A2 F – F&D Waterpolis alla prova Vis Nova

Il vice-capitano Zenobi: “La nostra forza è il sacrificio”

Dopo la buona vittoria a Monteruscello, contro un Flegreo ostico, l’F&D Waterpolis torna nella piscina amica a quindici giorni di distanza dall’esordio vincente contro i Castelli Romani. Il calendario mette davanti alle ragazze di Di Zazzo un nuovo derby, stavolta con la Roma Vis Nova, per una gara che si rivelerà non priva di insidie. Le veliterne sono tuttavia a punteggio pieno e hanno tutta l’intenzione di restarci, come annuncia il vice-capitano Roberta Zenobi, nella consueta intervista settimanale.

Roberta Zenobi, domenica a Napoli una partita difficile considerando che dopo il primo parziale eravate sotto di un gol. Che trasferta è stata?
Come ci immaginavamo, conoscendo già la squadra del Flegreo, non sarebbe stata una partita facile, e così è stato. Una trasferta in un campo ostico, contro una squadra da non sottovalutare mai, che da sempre ci ha fatto sempre sudare la vittoria!

Alla fine è arrivata una vittoria che rispetta il pronostico e che allo stesso tempo dimostra ancora una volta quanto sia difficile questo girone di A2, con tutte le squadre pronte a dare battaglia. Qual è stata la svolta del match contro il Flegreo?
Si, alle fine è arrivata la vittoria! Parlando anche con le compagne, penso che nessun campo, nessuna avversaria, nessun arbitro, potrà impedirci di ottenere un buon risultato se noi giochiamo con serenità, tranquillità cercando di fare bene ciò che ci riesce meglio! Questo sarà un campionato dalle mille insidie. Potrai farti mille pronostici, ma ogni partita sarà a sé! Solo se tutte noi avremmo un unico e stesso obiettivo in testa, sacrificandoci l’una per l’altra, riusciremo a portare a casa 3 punti! Ecco, forse, la forza in più che abbiamo avuto contro il Flegreo è stata proprio questa…

Dopo due giornate siete a punteggio pieno, sentite la pressione di essere le ‘favorite’ e dover in qualche modo soddisfare le aspettative del tifo che vi vuole in A1?
Siamo solo all’inizio con davanti altre squadre che non ci regaleranno nulla! Ci stiamo comportando bene, ci stiamo allenando bene per provare a sciogliere quel pizzico di amaro che ci è rimasto della retrocessione dalla Serie A1 alla serie A2!

All’Evolution Fit Village domenica arriva la Roma Vis Nova. Si tratta di un nuovo derby, che gara sarà?
Domenica giochiamo di nuovo in casa contro il Roma Vis Nova. Un derby non facile, loro hanno degli elementi molto validi, stiamo lavorando cercando di migliorare i nostri errori. Domenica avremo la fortuna di giocare in casa, nella nostra piscina e di avere un giocatore in più a nostro favore, il nostro pubblico! Quindi, tutti presenti per tirar fuori quella forza in più!

Da vice-capitano e da veterana della squadra, ci puoi dire un pregio e un difetto di questo gruppo che si è formato quest’anno?
Faccio parte di questo gruppo ormai da diversi anni, con alcune abbiamo iniziato insieme questo percorso, con altre ci siamo incontrate strada facendo! Probabilmente non abbiamo difetti, potrei dire che siamo una squadra molto giovane che si sta facendo le ossa giorno dopo giorno, che migliora partita dopo partita, sicuramente abbiamo uno dei pregi più belli…ognuna di noi si sacrifica per l’altra.

Le prime due giornate ti hanno già fatto venire un’idea sul tipo di campionato che vivrete?
Come già detto, sarà un campionato dalle mille insidie. Chi più, chi meno, conosciamo le squadre avversarie, cercheremo di studiarle, lavorare e ottenere buoni risultati! Sarà una stagione non facile, non dovremmo mai abbassare la guardia! Come disse il buon Kobe Bryant “Questa è la mentalità del mamba: noi non molliamo, non tremiamo, non scappiamo. Noi resistiamo e conquistiamo.”

 

Rocco Della Corte

Ufficio Stampa
F&D H2O – Settore Comunicazione

Print Friendly, PDF & Email