Bogliasco si conferma capitale della pallanuoto giovanile in rosa

Per due pomeriggi, lunedì e martedì prossimo, la Gianni Vassallo ospiterà infatti il collegiale della Nazionale Under 15, evento al quale prenderanno parte anche le nostre Anna Albasini, Johanna Rayner e Aminata Sokhna.

“Abbiamo scelto di venire a Bogliasco principalmente per due motivi – spiega Mino Grassi, selezionatore della rappresentativa – innanzitutto perché qui abbiamo trovato un’ampia disponibilità da parte della società ad ospitarci, il che è sempre una prerogativa fondamentale per noi.  E poi, visto che in questo particolare collegiale ci concentreremo su due ruoli specifici, il centroboa e la difesa del centro, avremo la possibilità di lavorare a stretto contatto con Teresa Frassinetti. Una grande figura della nostra pallanuoto che sicuramente saprà dare importanti indicazioni alle nostre giovani atlete”.

Ospitare le giovani atlete azzurre è sicuramente un grande onore per una società che ha nel vivaio il fiore all’occhiello della propria attività. In particolare il settore femminile negli ultimi anni ha raggiunto punte di eccellenza assoluta, come dimostrano i due scudetti vinti e il terzo sfiorato soltanto nell’ultima stagione agonistica. Successi ormai abituali da queste parti che hanno contribuito alla conquista del più importante riconoscimento per società messo in palio ogni anno dalla Federnuoto,  il Trofeo del Giocatore. Un premio che da 8 anni trova stabile ed ininterrotta dimora alla Vassallo.

I due allenamenti si terranno lunedì a partire dalle 18:15 e il giorno successivo con inizio alle 19:45.

 

Bogliasco 1951

Print Friendly, PDF & Email