10.

 

Ufficio Stampa Sport Management c/o DMTC

Daniele Pernella

Print Friendly, PDF & Email