A1 F – Cosma Vela Ancona sabato a Milano

Altamura

Ancora alla ricerca della prima affermazione stagionale la Cosma Vela Ancona affronta sabato la trasferta di Milano per giocare contro la Kally, avversaria quarta in classifica con 12 punti, reduce dal successo di misura nella vasca di Firenze. Avversario ostico, fisico, scomodo come tutti in questo momento in cui la formazione dorica guarda tutti dal basso in alto, ancora a zero punti insieme alla Pallanuoto Trieste, avversaria tra poco più di una settimana. Intanto c’è Milano, la squadra della bomber Gragnolati, 17 reti finora e leader della classifica cannonieri insieme alla Bujka, dell’azzurra Bianconi, 15 gol, e della Carrega, 14, a testimoniare una vena offensiva rilevante della Kally, che la Cosma Vela cercherà di arginare in ogni modo per sfruttare poi le proprie qualità al meglio. “In settimana abbiamo fatto il punto dei vari errori commessi sabato scorso contro il Bogliasco – spiega il coach Milko Pace -, una partita in cui abbiamo regalato almeno un paio di gol evitabili all’avversario, oltre a un primo tempo e più di atteggiamento sbagliato, forse dovuto alla ricerca del risultato a tutti i costi. Ho trovato una squadra motivata e con voglia di continuare a crescere, stiamo preparando l’appuntamento di sabato contro un’altra corazzata, una squadra fisicamente molto importante, che segna tanto, che in attacco fa veramente male e che in difesa lascia qualcosa alle avversarie. Proveremo a dire la nostra, anche se stiamo già combattendo con i primi sintomi influenzali”.

 

Foto: Elena Altamura in azione contro il Bogliasco

Ufficio stampa Vela Nuoto Ancona

Giuseppe Poli

Print Friendly, PDF & Email