C M – L’Antares Nuoto Latina stecca il match contro il Villani

SERIE C NAZIONALE, GIRONE 6

Circolo Villani – ANTARES NUOTO LATINA 5 – 3 (1-0; 1-2; 0-0; 3-1)

Circolo Villani: Perfetto, Salomone, Savinelli 1, Cognetta, Errichiello 1, De Riso, Polichetti 1, Zibella, Vaccaro 1, Falcone 1, Arganese, Mincione, Longo. Tpv: Walter Fasano.

Antares Latina: Abballe, Pellegrini E., Cava, Zilli, Comuzzi, Tasciotti, Sejic, Di Felice 1, Troiso, Zamperin, Aiello 1, Grossi 1, Scialdone. Tpv: Stefano Formica.

Superiorità: Villani 1/5 ; Antares 1/7.
Arb. Lepre

Esce sconfitta dalla prima trasferta in terra Campana l’Antares Nuoto Latina, nella seconda giornata del Campionato di Serie C Nazionale, girone 6. Dopo una partita molto combattuta in quel di San Prisco, provincia di Caserta a spuntarla sono stati i padroni di casa del Circolo Villani. Una gara giocata punto su punto che poteva volgere anche a favore dell’Antares Latina se i pontini avessero realizzato la superiorità numerica a due minuti dalla fine dell’ultimo quarto per il vantaggio del 4 a 3. E invece per il classico detto “gol mangiato, gol subìto” gli ospiti commettevano un’ingenuità difensiva, andando sotto e poi finendo per perdere con due reti di differenza. Un incontro come detto equilibrato deciso sul fil di lana con i ragazzi del tecnico Formica che dovranno farne tesoro in quanto anche altri team del girone giocano in vasche di 25 metri, dove si punta molto sul pressing e sono accentuati i contatti. I pontini sono chiamati ora al pronto riscatto sabato prossimo con il debutto stagionale alla “Open” di Latina dove a fare visita sarà l’Aquademia Velletri.

 

COMMENTO TECNICO STEFANO FORMICA

“Usciamo sconfitti da questa vasca da questa prima trasferta campana, dove oggi ho visto un buon approccio iniziale dei ragazzi. Non giudico l’arbitraggio perché non voglio dare alibi alla nostra squadra però probabilmente c’è stata qualche decisione discutibile. È stata in fondo anche una bella partita, leggendo i parziali ho visto un calo al quarto tempo forse secondo me più che a livello fisico a livello di concentrazione. Sicuramente dobbiamo migliorare sull’uomo in più perché 1/7 per una formazione come la nostra non è accettabile. Ora ci prepareremo per sabato prossimo dove a Latina arriverà il Velletri alla nostra prima in casa, dove speriamo di riscattarci subito”.

 

DICHIARAZIONE PRESIDENTE BRUNO DAVOLI

“Onore al Villani una buonissima formazione ben allenata da coach Fasano, ma noi avremmo meritato lo stesso un risultato positivo per quanto prodotto. Purtroppo siamo mancati nella finalizzazione dell’uomo in più non solo nell’ultimo quarto ma anche nei primi tre tempi di gioco. Magari meritavamo di essere premiati di più per alcuni falli subiti al centro o sul perimetro ma ad una attenta analisi come detto da mister Formica la scarsa percentuale di realizzazione in superiorità numerica è stata deleteria. Sono certo però che i ragazzi e lo stesso coach sapranno rimboccarsi le maniche consapevoli che ci attendono tante altre battaglie sia nei campi laziali che in quelli di Napoli e Caserta, a cominciare dal prossimo incontro in casa a Latina contro l’Aquademia”.

 

Antares Nuoto Latina

Print Friendly, PDF & Email