B M – Chiavari Nuoto: “Non è certo scontro tra titani”

E’ andato bene per la Chiavari nuoto l’ incontro di common training settimanale, che questa volta è avvenuto contro il Rapallo, in vista dell’ avvicinamento del turno di sabato prossimo.
Per la prima volta la squadra di Andrera Pisano non si presenta allo scontro in posizione di ultima in classifica. Ha infatti lasciato questa poco invidiabile posizione al Firenze, battuto dal Rapallo in Liguria sabato scorso, mentre i chiavaresi vincevano a pochi chilometri di distanza contro il Vigevano, sorpassandoli in classifica .
Per ironia della sorta sarà proprio lo scontro diretto fra queste due squadre a decidere le posizioni di classifica nelle prossime ore.
Per l’ incontro a Bellariva, piscina Nannini, la Chiavari Nuoto si presenta non al meglio. Perso ormai per tutto l’anno Mancuso, anche l’apporto di Barrile verrà meno , come tutti i sabato in cui la società del presidente, Ghio, gioca in trasferta.
Tutto il peso dell’ attacco, quindi , graverà sul parmense Zatti, che pero’ non può reggere da solo i quattro tempi e che ,oltre a ciò, non è ancora guarito dalla gomitata subita contro il Sestri che gli ha provocato un vistoso ematoma , a causa del quale non vede bene dall’occhio sinistro.

” Nel gol che ho segnato sabato scorso- dice- ho visto la palla arrivare quando mi era ormai addosso; non ho visto partire il passaggio del mio compagno. tant’ è che è stato un gol quasi d’ istinto”

Pisano affronta la gara con filosofia:
” Non è certo uno scontro tra Titani. Se loro sono ultimi, noi non siamo da meno, solo un punticino sopra. Tuttavia loro sono molto pericolosi in casa; prevedo che metteranno la gara sul piano fisico, essendo favoriti per corpulenza rispetto alla nostra squadra di giocatori giovani e leggeri. Non abbiamo intenzione tuttavia di arrenderci. Quelle che mancano alla fine sono per noi tutte finali e in tale ottica siamo risoluti ad affrontarle.”

 

Guido Martinelli
Chiavari Nuoto

Print Friendly, PDF & Email