C M – De Akker team Bologna – Cooper N. Carpi 14 – 3

De Akker team Bologna – Cooper N. Carpi 14 – 3 (3-0, 4-0, 4-1, 3-2)

De Akker Bologna: De Santis, Stefanelli 1, De Leonibus, Maistrello 3, Maestri 2, Bonzagni 1, Martelli 1, Bagnari 4, Rocca 2, Lorenzoni, Gozzoli, Odorici, Calandriello.
Tecnici: Furio Veronesi, Luca Alagna

Cooper N. Carpi: Gellicosi, Ugoni, Morelli, Ascari 1, Soncini, Sacchetti, Sammarini, Franchini 1, Golinelli, Zanardi 1, Caiumi, Balestra, Tanelli.
Tecnici:

Arbritro: Bertarini
Superiorità numeriche: – De Akker Bologna 5/3 – Cooper N. Carpi 10/0 più due tiri di rigore (uno parato da De Santis)
Note: Nessuno è uscito per limite di falli.

Pur a ranghi ridotti la De Akker Bologna domina ai danni della Cooper N. Carpi. Nella De Akker mancavano giocatori del calibro di Cecconi, Barboni e Scozzarella squalificati, anche se rientravano Martelli e Bagnari che di certo sanno essere molto utili nel dare respiro al gioco, bravi portatori di palla, ma nell’occasione sanno anche realizzare. La loro, infatti, è stata una partita nel cercare di dare ordine con Bagnari che addirittura è stato il miglior marcatore con quattro goal. Ma tutta la squadra, con soprattutto i giovani, si è comportata bene, pochi gli errori, buona la disposizione in campo nel rispetto dei ruoli, nelle marcature e nel pressing. Certo il divario tra le due squadre era enorme, la prima contro l’ultima in classifica, ma la Cooper N. Carpi ha giocato con grande dignità: è una squadra di giovani in crescita e i loro goal sono stati di ottima fattura. Hanno peccato un po’ più in difesa, lasciando ampi spazi di manovra e qualche contropiede di troppo alla De Akker che ne ha approfittato. Il risultato parla chiaro 14 a 3 per i padroni di casa. Da segnalare ancora i tre goal di Maistrello e i due goal del giovane Rocca.

 

De Akker Bologna

Print Friendly, PDF & Email